Amichevoli internazionali: Norvegia-Islanda, Polonia-Olanda e Belgio-Finlanda

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre tre partite amichevoli in programma questo mercoledì a partire dalle 19:45.

NORVEGIA – ISLANDA | mercoledì ore 19:45

La Norvegia – che non prenderà parte a Euro 2016 dopo la sconfitta nello spareggio contro l’Ungheria – ha perso l’ultima amichevole giocata pochi giorni fa in casa del Portogallo col risultato di 3-0. Un risultato che non ha del tutto rispecchiato quanto accaduto in campo: la Norvegia seppure non in formazione tipo ha giocato una buona partita e avrebbe meritato di fare almeno un gol per il numero di occasioni create. In questa partita il commissario tecnico Høgmo dovrà fare a meno del portiere Jarstein (Hertha Berlino), del centrocampista Midtsjo (Rosenborg), dell’esterno Berget e del trequartista Odegaard. Il commissario tecnico ha scelto di giocare tre partite ravvicinate contro Portogallo, Islanda e Belgio per provare l’intera rosa a sua disposizione e capire quali sono i calciatori pronti per giocare le prossime partite di qualificazione ai Mondiali del 2018. La Norvegia giocherà questa amichevole in casa e quanto meno c’è da aspettarsi il massimo impegno.

L’Islanda giocherà questa partita pure con grande concentrazione: la squadra sta preparando la prima storica partecipazione agli Europei e dopo i recenti risultati negativi nelle amichevoli (cinque sconfitte nelle ultime sette partite) vorrebbe fare un risultato positivo per avvicinarsi al prossimo importante appuntamento con maggiore entusiasmo. L’Islanda ha una formazione tipo di ottimo livello e superiore a quella della Norvegia: mancano probabilmente delle riserve di qualità. In questa partita il commissario tecnico Lagerbäck farà parecchi cambi, ma dovrebbe trovare spazio per almeno un tempo i vari Gylfi Sigurdsson, Bjarnason, Sigthórsson e Finnbogason che sono i valori aggiunti nella manovra offensiva di questa squadra. Sei delle ultime sette partite dell’Islanda sono terminate col segno “gol”, molto probabile anche stavolta a quota 1.90 su Intralot che ai nuovi utenti dà un bonus di 5 euro sul primo versamento più un bonus progressivo pari al 200% della prima ricarica fino a 200 euro.

Probabili formazioni
NORVEGIA: Nyland, Hovland, Strandberg, Linnes, Jenssen, Johansen, Henriksen, Valon Berisha, A. Trondsen, King, Diomande.
ISLANDA: Halldórsson, Ragnar Sigurdsson, Magnússon, Árnason, Skúlason, Gunnarsson, Gylfi Sigurdsson, Hallfredsson, Bjarnason, Sigthórsson, Finnbogason.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, Intralot)
X2 (1.51, Intralot)




POLONIA – OLANDA | mercoledì ore 20:45

La Polonia arriva a questa sfida contro l’Olanda forte di cinque vittorie consecutive (anche se quattro di queste in amichevole) e col vantaggio di giocare in casa, dove è imbattuta da marzo 2014 e dove recentemente ha battuto i campioni del mondo in carica della Germania.

L’Olanda non parteciperà agli Europei e nell’amichevole giocata nei giorni scorsi contro l’Irlanda pur pareggiando è sembrata svogliata, con i calciatori già quasi in vacanza. Anche stavolta l’Olanda giocherà in trasferta e così senza l’apporto dei propri tifosi ci sarà il rischio di affrontare questa partita con poche motivazioni. L’Olanda ha sempre subito almeno un gol nelle ultime otto partite, in particolare Cillessen ne ha subito 10 nelle ultime 5 partite. La nazionale allenata da Blind ha seri problemi a livello difensivo, e per migliorare in futuro i suo risultati dovrà ripartire proprio dalla difesa, che ha risentito quest’anno – come nel caso della Lazio – dell’assenza di De Vrij. In questa partita mancherà per infortunio anche il figlio dell’allenatore Blind, Daley, che ha giocato un’ottima stagione con la maglia del Manchester United.

La Polonia ha pure qualche problema a livello difensivo e non ha riserve di qualità in tutti i reparti, la formazione tipo è però di ottimo livello soprattutto a centrocampo con l’ottimo Krychowiak del Siviglia e in attacco dove oltre a Lewandowski c’è Milik che pure in questa stagione ha fatto parecchi gol nell’Ajax.

Probabili formazioni
POLONIA: Boruc, Piszczek, Wawrzyniak, Glik, Pazdan, Blaszczykowski, Zielinski, Grosicki, Krychowiak, Lewandowski, Milik.
OLANDA: Cillessen, Veltman, Bruma, Van Dijk, Willems, Wijnaldum, Strootman, Bazoer, Promes, Janssen, Depay.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.55, Intralot)
GOL (1.70, Intralot)
1X (1.41, Intralot)
BELGIO – FINLANDIA | mercoledì ore 20:45

Il Belgio – che sarà la prima avversaria dell’Italia a Euro 2016 – prosegue la sua marcia di avvicinamento alla sfida del 13 giugno con un’amichevole più semplice della precedente vinta contro la Svizzera per due a uno. L’avversaria del Belgio sarà la Finlandia, nazionale modesta che non prenderà parte a Euro 2016. La Finlandia ha perso 10 delle ultime 15 partite giocate, le ultime cinque di fila. Il Belgio dovrebbe schierare inizialmente una formazione molto vicina a quella tipo, con i vari De Bruyne, Fellaini, Witsel, Hazard e Lukaku tutti titolari. Non saranno disponibili per questa sfida Mousa Dembélé, Yannick Carrasco, Radja Nainggolan e Thomas Meunier, che fanno parte dei 23 convocati dal commissario tecnico Wilmots per Euro 2016.

Probabili formazioni
BELGIO: Courtois, Alderweireld, Denayer, Vermaelen, Vertonghen, De Bruyne, Fellaini, Witsel, Hazard, Origi, R. Lukaku.
FINLANDIA: Hradecky, Tovio, Arajuuri, Halsti, Arkivuo, Ring, Sparv, Hetemaj, Uronen, Hamalainen, Eremenko.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.22, Intralot)
1 CON HANDICAP (-1.0) (1.63, Intralot)
NO GOL (1.68, Intralot)