Serie B: Ascoli-Bari, Avellino-Trapani, Brescia-Entella, Como-Cagliari e Lanciano-Novara

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per cinque delle dieci partite di Serie B in programma martedì sera alle 20.30.

ASCOLI – BARI | martedì ore 20:30

Dopo gli ottimi successi ottenuti contro Perugia e Cagliari, l’Ascoli si è reso protagonista di una buona prova anche nella partita giocata sabato scorso a Trapani, anche se non è bastato per conquistare un risultato positivo. Dopo aver affrontato una delle squadre più in forma del campionato anche in questo turno di campionato l’Ascoli se la dovrà vedere con un’altra squadra che attraversa un buon periodo di forma, il Bari, che si presenta a questa sfida reduce da 6 risultati utili consecutivi impreziositi da 5 vittorie. L’allenatore Camplone dovrà rinunciare allo squalificato Romizi ma potrà contare su De Luca e Maniero – che hanno segnato 19 gol in due – che potrebbero ritornare titolari dopo essere stati tenuti a riposo contro il Como. Fare risultato in casa dell’Ascoli non sarà semplice, ma dopo le ottime prestazioni fornite nell’ultimo periodo il Bari sembra essere nelle condizioni di poter conquistare un risultato positivo anche in questa insidiosa trasferta: servono punti per blindare il terzo posto, fondamentale in ottica playoff.

Occhio nell’Ascoli allo scatenato Cacia, mai così in forma in questa stagione come nelle ultime settimane in cui ha segnato nove gol nelle ultime otto giornate, facendo due doppiette con gol bellissimi a Cagliari e Trapani. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.70 su SNAI che offre 5€ gratis al momento della verifica del conto + 15€ di bonus associando al conto la carta di credito + un bonus settimanale pari al 50% della spesa in multiple a quota minima 2.00.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Cinaglia, Canini, Mitrea, Di Marco, Orsolini, Altobelli, Bianchi, Carpani, Jankto, Cacia.
BARI: Micai, Donkor, Tonucci, Di Cesare, Jakimovski, Valiani, Donati, Dezi, Rosina, Maniero, De Luca.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.85, SNAI)
GOL (1.70, SNAI)

AVELLINO – TRAPANI | martedì ore 20:30

L’Avellino da quando Marcolin ha preso il posto di Tesser in panchina ha ulteriormente peggiorato il suo rendimento e a causa del solo punto conquistato nelle ultime 4 partite adesso rischia addirittura di ritrovarsi invischiato nella lotta per non retrocedere. Diametralmente opposta la situazione del Trapani, reduce da 6 vittorie consecutive e in serie positiva da 10 giornate. Dopo il cambio in panchina l’Avellino sta avendo grosse difficoltà in fase realizzativa (un solo gol nelle ultime 5 partite) ma contro il Trapani potrebbe quanto meno riuscire ad andare a segno, infatti la squadra di Cosmi è sempre molto pericolosa in fase offensiva ma allo stesso tempo concede molto agli avversari, non a caso nelle prime 15 giornate del girone di ritorno il Trapani ha il migliore attacco con 29 gol ma, con 19 gol subiti, è anche una delle difese più battute. Il “gol” si è verificato in tutti e 7 i precedenti giocati fra le due squadre e anche in questa occasione sembrano esserci tutti i presupposti per confermare la tendenza.

Probabili formazioni
AVELLINO: Offredi, Pucino, Rea, Biraschi, Visconti, Paghera, Bastien, D’Angelo, Insigne, Mokulu, Tavano.
TRAPANI: Nicolas, Rizzato, Scognamiglio, Pagliarulo, Perticone, Barillà, Nizzetto, Scozzarella, Eramo, Montalto, Citro.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, SNAI)
X (3.00, SNAI)
BRESCIA – ENTELLA | martedì ore 20:30

Il Brescia non sta attraversando un buon momento: mai vittoriosa nelle ultime 5 giornate, la squadra allenata da Boscaglia è reduce da un pesantissimo 6-0 subito in casa del Cagliari, sconfitta che probabilmente ha estromesso in maniera quasi definitiva il Brescia dalla lotta playoff. Il Brescia ha 6 punti in meno rispetto all’ottava in classifica che è proprio il prossimo avversario di turno, l’Entella, squadra che sta continuando a disputare un campionato strepitoso e che si presenterà a questa sfida forte di una serie utile di risultati che dura da 11 giornate. Nel girone d’andata i ragazzi di Aglietti riuscirono ad infilare ben 12 risultati utili di fila, record che sembra essere nelle condizioni di poter eguagliare anche nel girone di ritorno, anche se pare improbabile che possa conquistare i 3 punti anche perché il Brescia, seppure in difficoltà, rimane una squadra molto difficile da battere nel proprio stadio, infatti ha perso solo una delle ultime 30 gare interne giocate.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Camilleri, Venuti, Calabresi, Coly, Mazzitelli, Martinelli, Kupisz, Morosini, Embalo, Caracciolo.
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Keita, Ceccarelli, Pellizzer, Iacoponi, Palermo, Jadid, Troiano, Cutolo, Di Carmine, Caputo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, SNAI)
OVER 1.5 (1.30, SNAI)
COMO – CAGLIARI | martedì ore 20:30

Dopo il netto 3-0 subito sabato scorso in casa del Bari, il Como è sempre più vicino all’aritmetica retrocessione in Lega Pro, ad appena un anno dalla promozione conquistata attraverso i playoff nella passata stagione. Nonostante la situazione sia ampiamente compromessa, la squadra sta comunque cercando di giocare ogni partita col massimo impegno e di sicuro anche contro il Cagliari i ragazzi di Cuoghi giocheranno con la consueta professionalità, anche se sia le motivazioni che il grande divario tecnico esistente fra le due squadre dovrebbero fare la differenza. La partita d’andata giocata fra Como e Cagliari finì sorprendentemente in parità, ma a distanza di 4 mesi in questa occasione non dovrebbe esserci spazio per ulteriori sorprese. Il Cagliari può approfittare della sconfitta di ieri del Crotone per agganciarlo al primo posto, vittoria esterna da provare.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Ambrosini, Cassetti, Giosa, Madonna, Basha, La Camera, Bessa, Marconi, Pettinari, Ganz.
CAGLIARI: Storari, Balzano, Salamon, Capuano, Murru, Munari, Fossati, Cinelli, Tello, Sau, Cerri.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.82, SNAI)
OVER 2.5 (1.85, SNAI)
LANCIANO – NOVARA | martedì ore 20:30

C’è sicuramente molta delusione da parte del Lanciano dopo il beffardo pareggio subito nei minuti di recupero contro il Latina, ma Maragliulo può essere pienamente soddisfatto della prestazioni offerta dai suoi ragazzi, che hanno nuovamente confermato di poter conquistare la permanenza nella serie cadetta. Nell’ultimo periodo gli episodi non stanno girando a favore del Lanciano, ma la sensazione è che già in questa sfida la tendenza possa cambiare. Il Lanciano potrebbe mettere in grande difficoltà il Novara, squadra che sta facendo un ottimo campionato ma che rispetto a qualche tempo fa non sta avendo la stessa continuità nei risultati.

Probabili formazioni
LANCIANO: Cragno, Vastola, Amenta, Aquilanti, Di Matteo, Vitale, Bacinovic, Rocca, Marilungo, Di Francesco, Ferrari.
NOVARA: Pacini, Faraoni, Troest, Mantovani, Dickmann, Viola, Casarini, Faragò, Lanzafame, Corazza, Gonzalez.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.62, SNAI)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.33, SNAI)