Champions League: Zenit-Benfica

Champions League

Ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Lo Zenit San Pietroburgo ospita il Benfica, che ha vinto per 1-0 la partita d’andata.

ZENIT SAN PIETROBURGO – BENFICA | mercoledì ore 18:00

Nella partita d’andata, giocata lo scorso 16 febbraio, lo Zenit San Pietroburgo è calato alla distanza – mostrando una tenuta atletica non ottimale, a causa della lunga sosta osservata dalla Russian Premier League – e ha perso per 1-0: il match è stato deciso da un gol di Jonas, arrivato nel primo minuto di recupero del secondo tempo.

Pochi istanti prima di subire la rete che ha deciso l’incontro, la squadra allenata da André Villas-Boas era rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione di Domenico Criscito, la cui assenza per squalifica potrà condizionare lo Zenit nella sfida di ritorno: il terzino sinistro italiano sarà presumibilmente sostituito da Yuri Zhirkov, più abile in fase offensiva che quando deve difendere. Qualche problema è ipotizzabile anche sulla fascia destra: Aleksandr Anyukov dovrebbe essere preferito ad Igor Smolnikov, che non è al top della forma. In quella zona del campo, il Benfica avrà modo di rendersi pericoloso con Nico Gaitan, esterno argentino dotato di ottime qualità tecniche. Inoltre, il club di San Pietroburgo non potrà contare su Javi Garcia, solitamente prezioso per gli equilibri della squadra a centrocampo.

Il Benfica, a sua volta, dovrà fare a meno di calciatori importanti in difesa: mancheranno un portiere esperto come Julio Cesar, tre centrali – Luisao, Lisandro Lopez e Jardel – e un laterale destro, André Almeida. Contenere gli attaccanti avversari, e in particolare Hulk, non sarà semplice per la formazione portoghese. Soprattutto nella ripresa, quando la stanchezza si farà sentire e gli spazi aumenteranno, i gol non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Lombaerts, Garay, Zhirkov, Yusupov, Witsel, Shatov, Danny, Hulk, Dzyuba.
BENFICA: Ederson, Semedo, Lindelof, Fejsa, Eliseu, Samaris, Renato Sanches, Pizzi, Jonas, Gaitan, Raul Jimenez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.90, William Hill)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.25, Bet365)
HULK MARCATORE (2.65, Paddy Power)
GAITAN MARCATORE (6.25, Paddy Power)