Wimbledon: Raonic-Federer e Berdych-Murray

Si giocano le semifinali del singolare maschile. Nella parte alta del tabellone, Milos Raonic affronta Roger Federer. In quella bassa, Tomas Berdych sfida Andy Murray.

RAONIC – FEDERER | venerdì ore 14:00

Quello vinto nelle scorse ore da Roger Federer contro Marin Cilic è stato uno degli incontri di tennis più emozionanti degli ultimi tempi. Lo svizzero è stato più volte vicinissimo alla sconfitta: ha perso i primi due set e si è trovato in svantaggio per 0-40 sul 3-3 al terzo, ma è riuscito a tenere il servizio, a vincere il parziale e a riaprire la sfida, per poi annullare tre match point nel quarto set e chiudere per 6-3 al quinto. Federer si è presentato a questa edizione del torneo di Wimbledon in condizioni non ottimali, dopo aver avuto molti problemi fisici nei mesi precedenti: classe e orgoglio, però, gli hanno permesso di arrivare in semifinale. L’ex numero uno del mondo è ora atteso da un altro match insidioso: Milos Raonic – che ha ormai acquisito una buona esperienza – è in svantaggio per 9-2 nel bilancio complessivo dei precedenti, ma ha vinto l’ultima sfida, disputata a Brisbane nello scorso gennaio. La partita si preannuncia combattuta: i servizi potrebbero essere dominanti soprattutto nella fase iniziale, quando i giocatori avranno maggiori energie a disposizione.

PRONOSTICO: Federer non vince in tre set (1.28, Bet365)
TIE-BREAK NEL PRIMO SET SÌ (1.83, Bet365)
OVER 38.5 GAMES (1.44, Paddy Power)




BERDYCH – MURRAY | venerdì ore 15:30

In questa edizione del torneo di Wimbledon, dopo la prematura eliminazione di Novak Djokovic, Andy Murray è diventato il principale favorito nel singolare maschile. Il tennista britannico ha già conquistato il titolo ai Championships nel 2013: adesso può sognare un nuovo successo, ma ha soprattutto bisogno di rimanere concentrato sugli ultimi due ostacoli che lo separano da un eventuale trionfo. Nei primi quattro turni, il numero due del mondo è stato protagonista di un cammino molto agevole; poi, nel match contro Jo-Wilfried Tsonga, è andato in vantaggio di due set e sembrava poter chiudere i conti ancora una volta in modo rapido, ma si è complicato clamorosamente la vita ed è stato trascinato al quinto. Murray può fare affidamento sull’appoggio di un intero popolo: il pubblico lo aiuterà molto anche contro Tomas Berdych, che sembra inizialmente destinato ad andare in difficoltà. Con il passare dei minuti, però, il ceco potrebbe approfittare di eventuali nuove disattenzioni del proprio avversario, che probabilmente non riuscirà a ottenere una vittoria di larghe proporzioni, ma dovrà disputare un match impegnativo.

PRONOSTICO: Murray vince il primo set (1.24, Paddy Power)
Murray non vince in tre set (2.10, Bet365)
OVER 34.5 GAMES (1.83, Bet365)