Bundesliga: Darmstadt-Hoffenheim, Friburgo-Amburgo, Ingolstadt-Eintracht Francoforte e Wolfsburg-Borussia Dortmund (martedì)

bundesliga
I pronostici sulle partite di calcio della Bundesliga, il principale campionato tedesco di calcio

Le cose da sapere, le probabili formazioni e i pronostici sulle partite del martedì della quarta giornata del massimo campionato tedesco.

DARMSTADT – HOFFENHEIM | martedì ore 20:00

Il Darmstadt demolito dal Borussia Dortmund nell’ultimo turno di campionato con un netto 6-0 ha attualmente gli stessi punti in classifica dei prossimi avversari dell’Hoffenheim, che sulla carta hanno una squadra più competitiva. Il Darmstadt ha tre punti grazie all’unica vittoria ottenuta finora in campionato nell’unica partita giocata fin qui in casa, contro l’Eintracht Francoforte. L’Hoffenheim è ancora imbattuto, ma ha sempre pareggiato: 2-2 col Lipsia, 4-4 con il Mainz e 0-0 nell’ultimo turno contro il Wolfsburg, 0-0 abbastanza casuale visto l’alto numero di occasioni fallite da entrambe le squadre.

Il Darmstadt affronterà questa partita con dei problemi di formazione per via dell’assenza del difensore centrale Sulu – l’anno scorso fondamentale anche in zona gol – e degli squalificati Obinna e Niemeyer.

Nell’Hoffenheim l’unico assente potrebbe essere il difensore centrale Süle che comunque dovrebbe riuscire a recuperare in tempo: le alternative sono Vogt o Fabian Schar. In questo avvio di stagione l’Hoffenheim ha messo in mostra un gioco offensivo basato sul possesso palla, un gioco abbastanza produttivo visto che è la terza squadra del campionato per numero dei tiri, anche se a volta sono forzati visto che il numero di tiri si riduce nel conto di quelli che hanno centrato la porta. L’Hoffenheim dovrà cercare di migliorare l’efficacia della sua produzione offensiva, ma soprattutto dovrà migliorare in difesa perché sei gol fatti in tre partite vanno più che bene, il problema è quello di averne subiti altrettanti. L’Hoffenheim ha infatti concesso ben 18.7 tiri in media a partita, solo altre due squadre hanno fatto peggio e tra queste c’è proprio il Darmstadt a quota 19.

Il Darmstadt farà una partita difensiva ma priva del suo uomo di maggiore carisma potrebbe andare in difficoltà contro l’Hoffenheim, che però potrebbe concedere spazi per le ripartenze avversarie guidate da Ben-Hatira. Hoffenheim favorito in una partita da “gol”, a quota 1.62 #che offre ai nuovi clienti un bonus scommesse da 10€ dopo la registrazione e il primo versamento (da almeno 10€), da utilizzare per scommesse a quota minima 2.00 + un bonus scommesse del 50% dell’importo delle scommesse con una quota minima di 1.50 (in singola, multipla, o live) effettuate entro 7 giorni dall’apertura del conto.

Probabili formazioni
DARMSTADT: Esser, Fedetskyy, Höhn, Milosevic, Holland, Jungwirth, Gondorf, Heller, Vrancic, Ben-Hatira, Schipplock.
HOFFENHEIM: Baumann, Rudy, Süle, Bicakcic, Kaderabek, Polanski, Rupp, Demirbay, Uth, Kramaric, Wagner.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.62, Eurobet)
X2 + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)




FRIBURGO – AMBURGO | martedì ore 20:00

L’Amburgo finora è stata una delle squadre più deludenti sul piano del gioco della Bundesliga e il solo punto finora conquistato in classifica non è da imputare a sfortuna o a un calendario troppo difficile. L’Amburgo è la squadra che ha fatto meno tiri in porta di tutto il campionato, e ha delle evidenti carenze a livello di manovra. Il 4-2-3-1 scelto da Labbadia non funziona soprattutto a centrocampo, la squadra è divisa a due con i mediani che non riescono mai a raggiungere i calciatori offensivi: nell’ultima partita Wood non ha visto un pallone e anche Hunt e Muller sono stati scarsamente serviti, le uniche combinazioni buone sono nate dalla fasce, ma si concludevano con un nulla di fatto visto che Wood non è di certo un ariete e ha caratteristiche diverse dall’attaccante bravo nei colpi di testa.

Il Friburgo ha giocato abbastanza bene in questo avvio di campionato, ha perso le due partite in trasferta ma lo ha fatto affrontando due squadre in forma, mentre in casa si è tolta lo sfizio di prendere a pallate il Borussia Monchengladbach, squadra che gioca la Champions League. Il cattivo rendimento del Friburgo in trasferta è forse anche da ricercare nel fatto che l’età media della squadra è molto bassa, ma l’alto numero di tiri in porta fatti nel corso delle tre partite giocate finora e l’ottimo rendimento di Grifo e Philipp lasciano ben sperare in vista di questa partita contro la peggiore squadre di Bundesliga vista finora insieme al Werder Brema.

La vittoria del Friburgo è a quota 1.55 su Better che #.

