Euro 2016: Germania-Polonia (giovedì)

Europei 2016
I pronostici sulle partite di calcio di Euro 2016

Giovedì alle 21 si gioca la seconda partita della seconda giornata del gruppo C di Euro 2016, si sfidano le due squadre prime in classifica: ultime notizie, probabili formazioni e pronostici.

GERMANIA – POLONIA | giovedì ore 21:00

Germania e Polonia giocheranno la seconda partita della seconda giornata del gruppo C di Euro 2016 allo “Stade Pierre Mauroy” di Lille, giovedì sera alle 21:00 (la partita sarà trasmessa da Sky e dalla Rai). Germania e Polonia sono inserite nel gruppo C di Euro 2016 insieme a Ucraina e Irlanda del Nord. Questa la classifica attuale: Germania 3, Polonia 3, Irlanda del Nord 0, Ucraina 0.

Com’è andata la prima partita della Germania

La Germania ha vinto 2-0 contro l’Ucraina, ha giocato bene ma non benissimo e a un certo punto della partita ha rischiato di subire l’uno a uno, evitato anche con un pizzico di fortuna. Come al solito la nazionale allenata dal commissario tecnico Low ha giocato all’attacco, e già dai primi minuti ha alzato il baricentro mettendo sotto l’Ucraina. Il gol del vantaggio è arrivato su palla inattiva grazie a un colpo di testa di Mustafi. La Germania ha tenuto un maggiore possesso del pallone per tutta la partita, sfiorando più volte il gol del raddoppio, ma Muller ha incappato una serata storta mentre Gotze e Ozil sono stati a volte troppo altruisti, cercando un altro passaggio quando c’era da tirare. L’Ucraina è stata pericolosa più volte in contropiede e la Germania ha mostrato ancora una volta tutti i suoi limiti a livello difensivo, dovuti alla tattica di gioco e all’assenza di un terzino destro di ruolo. Nel finale di partita Schweinsteiger ha segnato il gol del 2-0, mettendo al sicuro i primi tre punti nel girone.

Com’è andata la prima partita della Polonia

La Polonia era attesa dalla partita sulla carta più facile del girone e non ha fallito la vittoria contro la modesta Irlanda del Nord. Per trovare il gol del vantaggio la Polonia ha dovuto aspettare l’inizio della ripresa, ma già nel primo tempo ha dominato il gioco fallendo delle occasioni ghiotte con Milik e il giovane Kapustka, uno dei migliori dei suoi. Nel secondo tempo è stato l’attaccante dell’Ajax Milik a rompere l’equilibrio, su assist di Błaszczykowski. L’Irlanda del Nord subito il gol dello svantaggio ha fatto qualche sostituzione provando ad adottare una tattica più offensiva, ma senza risultati: la non formidabile difesa della Polonia ha controllato le offensive avversarie senza problemi. La Polonia ha vinto 1-0 e lo ha fatto senza disporre del miglior Lewandowski: servirà l’aiuto dell’attaccante del Bayern Monaco per resistere alla Germania.

Il modulo e i giocatori della Germania

L’allenatore della Germania Low ha deciso di giocare con il consueto 4-2-3-1 ma senza un attaccante di ruolo, preferendo Gotze a Mario Gomez. L’altro dubbio riguardava la fascia destra di difesa, con il commissario tecnico che ha preferito Howedes a Emre Can. Contro la Polonia dovrebbero scendere in campo molto probabilmente gli stessi undici che hanno battuto l’Ucraina, l’unico cambio potrebbe essere in difesa dove il titolare Hummels – che ha saltato l’esordio per infortunio – dovrebbe sostituire Mustafi. Nella prima partita hanno giocato molto bene i due centrocampisti centrali Kroos e Khedira, per battere la Polonia servirà però maggiore incisività in attacco da parte dei vari Draxler, Ozil, Gotze e soprattutto Muller.

