Premier League: Tottenham-Arsenal, Everton-West Ham, Man City-Aston Villa e Swansea-Norwich (sabato)

Premier League

Ventinovesimo turno del massimo campionato inglese. Analizziamo le partite più interessanti in programma sabato: spicca il North London derby tra Tottenham ed Arsenal.

TOTTENHAM – ARSENAL | sabato ore 13:45

Il North London derby è l’appuntamento più atteso della ventinovesima giornata di Premier League: le sfide tra questi due club sono spesso divertenti, ed anche l’ormai imminente nuovo confronto dovrebbe offrire grande spettacolo. La fortissima rivalità tra Tottenham ed Arsenal è ulteriormente accentuata da clamorosi interessi di classifica: gli Spurs occupano la seconda posizione e si trovano a tre punti dalla capolista Leicester, mentre i Gunners sono terzi e devono recuperare sei lunghezze rispetto alla vetta. Entrambe le formazioni giocheranno con quattro calciatori offensivi e dovranno fare i conti con problemi in fase di contenimento: il Tottenham schiererà Erik Lamela, Dele Alli e Christian Eriksen alle spalle di Harry Kane, ma sarà ancora privo di Jan Vertonghen in difesa; l’Arsenal presenterà Alexis Sanchez, Mesut Ozil e Danny Welbeck a supporto di Olivier Giroud, ma non potrà contare sul suo portiere titolare, Petr Cech. “Gol” e “over” da provare.

Probabili formazioni:
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Alderweireld, Wimmer, Rose, Dier, Mason, Lamela, Alli, Eriksen, Kane.
ARSENAL: Ospina, Bellerin, Mertesacker, Gabriel, Monreal, Coquelin, Ramsey, Sanchez, Ozil, Welbeck, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.66, Bet365)
OVER (1.80, #)




EVERTON – WEST HAM | sabato ore 16:00

Il West Ham si presenta a questa partita con numerosi problemi di formazione. Slaven Bilic deve fare a meno di ben cinque difensori: i terzini Sam Byram e Joey O’Brien sono squalificati, mentre i centrali James Tomkins, James Collins e Winston Reid sono infortunati. Gli altri indisponibili sono Victor Moses ed Enner Valencia. L’Everton è abituato a giocare in modo spregiudicato e potrebbe sfruttare le defezioni dei propri avversari, costretti a trovare soluzioni improvvisate nel loro reparto difensivo e reduci dall’intenso derby disputato contro il Tottenham, che hanno vinto con il punteggio di 1-0, spendendo però molte energie a livello psicofisico. La combobet “1X + over 1.5” merita attenzione.

Probabili formazioni:
EVERTON: Robles, Coleman, Jagielka, Funes Mori, Baines, McCarthy, Barry, Lennon, Barkley, Niasse, Lukaku.
WEST HAM: Adrian, Kouyaté, Oxford, Ogbonna, Antonio, Noble, Obiang, Cresswell, Payet, Lanzini, Emenike.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.43, #)
MANCHESTER CITY – ASTON VILLA | sabato ore 16:00

Per il Manchester City, la doppia sfida ravvicinata contro il Liverpool ha avuto esiti contraddittori. La finale di League Cup di domenica scorsa è stata vinta ai calci di rigore dalla squadra allenata da Manuel Pellegrini, che però ha perso in modo netto il successivo match di campionato, rimanendo a dieci lunghezze di distanza dal Leicester, seppur con una partita da recuperare. La discontinuità di rendimento e le distrazioni in fase difensiva continuano ad essere i principali punti di debolezza del City, che comunque in questo weekend ha ottime possibilità di conquistare un successo contro il disastroso Aston Villa, ultimo in Premier League e sempre più vicino alla retrocessione nella seconda serie del calcio inglese. Il quartetto composto da David Silva, Yaya Touré, Raheem Sterling e Sergio Aguero dovrebbe mettere in seria difficoltà i Villans, che hanno incassato cinquantuno gol nelle prime ventotto giornate.

Probabili formazioni:
MANCHESTER CITY: Hart, Sagna, Otamendi, Kompany, Kolarov, Fernando, Fernandinho, Silva, Touré, Sterling, Aguero.
ASTON VILLA: Guzan, Richards, Lescott, Clark, Hutton, Westwood, Gueye, Veretout, Cissokho, Gestede, Ayew.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.22, Bet365)
OVER (1.53, Bet365)
SWANSEA – NORWICH | sabato ore 16:00

Francesco Guidolin, allenatore dello Swansea, è stato colpito da un’infezione toracica e non potrà essere in panchina neanche in questo weekend, come è già accaduto in occasione del match infrasettimanale contro l’Arsenal, nel corso del quale la sua squadra è stata protagonista di una strepitosa prestazione ed è riuscita ad imporsi per 2-1. Il prestigioso successo appena ottenuto all’Emirates Stadium permette allo Swansea di arrivare con il morale altissimo al match casalingo contro il Norwich, che ha la peggior difesa della Premier League – insieme con il Sunderland – e ha verosimilmente perso fino a fine stagione uno dei suoi migliori calciatori, il centrocampista Alexander Tettey, operato ad una caviglia nelle scorse ore.

Probabili formazioni:
SWANSEA: Fabianski, Rangel, Fernandez, Williams, Taylor, Ki, Cork, Fer, Sigurdsson, Paloschi, Ayew.
NORWICH: Ruddy, Punto, Klose, Martin, Bassong, Brady, Redmond, Dorrans, Howson, Naismith, Mbokani.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.05, William Hill)
1X + OVER 1.5 (1.58, #)