Amichevoli internazionali: Svizzera-Moldavia, Romania-Georgia e Albania-Ucraina

Analizziamo alcune amichevoli in programma nella giornata di venerdì. Svizzera, Romania e Albania affrontano rispettivamente Moldavia, Georgia e Ucraina.

SVIZZERA – MOLDAVIA | ore 18:00

La Svizzera si sta avvicinando alla fase finale dei prossimi Campionati Europei con alcuni dubbi riguardanti la propria fase offensiva, che è stata recentemente poco efficace. La nazionale allenata da Vladimir Petkovic ha segnato solo un gol in tre partite giocate nel 2016: quello realizzato sabato scorso in amichevole contro il Belgio, che peraltro ha schierato addirittura Axel Witsel nel ruolo di terzino destro e non si è dunque presentato in campo con una difesa collaudata. I recuperi di Breel Embolo et Fabian Schar – regolarmente disponibili, dopo essere stati fermati da problemi fisici – rappresentano due buone notizie per la Svizzera, che presumibilmente batterà la Moldavia, squadra di livello abbastanza basso, pronta però ad affidarsi a un sistema di gioco molto prudente e a limitare i danni.

Probabili formazioni:
SVIZZERA: Sommer, Lichtsteiner, Schar, Elvedi, Rodriguez, Behrami, Xhaka, Dzemaili, Shaqiri, Derdiyok, Embolo.
MOLDAVIA: Calancea, Jardan, Golovatenco, Armas, Bordian, Antoniuc, Onica, Cebotaru, Patras, Istrati, Spataru.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.20, #)
1 + UNDER 3.5 (1.75, #)




ROMANIA – GEORGIA | ore 20:00

A una settimana dal match contro la Francia, che aprirà ufficialmente Euro 2016, la Romania è impegnata in un’amichevole dalla quale sembra avere buone possibilità di uscire vittoriosa. Dopo aver perso a Torino contro l’Ucraina, la selezione allenata da Anghel Iordanescu è infatti attesa da un impegno più agevole: la Georgia, reduce da sette sconfitte nelle ultime undici partite, dovrebbe essere messa in difficoltà dal quartetto composto da Gabriel Torje, Nicolae Stanciu, Bogdan Stancu e Florin Andone. Prima del fischio d’inizio, la Federcalcio rumena omaggerà Adrian Mutu, appena ritiratosi dall’attività agonistica: l’ex attaccante di Inter, Verona, Parma, Juventus, Fiorentina e Cesena – che ha collezionato 77 presenze e 35 gol con la maglia della propria nazionale – riceverà un premio speciale.

Probabili formazioni:
ROMANIA: Tatarusanu, Sapunaru, Gaman, Grigore, Rat, Hoban, Pintilii, Torje, Stanciu, Stancu, Andone.
GEORGIA: Revishvili, Kakabadze, Kvirkvelia, Kashia, Navalovski, Chanturishvili, Kvekveskiri, Kobahidze, Qazaishvili, Mchedlidze, Okriashvili.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.45, #)
ALBANIA – UCRAINA | ore 20:30

Il prossimo 11 giugno, a Lens, l’Albania affronterà la Svizzera e giocherà per la prima volta una partita valida per la fase finale di una grande competizione. Intanto, però, è impegnata in un’amichevole in programma a Bergamo: il pubblico sperava di vedere all’opera Berat Djimsiti, difensore dell’Atalanta, che però è rimasto fuori dall’elenco definitivo dei convocati, dopo essere stato inserito nella prima lista, che comprendeva ventisette nomi. La nazionale allenata da Gianni De Biasi si è recentemente mostrata quasi sempre molto solida dal punto di vista difensivo, proprio come l’Ucraina: è dunque prevedibile che il match sia poco spettacolare. In questo momento, comunque, l’Albania ha grandissimo entusiasmo: riassumendo, dunque, la combobet “1X + under 3.5” merita attenzione.

Probabili formazioni:
ALBANIA: Berisha, Hysaj, Cana, Ajeti, Agolli, Kukeli, Roshi, Abrashi, Xhaka, Lenjani, Cikalleshi.
UCRAINA: Pyatov, Fedetskiy, Kucher, Rakitskiy, Shevchuk, Garmash, Stepanenko, Yarmolenko, Rybalka, Konoplyanka, Zozulya.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + UNDER 3.5 (2.10, #)