International Champions Cup: Melbourne Victory-Juventus e Celtic-Leicester (sabato)

Sabato si giocano altre due partite dell’International Champions Cup, un torneo amichevole a cui partecipano le migliori squadre d’Europa: alle 11 c’è Melbourne Victory-Juventus, alle 18:30 Celtic Glasgow-Leicester.

MELBOURNE VICTORY – JUVENTUS | sabato ore 11:00

La Juventus è stata finora molto attiva sul calciomercato, ha già ingaggiato Dani Alves, Benatia, Pjaca e Pjanic, perdendo solo Morata e confermando finora tutti i suoi migliori calciatori, sebbene Pogba pare sia vicino alla cessione al Manchester United. La squadra partita per l’Australia è però ancora priva di gran parte dei nazionali, e così in questa partita contro il Melbourne Victory nella formazione iniziale ci sarà spazio per Lirola e poi nel corso del secondo tempo saranno utilizzati parecchi altri giovani. Allegri vorrà comunque avere qualche risposta positiva dai suoi calciatori dopo i primi giorni di lavoro, e nel primo tempo manderà comunque in campo una formazione competitiva con l’obiettivo di fare risultato. In difesa dovrebbe esordire Benatia al fianco di Rugani, mentre Pjanic agirà da trequartista dietro Dybala e Cerri. A centrocampo sarà titolare Asamoah che finalmente lasciato in pace da problemi fisici sembra avere iniziato la nuova stagione in modo brillante.

Il campionato australiano è fermo, è finito lo scorso mese di aprile e riprenderà ad ottobre. L’ultima partita ufficiale giocata dal Melbourne Victory riguarda la Champions League asiatica, in cui è stato eliminato agli ottavi di finale lo scorso 24 maggio dallo Jeonbuk.

La partita sarà visibile in diretta streaming su Bet365 che #.

Probabili formazioni
MELBOURNE VICTORY (rosa): L. Thomas, L. Spinella, J. Geria, S. Galloway, N. Ansell, D. Georgievski, A. Baro, J. Donachie, T. Deng, L. Broxham, O. Bozanic, R. Mahazi, C. Valeri, S. Nigro, B. Berisha, M. Austin, F. B. Khalfallah, G. Howard, J. Ingham.
JUVENTUS: Neto, Lirola, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Lemina, Hernanes, Asamoah, Pjanic, Dybala, Cerri.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 PRIMO TEMPO (2.05, Bet365)
DYBALA PRIMO MARCATORE (3.40, Bet365)




CELTIC GLASGOW – LEICESTER | sabato ore 18:30

I campioni di Scozia e Inghilterra si affrontano sabato pomeriggio al “Celtic Park”, una sfida che probabilmente verrà presa più seriamente dal Leicester. Il Celtic Glasgow infatti mercoledì sarà impegnato nell’andata del terzo turno di qualificazione di Champions League, e farà una lunga trasferta per giocare in Kazakistan in casa dell’Astana.

Il Celtic ha un nuovo allenatore, Brendan Rodgers, che avrà ancora bisogno di parecchio tempo prima di riuscire a fare comprendere il suo concetto di gioco ai suoi nuovi calciatori. Il Celtic non è abituato a puntare sul possesso palla, soprattutto quando gioca in Europa, e la figuraccia fatta nell’andata del secondo turno di qualificazione alla Champions League in cui ha perso 1-0 contro il Lincoln Red Imps (ha poi vinto 3-0 in casa la partita di ritorno), squadra di Gibilterra, conferma la sensazione che c’è ancora parecchio da lavorare.

Il Leicester ha giocato in amichevole il 19 luglio battendo l’Oxford 2-1 in rimonta. L’allenatore Ranieri ha a disposizione già la quasi intera totalità della squadra che ha trionfato l’anno scorso in Premier League, con l’eccezione di Vardy e di Kantè che è stato ceduto al Chelsea. Il Leicester ha già trovato in Mendy – prelevato dal Nizza – il sostituto naturale di Kantè. Mendy è stato l’anno scorso uno dei migliori centrocampisti della Ligue 1 e non dovrebbe faticare più di tanto a inserirsi in una squadra che ha per il resto mantenuto quasi tutti i titolari e che gioca a memoria. Gli altri due nuovi arrivati per il momento sono il portiere ex Hannover Zieler e il veloce attaccante ex Cska Mosca Musa.

Il Celtic distratto dalla Champions League dovrebbe cedere alla maggiore forza del Leicester che dovrebbe scendere in campo con una formazione molto vicina a quella tipo, al contrario degli avversari. Il Celtic inoltre proverà a fare possesso palla e a giocare un calcio offensivo come piace a Rodgers, il che potrebbe favorire il classico contropiede della squadra allenata da Ranieri.

Probabili formazioni
CELTIC GLASGOW: Gordon, Janko S., Sviatchenko, Ajer, Roberts, Christie, Rogic, Armstrong, Izaguirre, Ciftci, Griffiths.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Huth, Morgan, Chilwell, Drinkwater, Choudhury, Gray, Mahrez, Okazaki, Ulloa.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (2.10, Bet365)
X2 (1.35, Bet365)