Serie A: Udinese-Torino e Chievo-Fiorentina (sabato)

Serie A

La trentaseiesima giornata di Serie A prende il via sabato con due anticipi in programma alle 18 e alle 20.45: analisi, pronostici e probabili formazioni.

UDINESE – TORINO | sabato ore 18:00

Le vittorie di Palermo e Carpi nell’ultimo turno hanno nuovamente alzato la soglia della zona salvezza, e l’Udinese dopo la sconfitta di Milano contro l’Inter non può più permettersi altri passi falsi. Sei punti di vantaggio sulla terzultima a tre giornate dalla fine del campionato sono un buon margine, ma contro il Torino c’è la possibilità – in casa – di chiudere definitivamente i conti per non rischiare di ritrovarsi ancora in lotta all’ultima giornata quando ci sarebbe lo scontro diretto contro il Carpi.

Una sconfitta o anche solo un pareggio in questo turno di campionato del Palermo darebbe all’Udinese maggiore tranquillità, ma la squadra allenata da De Canio sarà la prima a scendere in campo e a maggior ragione dovrà dare tutto per ottenere un risultato positivo. Il Torino dopo le tre vittorie consecutive che hanno certificato la salvezza, ha perso le ultime due partite di campionato, in cui ha subito sei gol. L’Udinese in casa ha di recente migliorato il suo rendimento e in particolare ha fatto tre punti pesantissimi battendo il Napoli. Se la squadra allenata da De Canio riuscirà a ripetere l’intensità di gioco messa in mostra in quella partita, una vittoria contro il Torino ormai privo di particolari motivazioni di classifica potrebbe arrivare, e la quota di 1.95 proposta da Bet365 – che # – è da provare.

Anche i precedente recenti tra le due squadre al “Friuli” sono favorevoli all’Udinese che ha vinto cinque delle ultime sei partite contro il Torino.

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis, Hertaux, Danilo, Domizzi, Widmer, Badu, Kuzmanovic, Fernandes, Adnan, Matos, Thereau.
TORINO: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Bruno Peres, Acquah, Vives, Benassi, Zappacosta, Martinez, Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.95, Bet365)




CHIEVO – FIORENTINA | sabato ore 20:45

La Fiorentina pur giocando un partitone domenica scorsa contro la Juventus ha perso nuovamente ed è dall’inizio di marzo la terza squadra peggiore per numero di punti fatti dopo Palermo e Bologna. Grazie all’ottimo girone di andata la Fiorentina si ritrova comunque saldamente in quinta posizione, con un vantaggio di sei punti sul Milan che lascia abbastanza tranquilli. C’è ancora una piccola speranza di superare l’Inter – lontana cinque punti – e in ogni caso sul piano fisico la squadra è apparsa in crescita contro la Juventus. Paulo Sousa dovrà lavorare piuttosto sull’aspetto mentale e dare motivazioni a questa squadra che rischia di non averne.

Motivazioni ne ha ancora parecchie il Chievo, che nonostante la salvezza conquistata da tempo sta continuando a giocare ottime partite e anche a Bergamo nell’ultima giornata pur perdendo ha provato a fare risultato fino alla fine, giocando su ritmi sempre molto alti.

In casa il Chievo è imbattuto da sei partite (quattro vittorie e due pareggi), ma contro la Fiorentina ha perso tutte le ultime sei sfide di Serie A, subendo sempre almeno due gol a partita.

Da un punto di vista tattico questa dovrebbe essere una partita da “gol”: la Fiorentina gioca col baricentro molto alto e il Chievo col suo pressing quando riuscirà a riconquistare palla avrà modo di giocare come meglio gli riesce, attaccando gli spazi liberi a disposizione. La squadra allenata da Paulo Sousa allo stesso tempo grazie al suo gioco offensivo trova con grande regolarità la via del gol, in questa stagione solo in tre occasioni è rimasta a secco. Nonostante la solidità tipica della difesa del Chievo la qualità di Ilicic e Bernardeschi unita alla voglia di rifarsi di Kalinic dopo il rigore sbagliato contro la Juventus – unita agli ottimi precedenti contro questa squadra – fatto pensare a una partita da “gol”.

Occhio all’attaccante del Chievo Pellissier che ha espresso nelle scorse settimane il desiderio di arrivare a quota 100 gol (attualmente è a quota 98): l’allenatore Maran dovrebbe concedergli spazio nel secondo tempo quando potrà sfruttare maggiormente la stanchezza dei difensori avversari.

Probabili formazioni
CHIEVO: Bizzarri, Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Floro Flores, Meggiorini.
FIORENTINA: Tatarusanu, Tomovic, G. Rodriguez, Astori, Tello, B. Valero, Badelj, Alonso, Ilicic, Bernardeschi, Kalinic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Bet365)
OVER 1.5 (1.30, Bet365)
PELLISSIER ULTIMO MARCATORE SQUADRA IN CASA (4.75, Bet365)