Premier League: Burnley-Liverpool, Swansea-Hull, Tottenham-Crystal Palace e Watford-Chelsea (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici sulle partite di Premier League in programma sabato a partire dalle 16.

BURNLEY – LIVERPOOL | sabato ore 16:00

Il Liverpool ha iniziato il nuovo campionato alla grande, vincendo 4-3 sul campo dell’Arsenal. Una vittoria che ha alzato il morale dei calciatori a disposizione di Klopp, già di per sé un grande motivatore. La seconda partita di Premier League è sulla carta più facile della prima, contro il Burnley che negli ultimi quattro precedenti contro i “reds” non ha mai segnato subendo complessivamente 11 gol senza riuscire mai a evitare la sconfitta.

Klopp sarà costretto a fare qualche cambio di formazione, in attacco non ci sarà il nuovo acquisto Mané a segno all’esordio, ma il sostituto sarà l’ottimo Sturridge che aveva saltato la partita contro l’Arsenal per infortunio. In alternativa è pronto anche Origi, con Firmino e Coutinho a completare il tridente. Un altro cambio ci sarà in difesa: Alberto Moreno, pessimo contro l’Arsenal, lascerà il posto a Milner che sarà provato nell’inedito ruolo di terzino sinistro per una squadra ancora più offensiva. Il Liverpool ha ormai assimilato gli schemi d’attacco del suo allenatore Klopp, che ha il vantaggio rispetto all’anno scorso di iniziare la stagione dopo avere fatto l’intera preparazione. Il Liverpool soprattutto in trasferta è una squadra che segna e subisce gol con una certa facilità: nelle ultime nove partite giocate in trasferta sono stati segnati 41 gol, 4.6 in media a partita. La difesa formata da Lovren e Klavan al momento non dà grandi garanzie e il Burnley – pur essendo una delle principali candidate alla retrocessione, come confermato dalla sconfitta all’esordio con lo Swansea – ha preso dall’Anderlecht il bravo centrocampista Defour che dovrebbe subito esordire e ha due attaccanti di buon livello come Vokes e Gray.

L’over 1.5 è da provare in alternativa alla vittoria del Liverpool a quota 1.50 su Bet365 che #.

Probabili formazioni
BURNLEY: Heaton, Lowton, Keane, Mee, Ward, Arfield, Marney, Defour, Boyd, Vokes, Gray.
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Klavan, Milner, Henderson, Can, Lallana, Firmino, Coutinho, Sturridge.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.50, Bet365)
OVER 1.5 (1.28, Bet365)




SWANSEA – HULL CITY | sabato ore 16:00

L’Hull City ha iniziato la stagione con una vittoria inaspettata sui campioni in carica del Leicester. Inaspettata perché l’Hull City non solo è una neopromossa, ha anche dei gravi problemi societari ed è senza allenatore dalla fine di luglio. Dopo le dimissioni di Steve Bruce – dovute alla mancanza di rinforzi (ne aveva chiesti sei per provare a salvarsi, non ne è arrivato nessuno) – è stato scelto come allenatore ad interim Mike Phelan che ha fatto una sorta di miracolo battendo il Leicester con appena 21 calciatori disponibili, molti dei quali provenienti dalla squadra giovanile. Nonostante la vittoria è cambiato ben poco a livello societario, per via degli infortuni ci sono solo 15 calciatori disponibili appartenenti alla prima squadra (tre dei quali sono portieri) e così Phelan non potrà fare altro che confermare gli undici della scorsa settimana, molti dei quali nel frattempo hanno chiesto ai procuratori di trovare una nuova squadra.

Lo Swansea al contrario del Leicester dovrebbe riuscire ad approfittare della crisi degli avversari: il fattore campo sarà d’aiuto, inoltre la squadra ha mostrato una buona solidità tattica grazie a Guidolin e ha vinto all’esordio 1-0 contro il Burnley giocando una buona partita. In attacco nelle ultime due settimane sono arrivati due ottimi rinforzi: l’ex Juventus e Siviglia Llorente – molto bravo all’esordio – e Borja Baston, 18 gol nell’ultima stagione di Liga con la maglia del Granada.

La vittoria dello Swansea è a quota 1.76 su Paddy Power che accredita ai nuovi clienti un bonus scommesse di 5€ dopo il primo deposito, effettuato entro 7 giorni dalla registrazione, e un ulteriore bonus di 5€ al mese (dopo il primo mese) a ciascun cliente che nel mese precedente abbia piazzato almeno una scommessa di qualsiasi importo, evento o quota.

