Serie B: Lanciano-Avellino, Latina-Spezia, Perugia-Bari e Trapani-Novara (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre quattro partite di Serie B di questo sabato pomeriggio.

LANCIANO -AVELLINO | sabato ore 15:00

Senza i 7 punti di penalizzazione il Lanciano a questo punto della stagione sarebbe virtualmente salvo, un traguardo che qualche mese fa sembrava quasi impossibile da raggiungere. L’arrivo di Maragliulo in panchina e l’ottimo rendimento di alcuni giocatori che nel girone d’andata faticavano a trovare la giusta continuità (Di Francesco su tutti) permettono al Lanciano di poterr credere nella salvezza nonostante la penalizzazione, e le ottime partite giocate contro Novara e Cagliari – dalle quali sono arrivati 4 punti – lasciano ben sperare anche in vista di queste ultime 4 partite rimaste da giocare, fra cui ci saranno le due insidiosissime trasferte contro Pescara e Livorno. Il Lanciano per salvarsi dovrà senza dubbio sfruttare al meglio gli ultimi due impegni casalinghi stagionali contro Ternana e Avellino, quest’ultimo ampiamente alla portata visto il pessimo momento di forma della squadra di Tesser. L’Avellino sabato scorso è ritornato a fare punti – 1 a 1 in casa della Pro Vercelli – dopo un filotto di 4 sconfitte di fila (7 nelle ultime 10 giornate), ma in termini di gioco la squadra è parsa ancora in grandissima difficoltà ed è per questo motivo che il rischio di andare incontro a un nuovo risultato negativo è molto alto.

Probabili formazioni
LANCIANO: Cragno, Salviato, Aquilanti, Amenta, Vastola, Bacinovic, Vitale, Marilungo, Di Francesco, Ferrari.
AVELLINO: Frattali, Pisano, Rea, Biraschi, Visconti, D’Angelo, Gavazzi, Sbaffo, Insigne, Castaldo, Mokulu.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.20, Eurobet)

LATINA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Fra le squadre in lotta per non retrocedere il Latina sembra essere tra quelle più in difficoltà e l’ennesima prova ne è stata data dalla sfida interna giocata domenica scorsa contro l’Entella, in cui pur giocando per più di un’ora con la superiorità numerica il Latina non è riuscito né a segnare e né tanto meno a fare punti. Per riprendersi dal periodo negativo e per cercare di conquistare punti salvezza la partita contro lo Spezia è sicuramente quella meno idonea, a sfidare la squadra di Gautieri ci sarà una delle formazioni più in forma del momento. Lo Spezia nel girone di ritorno ha fatto una incredibile rimonta in classifica e, nonostante in classifica sia dietro a Pescara, Bari e Trapani, in ottica playoff è una delle favorite per la promozione diretta in Serie A. Lo Spezia fuori casa è ancora imbattuto nel girone di ritorno ed è probabile che la serie positiva continui anche dopo questa sfida.

Probabili formazioni
LATINA: Ujkani, Calderoni, Brosco, Dellafiore, Bruscagin, Schiattarella, Olivera, Bandinelli, Scaglia, Ammari, Boakye.
SPEZIA: Chichizola, Martic, Valentini, Terzi, Migliore, Canadjija, Errasti, Sciaudone, Piccolo, Situm, Calaiò.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.90, Eurobet)
PERUGIA – BARI | sabato ore 15:00

Il Perugia sembra essere ormai fuori dalla corsa playoff, il solo punto fatto nelle ultime due giornate ha aumentato il distacco dalla zona playoff che appare adesso troppo lontana. Al di là di queste ultime due partite c’è da dire che al Perugia nel girone è sicuramente mancata un po’ più di continuità nei risultati, quella che ha invece ritrovato il Bari proprio in questa parte finale della stagione, che gli permette di poter lottare per il terzo posto e che in ottica playoff la vede anche come una delle favorite per la promozione in Serie A. L’entrata in società da parte del magnate malesiano Nordin ha dato anche ulteriore entusiasmo a tutta la squadra, che dopo il mezzo passo falso di sabato scorso è probabile che sia ancor più motivata.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Spinazzola, Belmonte, Volta, Rossi, Prcic, Zebli, Guberti, Aguirre, Drolè, Ardemagni.
BARI: Micai, Gemiti, Di Cesare, Tonucci, Donkor, Defendi, Romizi, Dezi, Sansone, Maniero, Rosina.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.46, Eurobet)
TRAPANI – NOVARA | sabato ore 15:00

Il Trapani è la squadra più in forma del momento: reduce da 8 vittorie di fila (che sarebbero potute essere 10 se Joao Pedro del Cagliari non avesse pareggiato la partita nei minuti di recupero), l’undici di Cosmi è in serie positiva da 12 giornate e dopo il pareggio del Bari ottenuto con il Modena è anche terzo in classifica. Il Novara invece non se la passa benissimo in quest’ultimo periodo e, dopo aver fatto un girone d’andata strepitoso, rischia ora di non qualificarsi per gli spareggi promozione. In queste ultime giornate di campionato, oltre alle motivazioni, l’aspetto che fa la differenza è sicuramente lo stato di forma delle squadre, probabile quindi che questa partita non dia spazio a particolari sorprese. La nona vittoria consecutiva sarebbe un vero e proprio record per la Serie B da quando la vittoria vale 3 punti.

Probabili formazioni
TRAPANI: Nicolas, Camigliano, Pagliarulo, Perticone, Rizzato, Barillà, Nizzetto, Eramo, Fazio, Petkovic, Citro.
NOVARA: da Costa, Dickmann, Mantovani, Troest, Vicari, Casarini, Viola, Corazza, Gonzales, Faragò, Evacuo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.25, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)