Serie B: Pescara-Novara, Salernitana-Lanciano, Spezia-Modena e Ternana-Latina (sabato)

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle otto partite di Serie B in programma sabato pomeriggio alle 15.

PESCARA – NOVARA | sabato ore 15:00

Il Pescara sta attraversando il periodo più difficile di questa stagione: la squadra di Oddo è reduce dal pesante 5-2 subito in casa della Pro Vercelli e nelle ultime 6 giornate non hai mai vinto, permettendo proprio al prossimo avversario di turno – il Novara – l’aggancio in classifica. In vista di questa sfida Oddo potrà però contare nuovamente su Lapadula – assente sabato scorso –, attaccante che finora ha fatto la differenza e segnato già 17 gol. Anche il Novara in questa prima parte del girone di ritorno è parso meno brillante rispetto a quanto visto durante il girone d’andata e le due vittorie consecutive ottenute contro Vicenza e Cagliari sono state favorite dal fatto che entrambe le avversarie si sono ritrovate a giocare buona parte della gara in dieci contro undici. Il Novara nel girone di ritorno ha fatto appena 11 punti e nelle ultime 10 partite ha già subito 5 sconfitte, le stesse subite durante le prime 20 giornate di campionato. Pescara-Novara sarà la sfida fra la squadra che ha il primato nel numero di palloni giocati e nella supremazia territoriale e la formazione che sin qui ha tirato più volte verso la porta avversaria, presupposti che ci fanno pensare ad una partita divertente in cui entrambe le squadre dovrebbero riuscire ad andare a segno.

Probabili formazioni
PESCARA: Fiorillo, Vitturini, Fornasier, Zuparic, Mazzotta, Memushaj, Torreira, Selasi, Benali, Caprari, Lapadula.
NOVARA: Da Costa, Dickmann, Troest, Mantovani, Dell’Orco, Viola, Casarini, Faragò, Lanzafame, Gonzalez, Evacuo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.75, Eurobet)
LAPADULA MARCATORE (2.50, Eurobet)

SALERNITANA – LANCIANO | sabato ore 15:00

Nel posticipo giocato lunedì scorso a Cesena, la Salernitana ha ottenuto sia la sua prima vittoria esterna stagionale che il primo successo da quando Menichini ha sostituito in panchina Torrente. Dopo il cambio in panchina la Salernitana è migliorata molto sotto l’aspetto del gioco. I 7 punti conquistati nelle ultime 6 giornate non hanno permesso alla Salernitana di abbandonare il penultimo posto in classifica, anche se gli hanno consentito comunque di ridurre a soli 3 punti lo svantaggio sulla zona salvezza. Anche il Lanciano ha migliorato il suo rendimento grazie al cambio in panchina, che curiosamente è avvenuto proprio in concomitanza a quello della Salernitana, anche se c’è da dire che gli ospiti sono riusciti a fare ancora meglio rispetto ai prossimi avversari. Il Lanciano nelle ultime 6 giornate di punti ne ha fatti addirittura 13, un dato più che positivo se si pensa che meglio ha fatto solo lo Spezia in questo intervallo di tempo. Le due squadre stanno attraversando un ottimo momento di forma e quindi è probabile assistere ad un match aperto ad ogni risultato in cui entrambe dovrebbero riuscire ad andare a segno.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Terracciano, Ceccarelli, Bernardini, Bagadur, Franco, Nalini, Odjer, Moro, Gatto, Donnarumma, Coda.
LANCIANO: Cragno, Aquilanti, Amenta, Rigione, Di Matteo, Rocca, Bacinovic, Di Francesco, Vitale, Ferrari, Marilungo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.95, Eurobet)
SPEZIA – MODENA | sabato ore 15:00

Nella scorsa giornata lo Spezia è riuscito a vincere l’importantissimo scontro diretto con l’Avellino. I ragazzi di Di Carlo stanno attraversando un ottimo periodo: nel girone di ritorno lo Spezia è ancora imbattuto e con 20 punti conquistati è anche la squadra che ha fatto più punti. Anche il Modena nel girone di ritorno ha fatto intravedere segnali di miglioramento, anche se è sempre più evidente che la squadra di Crespo stia costruendo la propria salvezza in casa, dove ha una media punti da zona playoff e dove ha anche la difesa meno battuta. Fuori casa è tutt’altra storia, infatti, al di là del successo ottenuto 2 settimane fa in casa del Latina, il Modena ha perso ben 12 partite su 15 ed è inevitabilmente la squadra che ha fatto meno punti di tutte – solo 5 –. Lo Spezia è la squadra più in forma del momento e anche nella partita contro il Modena – tenendo conto del pessimo ruolino esterno dei ragazzi di Crespo – parte nettamente favorito.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chinchizola, De Col, Terzi, Postigo, Migliore, Pulzetti, Errasti, Acampora, Ciurria, Piccolo, Calaiò.
MODENA: Manfredini, Aldrovandi, Marzorati, Gozzi, Rubin, Belingheri, Giorico, Crecco, Nardini, Luppi, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Eurobet)
TERNANA – LATINA | sabato ore 15:00

Pur giocando una buona partita la Ternana è uscita sconfitta dal derby umbro giocato con il Perugia una settimana fa, subendo così la sua terza sconfitta di fila e riducendo di conseguenza a soli 3 punti il proprio vantaggio sulla zona retrocessione. Il Latina non è messo meglio: in settimana è stato ufficializzato il quarto allenatore stagionale, Carmine Gautieri, che avrà il compito di salvare una squadra che non vince da 6 giornate e che fatica moltissimo sopratutto in fase realizzativa visto che nel girone di ritorno ha segnato appena 6 gol. Nelle ultime 7 partite interne la Ternana ha vinto in 5 occasioni e segnato una media superiore ai 2 gol per partita, e anche nella delicata sfida contro il Latina – privo di Schiattarella e Acosty – sembra essere nelle condizioni di poter conquistare un risultato positivo.

Probabili formazioni
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Meccariello, Janse, Coppola, Busellato, Belloni, Falletti, Furlan, Ceravolo.
LATINA: Ujkani, Milani, Dellafiore, Esposito, Calderoni, Scaglia, Olivera, Mariga, Ammari, Dumitru, Corvia.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.05, Eurobet)