Premier League: West Ham-Manchester United (martedì)

Premier League

Nella serata di martedì si recupera una partita valida per la trentacinquesima giornata del massimo campionato inglese: il Manchester United – tornato inaspettatamente in corsa per la qualificazione alla Champions League – fa visita al West Ham, che gioca per l’ultima volta a Boleyn Ground e insegue un posto in Europa League.

WEST HAM – MANCHESTER UNITED | martedì ore 20:45

Il Manchester City si prepara ad accogliere Pep Guardiola. Non è detto, però, che nella prossima stagione giochi la Champions League: bloccato nell’ultimo turno di Premier League in casa dall’Arsenal per 2-2, ha fallito l’assalto al terzo posto in classifica e rischia ora di perdere addirittura anche il quarto, finendo per non poter inseguire l’accesso alla fase a gironi della principale competizione continentale per club nemmeno attraverso i playoff estivi. I Citizens hanno appena due punti di vantaggio nei confronti dello United, che deve recuperare una partita: quella sul campo del West Ham, in cui i Red Devils avranno assolutamente bisogno di ottenere una vittoria per compiere un inaspettato sorpasso e porsi in una situazione molto favorevole, a una sola giornata dal termine del campionato.

Louis Van Gaal si prepara dunque a schierare una formazione spregiudicata: Marcus Rashford – giovane attaccante di grande talento, riuscito spesso a mettersi in mostra negli ultimi mesi – sarà probabilmente assistito da Jesse Lingard, Ander Herrera, Wayne Rooney e Juan Mata. Il West Ham è ancora in corsa per la qualificazione all’Europa League, nonostante sia reduce da una clamorosa sconfitta interna per 4-1 contro lo Swansea, arrivata al termine di un match nel corso del quale si è mostrato molto disattento in fase difensiva.

L’allenatore del West Ham Slaven Bilic è pronto ad affidarsi alla corsa di Mikhail Antonio, al talento di Manuel Lanzini e ai calci piazzati di Dimitri Payet, oltre che alla fisicità di Andy Carroll, ma è ancora privo del suo portiere titolare, Adrian, sempre alle prese con un problema a un polpaccio. Curiosità: questo sarà l’ultimo match casalingo che gli Hammers giocheranno a Boleyn Ground, prima di trasferirsi all’Olympic Stadium a partire dalla prossima stagione. “Gol” da provare.

Probabili formazioni:
WEST HAM: Randolph, Tomkins, Reid, Ogbonna, Cresswell, Kouyaté, Noble, Antonio, Lanzini, Payet, Carroll.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Smalling, Blind, Borthwick-Jackson, Carrick, Lingard, Herrera, Rooney, Mata, Rashford.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, #)