Russian Premier League: Ufa-Rubin, Mordovia-FK Rostov e FK Krasnodar-Anzhi (domenica)

Russian League

Ventiseiesima giornata del massimo campionato russo. Ufa, Mordovia Saransk e FK Krasnodar affrontano rispettivamente Rubin Kazan, FK Rostov e Anzhi Makhachkala.

UFA – RUBIN KAZAN | domenica ore 11:00

L’Ufa è uscito sconfitto da quattro delle ultime sei partite disputate, è in lotta per non retrocedere e ha una rosa tutt’altro che straordinaria. Alcune settimane fa, la squadra allenata da Evgeni Perevertaylo – tecnico che nello scorso mese di ottobre ha sostituito Igor Kolyvanov – ha perso uno dei pochi calciatori di discreto livello internazionale che aveva a disposizione: Emmanuel Frimpong, ex centrocampista dell’Arsenal, andato via in anticipo rispetto alla scadenza del contratto. I principali problemi dell’Ufa riguardano la fase offensiva, come dimostrano i soli venti gol segnati da questa formazione nell’attuale campionato. Il Rubin Kazan, a sua volta, è reduce da quattro “under” in cinque partite. Viste le premesse, il match non dovrebbe essere spettacolare.

Probabili formazioni:
UFA: Shelia, Nikitin, Tumasyan, Alikin, Safronidi, Stotskiy, Zubarev, Paurevic, Sly, Zinchenko, Handzic.
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Cotugno, Kvirkvelia, Bergstrom, Nabiullin, Ozdoev, Kislyak, Kanunnikov, Caktas, Karadeniz, Portnyagin.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.53, Bet365)
MORDOVIA SARANSK – FK ROSTOV | domenica ore 16:00

Nonostante sia alle prese con gravi problemi economici, l’FK Rostov sta lottando per la conquista della Russian Premier League: si trova al secondo posto in classifica, a due punti di distanza dal CSKA Mosca, che però ha già disputato la sua partita valida per la ventiseiesima giornata, giovedì scorso, battendo per 3-0 l’Ural Ekaterinburg e portandosi almeno momentaneamente al comando. Guidato in panchina da Kurban Berdyev, allenatore di grande esperienza, l’FK Rostov ha incassato solo sedici reti in questo campionato: adesso si appresta ad affrontare il Mordovia Saransk, che è in ultima posizione e può contare su pochissimi calciatori dotati di buone qualità tecniche. La combobet “X2 + under 3.5” merita attenzione.

Probabili formazioni:
MORDOVIA SARANSK: Revishvili, Shitov, Nakhushev, Rykov, Lomic, Dudiyev, Stevanovic, Makhmudov, Mukhametshin, Lutsenko, Samodin.
FK ROSTOV: Dzhanaev, Kalachev, Bastos, Navas, Novoseltsev, Margasov, Kanga, Gatcan, Noboa, Poloz, Azmoun.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.40, Eurobet)
FK KRASNODAR – ANZHI MAKHACHKALA | domenica ore 18:30

Dopo aver chiuso la scorsa edizione della Russian Premier League al terzo posto, peraltro ottenendo gli stessi punti del CSKA Mosca e perdendo la seconda posizione soltanto a causa del minor numero di vittorie ottenute rispetto ai propri rivali, l’FK Krasnodar sta riuscendo a brillare anche in questo campionato: reduce da quattro successi consecutivi, è ancora in corsa per la conquista del titolo. L’Anzhi Makhachkala, invece, è in enorme difficoltà: penultimo in classifica, ha incassato quarantacinque gol nell’attuale campionato e sta seriamente rischiando di ritornare nella seconda serie del calcio russo, che aveva lasciato appena un anno fa. Dopo questa difficile sfida contro l’FK Krasnodar, la situazione potrebbe diventare ancor più complicata.

Probabili formazioni:
FK KRASNODAR: Kritsyuk, Kaleshin, Granqvist, Sigurdsson, Petrov, Gazinskiy, Kaboré, Ahmedov, Wanderson, Smolov, Mamaev.
ANZHI MACHACHKALA: Yurchenko, Gadzhibekov, Zhirov, Lazic, Musalov, Ebecilio, Mkrtchyan, Moutari, Maksimov, Berisha, Boli.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, Bet365)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.50, Bet365)