Premier League: West Ham-Watford, Liverpool-Everton e Man Utd-Crystal Palace (mercoledì)

Premier League

Spazio a tre importanti recuperi. Spicca il derby del Merseyside tra Liverpool ed Everton, ma anche West Ham-Watford e Manchester United-Crystal Palace presentano spunti di riflessione.

WEST HAM – WATFORD | mercoledì ore 20:45

Nello scorso weekend, al King Power Stadium, il West Ham ha pareggiato per 2-2 contro il Leicester: è stata una partita ricca di emozioni e colpi di scena, anche a causa di un arbitraggio tutt’altro che convincente. La squadra allenata da Slaven Bilic è dunque rimasta in corsa per la qualificazione alla prossima Europa League ed affronta questo turno infrasettimanale di campionato con grandi motivazioni, a differenza del Watford, che si è ormai garantito la permanenza nella massima serie del calcio inglese e pensa soprattutto alla semifinale di FA Cup contro il Crystal Palace, in programma domenica prossima. La fisicità di Andy Carroll e la qualità di Manuel Lanzini e Dimitri Payet, oltre alla spinta di due ottimi laterali come Michail Antonio e Aaron Cresswell, dovrebbero mettere in seria difficoltà la difesa del Watford.

Probabili formazioni:
WEST HAM: Adrian, Antonio, Reid, Ogbonna, Cresswell, Kouyaté, Noble, Moses, Lanzini, Payet, Carroll.
WATFORD: Pantilimon, Paredes, Prodl, Britos, Anya, Suarez, Behrami, Guédioura, Jurado, Amrabat, Deeney.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.57, Bet365)
1X + OVER 1.5 (1.39, Eurobet)




LIVERPOOL – EVERTON | mercoledì ore 21:00

Grande attesa per il derby del Merseyside, che è pronto ad offrire gol ed emozioni. Il Liverpool continua a subire un alto numero di reti, ma negli ultimi mesi ha complessivamente beneficiato dell’arrivo di Jurgen Klopp, riuscito a ridare entusiasmo alla squadra: le giocate di Roberto Firmino, Coutinho e Divock Origi compensano le incertezze mostrate dai Reds a livello difensivo. L’Everton ha caratteristiche simili a quelle dei propri rivali cittadini: Ross Barkley e Romeu Lukaku offrono un contributo importante dalla trequarti in su, ma la fase di non possesso è negativa e rischia di essere ulteriormente penalizzata dall’assenza di Seamus Coleman, che si somma a quella di Phil Jagielka. Il match si preannuncia divertente e potrebbe essere vinto dal Liverpool, favorito dal fatto di giocare ad Anfield Road ed ancora galvanizzato dalla clamorosa impresa compiuta in Europa League contro il Borussia Dortmund.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Sakho, Moreno, Allen, Milner, Lallana, Firmino, Coutinho, Origi.
EVERTON: Robles, Connolly, Stones, Funes Mori, Oviedo, McCarthy, Barry, Deulofeu, Barkley, Mirallas, Lukaku.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.72, Bet365)
GOL (1.70, Bet365)
OVER (1.70, Paddy Power)
MANCHESTER UNITED – CRYSTAL PALACE | mercoledì ore 21:00

Fino a poche settimane fa, l’arrivo di José Mourinho sulla panchina del Manchester United in vista della prossima stagione sembrava scontato. Ora, invece, alcuni media inglesi appaiono dubbiosi a tal proposito: anche la candidatura di Ryan Giggs non sarebbe da escludere. Presto ne sapremo di più: intanto, però, i Red Devils devono cercare di concludere questa annata nel migliore dei modi. Nonostante stia disputando un campionato decisamente al di sotto delle aspettative, lo United è ancora in corsa per la qualificazione alla prossima Champions: quinto in Premier League, ha la possibilità di insidiare il City e l’Arsenal. Per continuare a sperare nell’accesso alla principale competizione europea per club, serve assolutamente una vittoria casalinga contro il Crystal Palace, ormai quasi certo della salvezza.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Smalling, Blind, Rojo, Fosu-Mensah, Fellaini, Lingard, Rooney, Martial, Rashford.
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Kelly, Mariappa, Delaney, Souaré, McArthur, Jedinak, Sako, Mutch, Lee, Adebayor.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.54, Paddy Power)