Champions League: Rostov-Anderlecht, Ajax-PAOK, Dinamo Zagabria-Dinamo Tbilisi e Shakhtar-Young Boys (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Andata del terzo turno di qualificazione. Ajax e Shakhtar Donetsk – due tra le squadre più importanti che entrano in scena nel corso di questa settimana – affrontano rispettivamente PAOK Salonicco e Young Boys. Il Rostov sfida l’Anderlecht, mentre la Dinamo Zagabria gioca contro la Dinamo Tbilisi.

ROSTOV – ANDERLECHT | martedì ore 20:30

Il Rostov è stato uno dei club più sorprendenti della scorsa stagione calcistica: si è piazzato al secondo posto in Russian Premier League e ha conteso fino all’ultima giornata il titolo al CSKA Mosca, garantendosi una clamorosa qualificazione ai preliminari di Champions. In estate, però, la squadra allenata da Kurban Berdyev ha perso calciatori importanti come Guelor Kanga e Pavel Mogilevets, le cui partenze rischiano di indebolire una rosa che difficilmente riuscirà a mantenersi su alti livelli. L’Anderlecht ha una buona esperienza internazionale, anche recente: nella passata stagione, infatti, ha raggiunto gli ottavi di finale di Europa League. Il Rostov punterà sulla propria organizzazione difensiva, che però potrebbe non bastargli per ottenere una vittoria.

Probabili formazioni:
ROSTOV: Dzhanaev, Terentyev, Novoseltsev, Bastos, Kudryashov, Gatcan, Noboa, Kalachev, Erokhin, Poloz, Azmoun.
ANDERLECHT: Roef, Appiah, De Maio, Nuytinck, N’Sakala, Defour, Dendoncker, Hanni, Tielemans, Chipciu, Sylla.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 + UNDER 3.5 (1.95, Eurobet)




AJAX – PAOK SALONICCO | martedì ore 20:45

L’Ajax ha concluso la scorsa stagione in modo traumatico, perdendo un campionato che sembrava aver praticamente già vinto: è stato bloccato sull’1-1 all’ultima giornata dal De Graafschap, facendosi beffare dal PSV Eindhoven, che ormai non osava più sperare di poter conquistare il titolo. Frank De Boer ha successivamente lasciato la guida tecnica del club di Amsterdam ed è stato rimpiazzato con Peter Bosz, il quale avrà il compito di ridare entusiasmo all’ambiente. Le amichevoli estive, a dire il vero, non sono state esaltanti: la fase offensiva è apparsa abbastanza convincente, mentre quella di non possesso palla ha lasciato a desiderare. “Gol” possibile contro il PAOK Salonicco, destinato a soffrire in difesa, ma anche pronto a rendersi pericoloso con il trio formato da Dimitrios Pelkas, Stefanos Athanasiadis e Garry Rodrigues.

Probabili formazioni:
AJAX:  Cillessen, Tete, Veltman, Riedewald, Dijks, Viergever, Van de Beek, Klaassen, El Ghazi, Dolberg, Younes.
PAOK SALONICCO: Glykos, Kitsiou, Crespo, Malezas, Leovac, Charisis, Shakhov, Cimirot, Pelkas, Athanasiadis, Rodrigues.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.25, William Hill)
DINAMO ZAGABRIA – DINAMO TBILISI | martedì ore 20:45

Dopo aver saltato l’andata del secondo turno di qualificazione di Champions League contro il Vardar, Marko Pjaca è sceso in campo nella partita di ritorno e si è rivelato determinante, trasformando due calci di rigore e offrendo un assist a Paulo Ricardo Machado. L’ultima prestazione fornita con la maglia della Dinamo Zagabria è stata dunque straordinaria per il talentuoso calciatore croato, che nei giorni scorsi si è trasferito alla Juventus. Senza di lui, la formazione allenata da Zlatko Kranjcar rischia di essere molto meno brillante dal punto di vista offensivo: l’organico rimane comunque di discreto livello, perciò è probabile che arrivi un successo contro la Dinamo Tbilisi, avversaria non irresistibile.

Probabili formazioni:
DINAMO ZAGABRIA: Jezina, Stojanovic, Sigali, Schildenfeld, Matel, Antolic, Machado, Soudani, Rog, Pivaric, Hodzic.
DINAMO TBILISI: Scribe, Lobzhanindze, Renê, Amisulashvili, Chelidze, Kiteishvili, Papunashvili, Jigauri, Dvalishvili, Chanturishvili, Kvilitaia.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, Bet365)
UNDER 3.5 (1.44, Paddy Power)
SHAKHTAR DONETSK – YOUNG BOYS | martedì ore 20:45

L’esperienza di Mircea Lucescu sulla panchina dello Shakhtar si è chiusa poco più di due mesi fa, dopo dodici stagioni ricche di soddisfazioni. Il tecnico rumeno – fondamentale per la crescita del club di Donetsk – si è trasferito allo Zenit San Pietroburgo, lasciando il proprio posto a Paulo Fonseca, che sembra voler affidarsi a un calcio propositivo, proprio come l’allenatore che lo ha preceduto. I primi impegni ufficiali sono stati caratterizzati da risultati contaddittori: dopo la sconfitta ai calci di rigore contro la Dinamo Kiev nella Supercoppa nazionale, è arrivato un successo per 4-1 sullo Zirka Kropyvnytskyi in campionato. Lo Shakhtar può comunque contare su una buona esperienza a livello internazionale, è reduce da una semifinale di Europa League e parte favorito sugli Young Boys di Berna.

Probabili formazioni:
SHAKHTAR DONETSK: Pyatov, Srna, Ordets, Kryvtsov, Ismaily, Marlos, Fred, Stepanenko, Bernard, Eduardo, Taison.
YOUNG BOYS: Mvogo, Sutter, Vilotic, Rochat, Obexer, Ravet, Sanogo, Bertone, Sulejmani, Gerndt, Hoarau.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.46, Eurobet)