Serie A: Bologna-Juventus (venerdì)

Serie A

La ventiseiesima giornata di Serie A prende il via venerdì sera alle 20:45 con l’anticipo tra il Bologna e la Juventus che martedì giocherà in Champions League contro il Bayern Monaco.

BOLOGNA – JUVENTUS | venerdì ore 20:45

La Juventus sabato scorso ha vinto lo scontro diretto contro il Napoli ed è salita in prima posizione nel campionato di Serie A, dopo una lunga rincorsa e una incredibile serie di vittorie consecutive, ben 15. La partita contro il Napoli ha confermato che la grande forza della Juventus sta nella sua mentalità vincente: nel momento in cui gli avversari si erano accontentati del pareggio, la Juventus ha piazzato il gol vincente con Zaza che era da poco entrato al posto di Morata.

Il Napoli ha però commesso lo stesso errore delle altre squadre che avevano recentemente giocato contro la Juventus: ha avuto paura di affrontarla giocando all’attacco, ha pensato di più a difendere tenendo Insigne e Callejon insolitamente più bassi e così facendo ha reso impossibile qualcosa che è già molto complicato: fare gol a Buffon. Il portiere della nazionale ha così mantenuto la sua porta inviolata per la sesta volta consecutiva, l’ottava partita di fila senza subire gol della Juventus contando anche le due partite di Coppa Italia contro Lazio e Inter.

La domanda da farsi è se il Bologna avrà lo stesso timore di affrontare la Juventus, o se proverà a fare una partita d’attacco senza snaturare il suo gioco. Donadoni è un allenatore molto bravo – a questo punto della carriera sottovalutato visto quanto di buono ha fatto con squadre non di prima fascia – e negli ultimi anni è sempre stato coerente col suo credo calcistico. Nell’ultima partita contro l’Udinese sul risultato di 0-0 al 75′ ha messo un attaccante (Floccari) al posto di un centrocampista (Donsah) e il suo coraggio è stato premiato visto che quattro minuti dopo proprio Floccari ha servito a Destro l’assist per il gol dell’uno a zero.

Il Bologna ha pochi motivi per avere “paura” della Juventus: ha 33 punti, ben 11 in più del Frosinone terzultimo ed è già virtualmente salvo nonostante la falsa partenza con Delio Rossi allenatore; ha vinto tre delle ultime cinque partite, perdendo soltanto in un turno infrasettimanale contro il Frosinone in una gara in cui Donadoni ha schierato parecchie riserve. Inoltre il Bologna in questa stagione ha sempre fatto bene – da quando c’è Donadoni – contro le squadre d’alta classifica: ha battuto il Napoli 3-2 al Dall’Ara, ha fermato la Roma e la Fiorentina sul pareggio e ha vinto contro il Milan a San Siro.

Un altro vantaggio per il Bologna sarà quello di affrontare una Juventus inevitabilmente distratta dalla prossima partita di Champions League contro il Bayern Monaco e priva di parecchi calciatori infortunati: a Caceres, Chiellini, Mandzukic e Asamoah si è aggiunto Alex Sandro, mentre Cuadrado è in dubbio e Khedira non è stato convocato. L’allenatore Allegri nel corso della conferenza stampa ha inoltre lasciato intendere che il fromboliere della squadra Dybala partirà dalla panchina, per farlo riposare in vista della sfida contro il Bayern e anche per sfruttare la sua freschezza e la sua velocità nel secondo tempo della partita con gli avversari più stanchi.

Il piano di Allegri è quello di tenere botta nel primo tempo con una formazione ben chiusa in difesa e – se ce ne fosse bisogno – inserire Dybala e attaccare nella ripresa.

Sarà una partita tosta per la Juventus, il Bologna è una squadra difficile da battere e c’è da credere che questa sarà una partita molto tirata e anche fallosa. L’over 4.5 cartellini a quota 1.66 su Bet365 – che ai nuovi registrati dà un bonus del 100% sul primo versamento fino a 50 euro – è da provare: il Bologna ha già beccato 64 ammonizioni e 4 espulsioni in stagione, in campo ci saranno parecchi calciatori dal cartellino facile come Gastaldello, Donsah, Diawara, Taider, Destro, Evra, Sturaro e – perché no – Zaza, uno che nei contrasti non tira mai il piede indietro e lo ha confermato in occasione dell’espulsione contro il Genoa.

Probabili formazioni
BOLOGNA: Mirante, Mbaye, Gastaldello, Maietta, Masina, Diawara, Donsah, Taider, Mounier, Giaccherini, Destro.
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Evra, Pereyra, Sturaro, Marchisio, Pogba, Morata, Zaza.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA (1.90, Bet365)
SEGNA GOL SQUADRA IN TRASFERTA NEL SECONDO TEMPO (1.61, Bet365)
OVER 4.5 CARTELLINI (1.66, Bet365)
DYBALA ULTIMO MARCATORE (5.00, Bet365)