Russian Premier League: Mordovia-Krylya, Lokomotiv-Rubin e Zenit-CSKA (domenica)

Russian League

Ventiduesima giornata del massimo campionato russo. La partita più attesa del weekend è quella tra Zenit San Pietroburgo e CSKA Mosca, ma anche Mordovia Saransk-Krylya Sovetov e Lokomotiv Mosca-Rubin Kazan forniscono spunti di riflessione.

MORDOVIA SARANSK – KRYLYA SOVETOV | domenica ore 13:30

Due tra le peggiori squadre di questa edizione della Russian Premier League si affrontano in una partita che non dovrebbe offrire grande spettacolo. Il Mordovia Saransk, che non vince da sei giornate, ha perso durante la sosta invernale uno dei pochi calciatori di qualità sui quali poteva contare: Yannick Djaló, che era arrivato in prestito dal Benfica nella scorsa estate, ma è tornato al club portoghese in anticipo rispetto al previsto, per poi cambiare ancora maglia e trasferirsi al Ratchaburi, formazione thailandese. Il Krylya Sovetov è reduce da quattro sconfitte di fila e non segna addirittura da cinque gare: l’arrivo di Gianni Bruno dall’Evian non è stato sufficiente per innalzare il tasso tecnico di un reparto offensivo poco qualitativo.

Probabili formazioni:
MORDOVIA SARANSK: Cebanu, Shitov, Rykov, Phibel, Lomic, Stevanovic, Dudiyev, Vlasov, Shipitsin, Mukhametshin, Samodin.
KRYLYA SOVETOV: Loria, Yatchenko, Taranov, Burlak, Bateau, Tsallagov, Gabulov, Pomerko, Mollo, Bruno, Jahovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.45, #)




LOKOMOTIV MOSCA – RUBIN KAZAN | domenica ore 16:00

Da alcune settimane, la Lokomotiv non può più contare su Baye Oumar Niasse, attaccante di buon livello, ceduto all’Everton. Il club di Mosca è dunque meno efficace in fase realizzativa, ma sta comunque provando ad inserirsi nella lotta per la conquista della Russian Premier League: le vittorie ottenute contro Ufa e FK Krasnodar gli hanno consentito di alimentare le proprie ambizioni. Il Rubin Kazan, dal canto suo, è una squadra poco spettacolare e ha vinto solo una delle ultime sei gare ufficiali. Riassumendo, la combobet “1X + under 3.5” merita di essere presa in considerazione.

Probabili formazioni:
LOKOMOTIV MOSCA: Guilherme, Corluka, Durica, Pejcinovic, Yanbayev, Mykhalyk, Tarasov, Samedov, Kolomejtsev, Ignatiev, Henty.
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Kuzmin, Kvirkvelia, Cotugno, Bergstrom, Ozdoev, Kambolov, Kanunnikov, Caktas, Tkachuk, Devic.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.54, #)
ZENIT SAN PIETROBURGO – CSKA MOSCA | domenica ore 18:30

Le due squadre russe più forti degli ultimi anni sono pronte a dar vita ad un match molto atteso. Dopo le prime ventuno giornate, il CSKA guida la classifica e ha sei punti di vantaggio sullo Zenit, che si trova in quarta posizione, preceduto anche da FK Rostov e Lokomotiv. Il club di San Pietroburgo ha assolutamente bisogno di una vittoria, che gli permetterebbe di ridurre il distacco nei confronti della capolista e di rilanciarsi davvero nella corsa al titolo: ecco perché è intenzionato a giocare in modo propositivo, con Igor Smolnikov e Yuri Zhirkov terzini di spinta, Wiesel pronto ad inserirsi da centrocampo, Oleg Shatov, Danny e Hulk sulla trequarti, Artem Dzyuba nel ruolo di centravanti. A sua volta, però, il CSKA potrebbe approfittare degli spazi concessi dai propri avversari. Gli ultimi due precedenti sono stati da “gol”e “over”, opzioni che potrebbero tornare d’attualità ancora una volta.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Lombaerts, Neto, Zhirkov, Mauricio, Witsel, Shatov, Danny, Hulk, Dzyuba.
CSKA MOSCA: Akinfeev, Fernandes, V. Berezutski, Ignashevich, Schennikov, Wernbloom, Dzagoev, Tosic, Shirokov, Eremenko, Musa.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.95, William Hill)
OVER (2.15, William Hill)