Probabili formazioni
SWANSEA: Fabianski, Naughton, Fernandez, Amat, Taylor, Fer, Cork, Barrow, Sigurdsson, Montero, Llorente.
HULL CITY: Jakupovic, Elmohamady, Davies, Livermore, Robertson, Clucas, Snodgrass, Huddlestone, Meyler, Diomande, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.76, Paddy Power)
LLORENTE MARCATORE (2.25, Paddy Power)
TOTTENHAM – CRYSTAL PALACE | sabato ore 16:00

Il Tottenham ha una squadra fortissima, con un’età media molto giovane ma con un anno in più di esperienza: calciatori come Rose, Dier, Alli, Lamela e Kane potrebbero compiere il definitivo salto di qualità. Il club è riuscito a mantenere tutti i suoi migliori calciatori e ha anche acquistato due rinforzi che saranno molto utili alla causa: il centrocampista Wanyama e il fromboliere ex Az Alkmaar Vincent Janssen, attaccante che potrebbe diventare il titolare fisso della nazionale olandese se – come l’anno scorso – continuerà a fare gol al primo pallone che tocca.

Nella partita d’esordio il Tottenham non è riuscito ad andare oltre l’1-1 sul campo dell’Everton, giocando un pessimo primo tempo ma riuscendo a venire fuori nella ripresa, soprattutto quando l’allenatore Pochettino ha inserito il nuovo arrivato Vincent Janssen, schierandolo al fianco di Kane. Difficilmente il tecnico degli Spurs partirà con due punte in campo contemporaneamente, ma Janssen è un’arma a sua disposizione da usare nella ripresa. Lamela dopo avere chiuso lo scorso campionato in crescita ha subito segnato all’esordio, e potrebbe diventare un fattore per questo Tottenham in attesa che Alli e Kane tornino ai livelli dell’inizio della scorsa stagione.

Il Tottenham ha una squadra nettamente superiore a quella del Crystal Palace che dopo avere chiuso in malo modo la scorsa stagione con un girone di ritorno da dimenticare e con la sconfitta nella finale di Fa Cup, ha iniziato male anche questo campionato (sconfitta contro il West Brom) e ha ceduto nel frattempo due titolari: Jedinak e soprattutto Bolasie, il calciatore di maggiore talento sulla trequarti.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Vorm, Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose, Dier, Wanyama, Eriksen, Alli, Lamela,
Kane.
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Ward, Dann, Delaney, Souarè, Townsend, Cabaye, Joe Ledley, Zaha, Puncheon, Wickham.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.44, Bet365)
LAMELA MARCATORE (3.00, Bet365)
VINCENTE JANSSEN ULTIMO MARCATORE SQUADRA IN CASA (3.20, Bet365)
WATFORD – CHELSEA | sabato ore 16:00

Il Chelsea ha vinto la prima partita di campionato contro il West Ham, ma più che i tre punti i tifosi dei “blues” possono essere soddisfatti soprattutto per l’impatto che ha avuto il nuovo allenatore Antonio Conte con la Premier League. Come già avveniva con la Juventus e con la nazionale italiana, Conte è stato il dodicesimo uomo in campo, sempre in piedi a incitare i suoi calciatori in ogni momento della partita. Rispetto all’anno scorso, quasi tutti i calciatori sembrano essersi trasformati: Ivanovic sulla fascia destra andava come un treno e per i tempi di inserimento ha ricordato il Lichtsteiner della prima Juventus di Conte; Oscar è tornato a correre incessantemente, aiutando anche in fase di non possesso palla e risultando tra i più pericolosi in attacco; la coppia centrale formata da Terry e Cahill ha ritrovato certezze, grazie al nuovo assetto tattico in cui la squadra non è mai sbilanciata grazie alla preziosa copertura assicurata da Matic e dal nuovo arrivato Kantè. Infine basta guardare i nomi dei marcatori della partita per capire il nuovo spirito del Chelsea: a segnare sono stati Hazard e Diego Costa, i due calciatori con cui Mourinho aveva litigato lo scorso anno e che erano finiti fuori dalla formazione tipo.

Il Watford ha iniziato l’era Mazzarri con un buon pareggio all’esordio in trasferta contro il Southampton, e subito si è vista la mano del nuovo allenatore. Il classico 3-5-2 ben si presta alle caratteristiche dei calciatori e il nuovo acquisto Pereyra dalla Juventus dovrebbe fare compiere un salto di qualità a centrocampo. La qualità a livello tecnico del Chelsea è superiore a quella del Watford, e se i blues riusciranno a ripetere per intensità la partita giocata contro il West Ham lunedì scorso, il “2” resta il segno più probabile, da alternare alla combo bet con la doppia chance esterna unita all’under 3.5: difficilmente si vedranno tanti gol in una partita molto tattica tra due squadre guidate da allenatori italiani.

Probabili formazioni
WATFORD: Gomes, Cathcart, Prodl, Britos, Amrabat, Guedioura, Behrami, Capoue, Holebas, Deeney, Ighalo.
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Terry, Cahill, Azpilicueta, Kantè, Willian, Oscar, Matic, Hazard, Diego Costa.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.54, Eurobet)
2 (1.72, Bet365)
OSCAR MARCATORE (3.40, Bet365)