US Open: Crawford-Bencic, Vinci-Friedsam, Schiavone-Kuznetsova e Puig-Zheng

Tennis ATP - WTA

Roberta Vinci, che lo scorso anno ha disputato una storica finale contro Flavia Pennetta, sfida Anna-Lena Friedsam. Il match tra Francesca Schiavone e Svetlana Kuznetsova potrebbe essere combattuto. Analizziamo queste e altre interessanti partite di singolare femminile in programma nella prima giornata.

CRAWFORD – BENCIC | ore 17:00

Nel corso di questa stagione, alcuni guai fisici hanno penalizzato Belinda Bencic. La giovane tennista svizzera ha cominciato ad avere problemi tra fine marzo e inizio aprile, è tornata in campo a giugno e poi si è fermata ancora: è nuovamente rientrata nei giorni scorsi, ma è stata battuta all’esordio sia a Cincinnati che a New Haven, mostrando una condizione non ottimale. Agli US Open, Bencic potrebbe essere messa in difficoltà da Samantha Crawford, che l’ha battuta a Brisbane nello scorso mese di gennaio.

PRONOSTICO: Bencic non vince in due set (2.50, Bet365)
VINCI – FRIEDSAM | ore 17:00

Un anno fa, a Flushing Meadows, due tenniste hanno scritto una delle pagine più importanti della storia dello sport italiano: Flavia Pennetta si è aggiudicata il titolo nel singolare femminile, battendo nell’atto conclusivo Roberta Vinci – che in semifinale aveva clamorosamente eliminato Serena Williams – e coronando nel migliore dei modi una carriera che si sarebbe conclusa da lì a poche settimane. Vinci, invece, è ancora in attività e ha l’onore di aprire il programma della prima giornata degli US Open 2016 sul campo centrale: gli splendidi ricordi della scorsa edizione potrebbero aiutarla psicologicamente e spingerla verso un successo contro Anna-Lena Friedsam.

PRONOSTICO: Vinci vincente (1.50, Eurobet)
SCHIAVONE – KUZNETSOVA | ore 18:30

Queste giocatrici si sono già trovate di fronte in quindici occasioni. Due sfide, in particolare, sono state emozionantissime: entrambe si sono chiuse positivamente per Francesca Schiavone, capace di imporsi al terzo set per 16-14 agli Australian Open nel 2011 e per 10-8 al Roland Garros nel 2015. La tennista italiana è complessivamente in svantaggio per 9-6 nel bilancio dei precedenti e ha ormai trentasei anni, ma sembra pronta a esibire la grinta che la contraddistingue anche in occasione dell’ormai imminente nuovo confronto con Svetlana Kuznetsova, in programma agli US Open.

PRONOSTICO: OVER 18.5 GAMES (1.92, Eurobet)
PUIG – ZHENG | ore 20:00

Pochi giorni fa, alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, Monica Puig ha trionfato nel singolare femminile, regalando una storica medaglia d’oro al Portorico. Classe 1993, questa ragazza aveva già mostrato buone qualità in numerose circostanze: il traguardo appena centrato, però, ha rappresentato una grande sorpresa. Il fatto di essere salita sul gradino più alto del podio dovrebbe dare fiducia a Puig in vista dei prossimi impegni, a partire dagli US Open, torneo in cui debutta affrontando Saisai Zheng, avversaria che appare alla sua portata.

PRONOSTICO: Puig vincente (1.36, William Hill)

Altri pronostici:
ore 18:15 HERCOG – KERBER Under 19.5 games (1.50, Paddy Power)
ore 18:15 OSAKA – VANDEWEGHE Vandeweghe vincente (1.40, Eurobet)
ore 21:15 STRYCOVA – NICULESCU Strycova vincente (1.33, William Hill)