Il modulo e i giocatori della Polonia

La Polonia giocherà anche stavolta con il classico 4-4-2: i calciatori più forti sono gli attaccanti Lewnadowski e Milik, motivo per cui il commissario tecnico Nawalka ha adottato questo schema tattico per non rinunciare a nessuno dei due e allo stesso tempo provare a esaltarne le caratteristiche. In aiuto dei due attaccanti ci sono a centrocampo due esterni molto offensivi come Blaszczykowski e Kapustka. A dare equilibrio in mezzo al campo c’è Grzegorz Krychowiak che ha vinto con il Siviglia un’altra Europa League da protagonista e sembra ormai pronto al grande salto in una “big” del calcio europeo. Visto che gli esterni sono molto offensivi e che ci sono ben due attaccanti di ruolo, il ct polacco ha deciso di rinunciare a Piotr Zielinski scegliendo Mączyński che è meno tecnico ma più abile in copertura. Al centro della difesa dovrebbe essere confermato Pazdan al fianco di Glik, con Piszczek e Jędrzejczyk sulle fasce. In porta stavolta il titolare sarà Fabianski, visto che Szczęsny ha un problema a una coscia.

Che partita può uscirne

La Germania è favorita ma per vincere dovrà probabilmente segnare due gol, perché la Polonia ha il potenziale offensivo e le caratteristiche giuste per mettere in difficoltà la difesa tedesca, come fatto nei due precedenti del girone di qualificazione: vittoria per 2-0 in casa, sconfitta per 3-1 in trasferta. I terzini della Germania giocano in una posizione molto avanzata e così Boateng e Hummels (o Mustafi) potrebbero avere delle difficoltà ad affrontare due attaccanti forti come Milik e Lewandoswki. Il punto debole della difesa tedesca inoltre è la fascia destra dove gioca Howedes che di solito nella sua squadra di club (lo Schalke) fa il centrale, anche perché è abbastanza lento. Da quelle parti agirà uno dei calciatori più in forma della Polonia, il giovane Kapustka. C’è da aspettarsi una partita con gol: tutte e due le squadre sono a quota tre punti, anche un pareggio andrebbe bene ma non è nello stile della Germania fare calcoli e soprattutto nel primo tempo c’è da aspettarsi una squadra arrembante.

La partita sarà diretta dall’olandese Björn Kuipers.

Le promozioni interessanti dei bookmaker su questa partita

Eurobet rimborserà le scommesse eventualmente perdenti sul primo marcatore se ci sarà una doppietta nel corso della partita. Inoltre se a fare la doppietta sarà il calciatore pronosticato, la vincita verrà raddoppiata. In questo caso conviene puntare su Muller primo marcatore a quota 5.50: puntando ad esempio 10 euro su Muller primo marcatore, in caso di doppietta di Muller la vincita netta (45 euro) verrà raddoppiata e così con 10 euro si vincerebbero eventualmente 100 euro.

Paddy Power – che accredita sul conto dei nuovi clienti un bonus scommesse di 25€ netti a chi depositi almeno 10 euro – rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su risultato esatto, 1X2 + Under/Over 2.5 e Vincente più Marcatore se Lewandowski farà almeno un gol durante la partita.

Betfair permette agli utenti non ancora iscritti al suo sito di registrarsi potendo puntare sulla Germania vincente contro la Polonia a quota 9.00. Cliccate qui se volete aderire a questa speciale promozione.

Probabili formazioni
GERMANIA: Neuer, Höwedes, Hummels (Mustafi), Boateng, Hector, Kroos, Khedira, Müller, Özil, Draxler, Götze.
POLONIA: Fabiański, Piszczek, Glik, Pazdan, Jędrzejczyk, Błaszczykowski, Krychowiak, Mączyński, Kapustka, Milik, Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.83, Bet365)
OVER 1.5 PRIMO TEMPO (2.62, Bet365)
OVER 2.5 (1.80, Bet365)
1 (1.58, Eurobet)