Amichevoli internazionali: Austria-Turchia, Svezia-Rep. Ceca, Svizzera-Bosnia e Scozia-Danimarca

Calcio

Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti quattro amichevoli in programma nella serata di martedì: Austria-Turchia, Svezia-Repubblica Ceca, Svizzera-Bosnia e Scozia-Danimarca.

AUSTRIA – TURCHIA | ore 20:30

Pochi giorni fa, un grande inizio di partita ha consentito all’Austria di battere l’Albania: i gol segnati nei primi minuti da Marc Janko e Martin Harnik hanno spianato la strada alla squadra allenata da Marcel Koller, che nella ripresa ha resistito alla reazione dei propri avversari ed è riuscita a chiudere il match sul 2-1. La nazionale turca si è imposta con lo stesso risultato sulla Svezia, avvicinandosi a sua volta in modo incoraggiante alla sfida di questa sera, che potrebbe essere abbastanza divertente. Marko Arnautovic – finora protagonista di un’ottima stagione con la maglia dello Stoke – ed il sopracitato Janko sono pronti a creare problemi alla difesa della Turchia, che proverà a replicare con l’estro di Arda Turan ed il senso del gol di Cenk Tosun.

Probabili formazioni:
AUSTRIA: Almer, Klein, Dragovic, Hinteregger, Fuchs, Baumgartlinger, Alaba, Harnik, Junuzovic, Arnautovic, Janko.
TURCHIA: Babacan, Gonul, Topal, Calik, Erkin, Inan, Tufan, Turan, Ozyakup, Sen, Tosun.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.95, William Hill)




SVEZIA – REPUBBLICA CECA | ore 20:30

Le sorti della Svezia dipendono moltissimo da Zlatan Ibrahimovic. Quando l’attaccante del Paris Saint Germain è in campo, ottenere risultati positivi è più probabile; se invece figura tra gli indisponibili, tutto diventa maggiormente complicato. Il c.t. Erik Hamren ha deciso di lasciare a riposo Ibra per le amichevoli di questi giorni: il match contro la Turchia è stato perso dalla nazionale svedese, che è stata poco efficace a livello offensivo e dovrebbe apparire in difficoltà da questo punto di vista anche di fronte alla Repubblica Ceca, reduce da una brutta sconfitta per 1-0 contro la Scozia. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
SVEZIA: Olsen, Lustig, Granqvist, Lindelof, Augustinsson, Durmaz, Ekdal, Kallstrom, Zengin, Guidetti, Berg.
REPUBBLICA CECA: Koubek, Kaderabek, Sivok, Kadlec, Limbersky, Darida, Vacek, Sural, Skalak, Krejci, Vydra.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.62, Paddy Power)
SVIZZERA – BOSNIA | ore 20:30

La Svizzera è alle prese con i problemi fisici del talentuoso Xherdan Shaqiri, che deve fare i conti con un guaio muscolare ad una coscia: senza il trequartista dello Stoke, la qualità della manovra offensiva rischia di essere di livello molto basso, esattamente come è accaduto già in occasione dell’amichevole di pochi giorni fa contro l’Irlanda, persa per 1-0. Situazione simile per la Bosnia: Edin Dzeko sta vivendo una stagione complicatissima e rischia di non riuscire ad impensierire la difesa svizzera, ben organizzata. L’opzione “under” merita attenzione.

Probabili formazioni:
SVIZZERA: Sommer, Lichtsteiner, Schar, Senderos, Moubandjé, Fernandes, Xhaka, Zuffi, Embolo, Seferovic, Steffen.
BOSNIA: Begovic, Vranjes, Zukanovic, Spahic, Besic, Pjanic, Sunjic, Visca, Lulic, Dzeko, Ibisevic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.70, #)
SCOZIA – DANIMARCA | ore 21:00

Durante il match disputato nei giorni scorsi contro l’Islanda, Kasper Schmeichel ha rimediato un piccolo problema fisico: il portiere – che rappresenta uno dei punti di forza del Leicester, capolista della Premier League – dovrebbe essere lasciato a riposo dal c.t. Age Hareide nella sfida in programma questa sera. L’assenza di Schmeichel penalizzerà presumibilmente la Danimarca, attesa da una partita insidiosa contro la Scozia, che è reduce da un successo ai danni della Repubblica Ceca e sarà sostenuta dal caloroso pubblico di Hampden Park.

Probabili formazioni:
SCOZIA: Gordon, Whittaker, Tierney, Cooper, Greer, Bridcutt, Brown, Ritchie, Fletcher, Forrest, Martin.
DANIMARCA: Lossl, Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Agger, Durmisi, Hojbjerg, Eriksen, Delaney, Poulsen, Jorgensen.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.50, Bet365)
SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.40, Bet365)