Serie A: Napoli-Frosinone, Milan-Roma e Sassuolo-Inter (sabato)

Serie A

Il sabato dell’ultima giornata di Serie A prosegue con altre tre partite in programma alle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

NAPOLI – FROSINONE | sabato, ore 20:45

Il Napoli battendo in trasferta il Torino nell’ultimo turno di campionato ha messo una seria ipoteca sul secondo posto che dà la qualificazione diretta alla fase a gironi della prossima Champions League. In quest’ultimo turno infatti il Napoli ha una partita molto facile sulla carta in casa contro il Frosinone che nello scorso turno è retrocesso aritmeticamente in Serie B.

Nonostante sia svanito il sogno Scudetto a lungo inseguito, la stagione del Napoli è stata molto positiva per parecchi motivi: la squadra allenata da Sarri ha già registrato nello scorso turno il suo record di punti in un singolo campionato di Serie A (79) e non ha mai perso in casa in questo campionato: l’ultima volta che il Napoli ha chiuso un campionato di Serie A senza mai perdere al San Paolo risale alla stagione 1989/90, l’anno dell’ultimo Scudetto.

Già nella partita di andata vinta 5-1 dal Napoli (peggiore sconfitta annuale del Frosinone) si è capita la differenza che c’è tra le due squadre a livello tecnico e di gioco. Questa sarà infatti la sfida tra la squadra che in questo campionato ha tirato di più (il Napoli, con 17 tiri di media a gara) e che ha centrato più lo specchio della porta (sei di media a gara) e quella che ha subito più tiri (il Frosinone, 20 di media a partita) e ne ha concessi di più nello specchio della porta (sei di media).

La vittoria del Napoli non sembra in discussione, anche perché Stellone in quest’ultima partita dovrebbe dare spazio a chi ha giocato meno nel corso della stagione, tra cui il terzo portiere Zappino. Il Napoli – che ha vinto le ultime cinque partite giocate in casa – oltre a vincere questa partita per assicurarsi il secondo posto proverà a fare battere il record di gol in un singolo campionato al suo attaccante Higuain.

Gonzalo Higuaín è andato a segno in 24 partite diverse di questo campionato, e già questo è un record nella storia della Serie A. L’altro obiettivo è quello di superare Nordhal per numero di gol in una singola stagione: 35, Higuain al momento è a quota 33. Una tripletta dell’attaccante argentino non è poi così improbabile: è possibile giocarla a quota 6.50 su William Hill che #.

La vittoria del Napoli con l’over 3.5 è a quota 1.66 Bet365 – che # – è da provare.

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne, Higuain.
FROSINONE: Zappino, Rosi, Russo, Blanchard, Pavlovic, Sammarco, Frara, Gori, Kargl, D. Ciofani, Dionisi.

PROBABILE RISULTATO: 5-1
1 + OVER 3.5 (1.66, Bet365)
DOPPIETTA HIGUAIN (2.37, William Hill)
TRIPLETTA HIGUAIN (6.50, William Hill)




MILAN – ROMA | sabato ore 20:45

Il risultato finale di Milan-Roma molto probabilmente sarà inutile ai fini della classifica. Il Milan per sperare nel sesto posto che darebbe la qualificazione ai preliminari di Europa League dovrebbe vincere e sperare nella contemporanea mancata vittoria del Sassuolo contro l’Inter, che non si sa quanta voglia abbia di fare un regalo ai suoi “cugini”. Il discorso è ancora più difficile nel caso della Roma che deve vincere e sperare nella mancata vittoria del Napoli in casa contro il Frosinone.

Sarà in ogni caso partita vera, e la Roma cercherà di chiudere alla grande un girone di ritorno strepitoso da quando è arrivato Spalletti al posto di Rudi Garcia. La Roma ha perso solamente una delle ultime 18 partite di campionato con Spalletti allenatore (contro la Juventus a Torino, unica sfida in cui non ha segnato): in questo parziale i giallorossi hanno fatto cinque punti in più del Napoli e 15 in più di Milan e Inter. Sempre in questo intervallo di partite la Roma ha segnato 44 gol (2.44 di media ogni novanta minuti), almeno sei in più di qualsiasi altra formazione di Serie A.

Nel Milan il cambio di allenatore – più recente rispetto a quello della Roma – non ha avuto gli stessi effetti positivi. Il rendimento della squadra con Brocchi in panchina al posto di Mihajlovic è peggiorato e i soli due punti fatti contro Carpi, Verona e Frosinone hanno probabilmente condannato la squadra a un altro anno senza competizioni europee. Il Milan nelle ultime partite è apparso stanco sul piano fisico e senza particolari idee di gioco a livello offensivo, sarà difficile superare in queste condizioni la Roma e ancora di più sorprendere la Juventus nella prossima finale di Coppa Italia in cui i rossoneri si giocheranno l’intera stagione.

Nella Roma nel secondo tempo ci sarà molto probabilmente ancora spazio per Totti, che ha fatto 4 gol e 2 assist negli ultimi 142 minuti giocati a partire dalla trentaduesima giornata.

Probabili formazioni
MILAN: Donnarumma, Abate, Mexes, Alex, Romagnoli, Mauri, Locatelli, Bertolacci, Honda, Balotelli, Bacca.
ROMA: Szczesny, Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Salah, El Shaarawy, Dzeko.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.25, William Hill)
GOL (1.50, Bet365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.72, Bet365)
TOTTI ULTIMO MARCATORE (3.75, Bet365)
SASSUOLO – INTER | sabato, ore 20:45

Il Sassuolo vincendo nell’ultima partita di campionato in casa contro l’Inter sarebbe sicuro di chiudere il campionato al sesto posto qualificandosi così per la prima volta nella sua storia all’Europa League, partendo dai preliminari (a meno di una vittoria del Milan nella finale di Coppa Italia). In realtà il Sassuolo potrebbe qualificarsi anche in caso di sconfitta, a patto che il Milan non batta la Roma (in caso di arrivo a pari punti il Sassuolo ha infatti il vantaggio degli scontri diretti), ma Di Francesco e i suoi calciatori vorranno tagliare questo traguardo sul campo. L’avversaria sarà l’Inter che è ormai sicura del quarto posto, che non avrà probabilmente una grande voglia di fare un eventuale regalo ai “cugini” del Milan e che affronterà questa partita con alcune assenze importanti: Icardi, Medel e Miranda sono infortunati, Handanovic e Perisic squalificati. Nelle ultime sei trasferte di campionato l’Inter ha perso in ben quattro occasioni, segnando complessivamente solo tre gol e vincendo solo sul campo del Frosinone.

Il Sassuolo ha vinto le ultime tre partite di campionato e gli ultimi due precedenti contro l’Inter: la vittoria in quest’ultima giornata di campionato è a quota 1.85 su Bet365.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Berardi, Defrel, Sansone.
INTER: Carrizo, D’Ambrosio, Murillo, Juan Jesus, Telles, Gnoukouri, Kondogbia, Brozovic, Jovetic, Eder, Manaj.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.85, Bet365)