MLS: Seattle-NY FC, Philadelphia-Vancouver, Montreal-Kansas City e Orlando-Toronto (sabato/domenica)

Major League Soccer

Weekend interessante nella Major League Soccer. Analizziamo quattro partite che attirano particolarmente la nostra attenzione.

SEATTLE SOUNDERS – NEW YORK CITY FC | sabato ore 23:00

Il New York City FC è la squadra in cui militano Andrea Pirlo, Frank Lampard e David Villa: nomi altisonanti e qualità offensive non mancano, ma la fase di contenimento lascia a desiderare. In questo fine settimana, oltretutto, la situazione potrebbe essere resa ancor più difficile dall’assenza del centrale difensivo Jason Hernandez, espulso in occasione del recente match contro i Philadelphia Union e dunque squalificato per la prossima partita. I Seattle Sounders potrebbero trovare molti spazi, ma a loro volta faticheranno a evitare di subire gol, come peraltro già accaduto contro i Red Bulls, che li ha messi in crisi fin dall’inizio del match e si sono imposti per 2-0.

Probabili formazioni:
SEATTLE SOUNDERS: Frei, Mears, Scott, Evans, Jones, Alonso, Friberg, Roldan, Anderson, Morris, Gomez.
NEW YORK CITY FC: Saunders, Iraola, Brillant, White, Allen, Diskerud, Pirlo, Lampard, Shelton, Villa, Mendoza.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, #)




PHILADELPHIA UNION – VANCOUVER WHITECAPS | domenica ore 01:00

I Philadelphia Union sono al comando della Eastern Conference della Major League Soccer, con ventisei punti finora conquistati: dopo essere stati battuti dal New York City FC, sono immediatamente tornati in campo e hanno ottenuto una rocambolesca vittoria per 4-3 contro i Chicago Fire. La fase offensiva rappresenta il punto di forza della squadra di Philadelphia, che viene da una serie di tredici partite ufficiali in cui ha sempre realizzato almeno un gol: il suo ultimo match senza reti all’attivo risale addirittura allo scorso 2 aprile. I Vancouver Whitecaps, che hanno collezionato due sconfitte e un pareggio nei tre più recenti incontri giocati in MLS, appaiono sfavoriti.

Probabili formazioni:
PHILADELPHIA UNION: Blake, Rosenberry, Tribbett, Marquez, Fabinho, Carroll, Creavalle, Le Toux, Barnetta, Pontius, Herbers.
VANCOUVER WHITECAPS: Ousted, Smith, Jacobson, Parker, Harvey, Laba, Teibert, Bolaños, Morales, Techera, Rivero.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.35, Bet365)
SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.22, Bet365)
MONTREAL IMPACT – SPORTING KANSAS CITY | domenica ore 01:30

Il Montreal Impact può vantare nella propria rosa la presenza di Didier Drogba, ma è alle prese con alcuni infortuni cui non è facile far fronte. I problemi principali riguardano Andres Romero, che si è gravemente infortunato al ginocchio destro nello scorso ottobre e non è ancora tornato a disposizione. Tra i calciatori che il tecnico Mauro Biello non può attualmente schierare, c’è anche Marco Donadel: da circa un mese, il centrocampista italiano deve fare i conti con una distorsione a una caviglia. Lo Sporting Kansas City, reduce da un confortante successo per 2-0 ai danni dell’FC Dallas, sembra avere buone possibilità di ottenere un risultato positivo.

Probabili formazioni:
MONTREAL IMPACT: Bush, Oyongo, Lefèvre, Cabrera, Tissot, Alexander, Bekker, Bernier, Venegas, Drogba, Oduro.
SPORTING KANSAS CITY: Melia, Abdul-Salaam, Opara, Coelho, Dia, Feilhaber, Olum, Espinoza, Medranda, Rubio, Hallisey.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.75, Bet365)
ORLANDO CITY – TORONTO FC | domenica ore 01:30

Nonostante l’assenza di Kakà, che è stato frenato da un infortunio muscolare e ha dovuto saltare anche la Copa America Centenario, l’Orlando City è recentemente riuscito segnare con una certa continuità. In fase difensiva, invece, le difficoltà non mancano: le reti subite sono troppe, e in questo weekend l’assenza del centrale Seb Hines – squalificato per somma di cartellini gialli – rischia di complicare ancor di più la situazione. Il Toronto FC si renderà presumibilmente pericoloso soprattutto con Sebastian Giovinco, che nella Major League Soccer si sta mettendo in mostra ormai da molto tempo. L’opzione “gol” appare consigliabile.

Probabili formazioni:
ORLANDO CITY: Bendik, Ramos, Redding, Mateos, Shea, Higuita, Carrasco, Baptista, Molino, Rivas, Larin.
TORONTO FC: Irwin, Beitashour, Perquis, Moor, Morrow, Osorio, Cheyrou, Johnson, Delgado, Giovinco, Endoh.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, William Hill)