Probabili formazioni
FRIBURGO: Schwolow, P. Stenzel, Gulde, Söyüncü, C. Günter, Höfler, Haberer, Grifo, Frantz, Philipp, Niederlechner.
AMBURGO: Adler, G. Sakai, Djourou, Spahic, Douglas Santos, Ekdal, Holtby, N. Müller, Halilovic, Kostic, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.25, Better)
1X + UNDER 4.5 (1.52 Better)
INGOLSTADT – EINTRACHT FRANCOFORTE | martedì ore 20:00

L’Ingolstadt ha iniziato male il campionato, facendo un solo punto in tre partite, ma è stato abbastanza sfortunato: all’esordio contro l’Amburgo avrebbe meritato qualcosa di meglio dell’1-1 finale, poi se l’è vista con due squadre in forma come Hertha Berlino e soprattutto Bayern Monaco e in fondo prendere “soltanto” tre gol all’Allianz Arena, passando addirittura in vantaggio, non è poi un risultato così brutto. Contro l’Eintracht Francoforte – che invece se la passa benissimo grazie ai sei punti fatti (tutti in casa) – sarà importante muovere la classifica, magari con una vittoria, anche se l’Ingolstadt non farà un gioco d’attacco per provarci. L’allenatore è cambiato rispetto all’anno scorso, non la filosofia di gioco della squadra che punta su una difesa attenta (fu primatista di “under” l’anno passato) e sul contropiede. L’Ingolstadt fa un gioco simile a quello che in Italia fa il Chievo, pressing molto alto e costante, si cerca di rubare palla dal centrocampo in sue e ripartire velocemente, sono vietati i passaggi in orizzontale e anche quando l’azione parte dal basso i difensori provano sempre a verticalizzare.

L’Ingolstadt è la squadra che finora ha subito in media meno tiri in porta, ed è tra le prime per numero di palle recuperate, segno che sul piano tattico la squadra è messa bene e che servirà solo un po’ di fortuna in più per trovare i primi risultati positivi.

L’Eintracht Francoforte in trasferta ha già dall’anno passato un pessimo rendimento, ha perso sette delle ultime otto partite giocate fuori casa e in ben sei delle ultime sette non è nemmeno riuscito a segnare. Viste le caratteristiche di gioco difensivo delle due squadre si può puntare sull’under, con l’Ingolstadt leggermente favorito.

Probabili formazioni
INGOLSTADT: Nyland, Levels, M. Matip, Tisserand, Suttner, Roger, P. Groß, Morales, Leckie, Lezcano, Mo. Hartmann.
EINTRACHT FRANCOFORTE: Hradecky, Chandler, Abraham, Vallejo, Oczipka, Hasebe, Huszti, Seferovic, Fabian, Rebic, Meier.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 2.5 (1.65, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.65, Eurobet)
WOLFSBURG – BORUSSIA DORTMUND | martedì ore 20:00

Il Borussia Dortmund ha subito reagito alla brutta sconfitta subita nella seconda giornata di campionato (1-0 contro il Lipsia) vincendo la partita di Champions League contro il Legia Varsavia e poi quella successiva di Bundesliga contro il Darmstadt con l’identico punteggio di 6-0. Nonostante queste due vittorie così larghe è ancora presto per affermare che l’allenatore Tuchel sia riuscito – nonostante i parecchi cambi fatti nel corso del calciomercato estivo – a ritrovare subito l’efficacia del gioco offensivo tipico dell’anno passato. Gli schemi sono sempre gli stessi, i calciatori no e in alcuni casi la differenza si nota.

La difesa con Bartra al posto di Hummels perde in solidità, anche se l’ex Barcellona è molto utile in fase di avvio dell’azione, così come il nuovo terzino sinistro Guerreiro – che si mise in bella mostra già agli Europei col Portogallo – si sposa benissimo con la filosofia offensiva del suo nuovo club. La partenza di Gundogan pesa, anche se il sostituto naturale Tuchel lo ha in casa: nella rosa attuale è Weigl il migliore nei passaggi e nelle verticalizzazioni tra i centrocampisti centrali. Devono ancora adattarsi al gioco i nuovi arrivati Schurrle, Götze e Dembele, la squadra è più sbilanciata rispetto all’anno passato ma meno organizzata nei passaggi in fase offensiva.

Il Wolfsburg è reduce da due 0-0 abbastanza casuali, stavolta i gol dovrebbero arrivare ma è il Borussia Dortmund a essere favorito anche per le assenze pesanti con cui deve fare i conti Heckinh: il mediano Luiz Gustavo e il trequartista Didavi.

Probabili formazioni
WOLFSBURG: Casteels, Vieirinha, Bruma, Wollscheid, R. Rodriguez, Gerhardt, Arnold, Blaszczykowski, Draxler, D. Caligiuri, Gomez.
BORUSSIA DORTMUND: Bürki, Piszczek, Sokratis, Bartra, Guerreiro, Weigl, Castro, M. Götze, Pulisic, Dembelé, Aubameyang.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.61, Bet365)
OVER 2.5 (1.60, Bet365)
X2 (1.20, Bet365)