Premier League: Norwich-Sunderland, Man Utd-Aston Villa, Newcastle-Swansea e Chelsea-Man City (sabato)

Premier League

Trentaquattresimo turno del massimo campionato inglese. Analizziamo le partite più interessanti in programma nella giornata di sabato.

NORWICH – SUNDERLAND | sabato ore 13:45

Partita delicatissima per gli equilibri nelle zone basse della classifica della Premier League. Il Norwich è quartultimo e ha quattro punti di vantaggio nei confronti del Sunderland, che occupa la terzultima posizione: entrambe le squadre stanno dunque lottando per non retrocedere, proprio come il Newcastle, mentre Crystal Palace e Watford sembrano quasi completamente al riparo da brutte sorprese. L’importanza della posta in palio indurrà Norwich e Sunderland a rischiare il meno possibile: i padroni di casa schiereranno Dieumerci Mbokani come unica punta, gli ospiti risponderanno con un modulo altrettanto prudente e presenteranno in attacco il solo Jermain Defoe. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
NORWICH: Ruddy, Wisdom, Bennett, Klose, Olsson, Jarvis, O’Neil, Howson, Brady, Naismith, Mbokani.
SUNDERLAND: Mannone, Yedlin, Koné, Kaboul, Van Aanholt, Kirchhoff, Borini, Cattermole, M’Vila, Khazri, Defoe.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.70, #)




MANCHESTER UNITED – ASTON VILLA | sabato ore 16:00

La retrocessione dell’Aston Villa sta per diventare ufficiale. Se il Norwich – quartultimo in Premier League – dovesse uscire imbattuto dal match contro il Sunderland, il club di Birmingham inizierà la propria partita sapendo già di essere aritmeticamente in Championship. Nel corso di questa stagione, tre allenatori si sono alternati sulla panchina dei Villans, senza che i risultati della squadra migliorassero: Tim Sherwood è stato esonerato dopo poche giornate e rimpiazzato con Rémi Garde, che a sua volta ha recentemente lasciato il proprio posto ad Eric Black. Il Manchester United dovrebbe avere pochi problemi contro una formazione ormai sfiduciata, che è reduce da otto sconfitte di fila e ha incassato sessantaquattro gol in questo campionato.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Fosu-Mensah, Smalling, Blind, Rojo, Schneiderlin, Carrick, Lingard, Rooney, Martial, Rashford.
ASTON VILLA: Guzan, Hutton, Lescott, Clark, Cissokho, Veretout, Gueye, Sanchez, Grealish, Ayew, Gestede.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.25, William Hill)
1 + OVER 1.5 (1.42, Paddy Power)
NEWCASTLE – SWANSEA | sabato ore 16:00

Poco più di un mese fa, Rafa Benitez – evidentemente smanioso di voltare pagina, dopo la negativa esperienza vissuta alla guida del Real Madrid – ha deciso di intraprendere una difficile avventura sulla panchina del Newcastle, squadra che era in piena lotta per non retrocedere in Championship. L’arrivo dell’allenatore spagnolo non ha finora aiutato molto i Magpies, che sono penultimi in Premier League e si trovano a sei punti di distanza dalla zona salvezza, seppur con una partita da recuperare. Lo Swansea, invece, ha compiuto una scelta vincente: Francesco Guidolin, ingaggiato nello scorso gennaio, è riuscito a risollevare questa squadra e a condurla rapidamente verso quota quaranta punti. Il pericolo legato ad un’eventuale retrocessione è ormai scongiurato: lo Swansea può ora giocare in modo più tranquillo, ma rischia di essere messo in difficoltà dal motivatissimo Newcastle.

Probabili formazioni:
NEWCASTLE: Darlow, Anita, Lascelles, Mbemba, Colback, Shelvey, Wijnaldum, Townsend, Sissoko, Perez, Mitrovic.
SWANSEA: Fabianski, Rangel, Fernandez, Williams, Taylor, Cork, Fer, Ayew, Sigurdsson, Montero, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1.5 (1.80, #)
CHELSEA – MANCHESTER CITY | sabato ore 18:30

Proprio quando sembrava ormai attendere solo l’arrivo di Pep Guardiola, il Manchester City ha avuto uno scatto d’orgoglio e si è qualificato per le semifinali di Champions League: il passaggio del turno si è concretizzato in settimana, grazie al successo per 1-0 nella sfida di ritorno dei quarti contro il Paris Saint Germain, arrivato dopo il già incoraggiante pareggio per 2-2 ottenuto in trasferta nel match d’andata. Il sorprendente 3-5-2 proposto da Laurent Blanc all’Etihad Stadium ha indirettamente favorito il City, che ha corso pochi pericoli ed è stato trascinato ancora una volta da Kevin De Bruyne, uno dei punti di forza della nazionale belga, avversaria dell’Italia nella fase a gironi dei prossimi Campionati Europei. Il Chelsea – che può di nuovo contare su Diego Costa, al rientro da una squalifica di tre giornate – potrebbe rivelarsi più efficace in fase offensiva rispetto al PSG. “Gol” possibile.

Probabili formazioni:
CHELSEA: Courtois, Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Baba, Mikel, Fabregas, Pedro, Willian, Oscar, Diego Costa.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Mangala, Otamendi, Kolarov, Touré, Fernandinho, Navas, De Bruyne, Silva, Aguero.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.66, Bet365)