Serie A: Genoa-Roma e Napoli-Atalanta (lunedì)

Serie A

Ecco gli approfondimenti, le probabili formazioni e i pronostici sulle ultime due partite della trentaseiesima giornata di Serie A.

GENOA – ROMA | lunedì ore 19:00

La sconfitta di ieri dell’Inter ha certificato che la Roma finirà il campionato almeno al terzo posto, giocando così il preliminare di qualificazione alla fase a gironi di Champions League. La squadra allenata da Spalletti ha però – dopo la vittoria nello scontro diretto di lunedì scorso – la possibilità di superare il Napoli al secondo posto, che darebbe la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions League. Per questo motivo i calciatori daranno il massimo nelle tre partite che mancano da qui alla fine del campionato, sperando in un altro passo falso del Napoli.

Contro il Genoa Spalletti dovrà fare a meno di Pjanic squalificato e di Florenzi infortunato. L’allenatore della Roma ha annunciato nel corso della conferenza stampa il ritorno in campo da titolare di Strootman. Il fortissimo centrocampista olandese lontano dai campi da ormai due anni per due gravi infortuni insieme a Nainggolan per le caratteristiche di gioco che hanno possono permettere di schierare una formazione più offensiva con Perotti, El Shaarawy, Salah e Dzeko contemporaneamente in campo. Al posto di Florenzi ci sarà Maicon, motivo per cui quella di Marassi potrebbe essere una Roma a trazione anteriore.

Il Genoa vuole finire il campionato alla grande, in casa ha ottenuto ottimi risultati per tutta la stagione e in particolare nell’ultimo periodo, viste le cinque vittorie consecutive. Gasperini però deve pensare anche al derby contro la Sampdoria del prossimo turno di campionato: vincerlo permetterebbe di dare alla stagione – che a un certo punto si stava mettendo male con la squadra in piena zona retrocessione – un aspetto ancora più positivo. L’allenatore farà un po’ di turn over tenendo probabilmente a riposo De Maio, Ansaldi e Rigoni che – diffidati – in caso di ammonizione salterebbero la partita contro la Sampdoria.

La vittoria della Roma è a quota 1.66 su Bet365.

Probabili formazioni
GENOA: Lamanna, Munoz, Burdisso, Izzo, Fiamozzi, Rincon, Dzemaili, Gabriel Silva, Laxalt, Suso, Pavoletti
ROMA: Szczesny, Maicon, Rudiger, Manolas, Digne, Strootman, Nainggolan, Salah, Perotti, El Shaarawy, Dzeko.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.41, Eurobet)
GOL (1.70, Bet365)
2 (1.66, Bet365)




NAPOLI – ATALANTA | lunedì ore 21:00

Il Napoli – perdendo lunedì scorso contro la Roma – ha detto definitivamente addio al sogno Scudetto e allo stesso tempo rischia ora di perdere anche il secondo posto che vale la qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions League. Nella prossima stagione l’allenatore Sarri dovrà cercare di migliorare il rendimento del Napoli negli scontri diretti contro le squadre d’alta classifica, che è stato insufficiente. Per il resto, in partite contro le squadre di media o bassa classifica, soprattutto al San Paolo, il Napoli ha sempre vinto con grande facilità spesso facendo delle goleade. Per questo motivo non ci sono particolari motivazioni per pensare in un passo falso contro l’Atalanta, che tra l’altro ieri con la sconfitta del Carpi si è assicurata la salvezza aritmetica e in questa partita dovrà fare a meno del suo calciatore più forte, il “Papu” Gomez. Anche le assenze di Paletta e Stendardo in difesa si faranno sentire, Higuain potrebbe avere il compito facilitato per aumentare la sua fantastica media gol stagionale. Difficile immaginare qualcosa di diverso dalla solita vittoria con “over 2.5” del Napoli, e anche i bookmakers la pensano così viste le quote molto basse.

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Higuain, Mertens.
ATALANTA: Sportiello, Masiello, Toloi, Cherubin, Dramé, Cigarini, De Roon, Kurtic, Diamanti, D’Alessandro, Borriello.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.14, Bet365)
OVER 2.5 (1.36, Bet365)