International Champions Cup: Manchester United-Borussia Dortmund (venerdì)

Venerdì alle 14 ora italiana si giocherà la prima partita dell’International Champions Cup, un torneo amichevole a cui prenderanno parte le migliori squadre d’Europa: il Manchester United affronterà il Borussia Dortmund allo “Shanghai Stadium”.

MANCHESTER UNITED – BORUSSIA DORTMUND | venerdì ore 14:00

Le partite amichevoli hanno un altissimo tasso di imprevedibilità, ma questa International Champions Cup in cui giocheranno le squadre più forti d’Europa può essere utile per iniziare a intravedere tutti i cambiamenti in corso e studiare il comportamento dei principali club europei in vista dell’inizio dei vari campionati nazionali.

Il Manchester United nel corso dell’estate ha cambiato guida tecnica: allontanato Van Gaal, è stato scelto Mourinho per cercare di riportare questa squadra ai fasti dei tempi di Alex Ferguson. L’allenatore portoghese ha accettato non senza fare – come al suo solito – delle precise richieste di mercato, subito accontentate dalla società: Bailly, Mkhitaryan e Ibrahimovic in attesa che arrivi anche Pogba. Sono arrivati un difensore, un trequartista e un attaccante a rinforzare una squadra che l’anno scorso ha deluso sia sul piano del gioco che dei risultati, pur vincendo alla fine l’Fa Cup in una finale non impossibile contro il Crystal Palace. Le squadre allenate da Mourinho non sono mai state entusiasmanti sul piano del gioco, e la scelta di puntare su uno come Ibrahimovic fa capire che ancora una volta il portoghese punterà sulla solidità della difesa e sulle individualità di centrocampisti e attaccanti.

Per mettere a posto la difesa ci vorrà parecchio tempo, anche perché i calciatori a disposizione di Mourinho non sono propriamente dei campioni. In questa tournée inoltre non ci sarà ancora Zlatan Ibrahimovic. I nazionali Wayne Rooney, Marcus Rashford, Chris Smalling e David De Gea che hanno partecipato a Euro 2016 si sono aggiunti da poco al gruppo e non dovrebbero partite tra i titolari in questa partita.

Rispetto al Manchester United, il Borussia Dortmund ha già una sua precisa identità di gioco e questo sarà una grande vantaggio. L’anno scorso la squadra allenata da Tuchel ha giocato alla grande senza riuscire però a vincere per colpa del Bayern Monaco, che oltre alla Bundesliga gli ha soffiato anche la Coppa di Germania in finale, mentre in Europa League è stato l’ex Klopp a fare un brutto scherzo con una clamorosa rimonta grazie alla quale il Liverpool ha eliminato il Borussia Dortmund ai quarti di finale della competizione.

Le cessioni di Hummels, Gundogan e Mkhitaryan hanno indebolito la squadra, che continua però ad avere una sua precisa identità di gioco e che ha pescato alcuni giovani di grande talento come Ousmane Dembélé, Emre Mor e Rapha Guerreiro – solo quest’ultimo sarà probabilmente titolare nella formazione tipo – più due calciatori vogliosi di imporsi a livello internazionale dopo le avventure non esaltanti nel Barcellona (Bartra) e nel Bayern Monaco (Goetze). A centrocampo è stato ingaggiato Rode, calciatore con caratteristiche differenti rispetto a Gundogan, il cui ruolo sarà probabilmente preso da Weigl, già autore di una stagione strepitosa l’anno passato.

Mourinho farà parecchi esperimenti e ha ancora parecchi calciatori titolari fuori (su tutti Ibra), dall’altra parte Tuchel può contare su una squadra più affiatata e questo probabilmente potrebbe fare la differenza.

La partita sarà visibile in diretta streaming su Bet365 che #.

Probabili formazioni
MANCHESTER UNITED: Romero, Valencia, Bailly, Blind, Carrick, Herrera, Lingard, Mkhitaryan, Mata, Depay, Keane.
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Ginter, Sokratis, Bender, Castro, Rode, Ramos, Kagawa, Dembele, Schmelzer, Aubameyang.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57, Eurobet)
2 PRIMO TEMPO (3.25, Bet365)