Fa Cup: Arsenal-Hull City, Reading-West Bromwich, Watford-Leeds e Bournemouth-Everton

FA Cup

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le prime quattro partite degli ottavi di finale di Fa Cup in programma sabato.

ARSENAL – HULL CITY | sabato ore 13:45

L’Arsenal ha vinto le ultime due edizioni dell’Fa Cup e punta a fare bella figura anche in questa stagione. Martedì la squadra allenata da Wenger giocherà l’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Barcellona, per cui è verosimile pensare che Wenger in questa partita di coppa lascerà in panchina parecchi calciatori della formazione tipo, sperando di superare l’avversario degli ottavi di finale anche con una squadra meno collaudata. L’Hull City è alla portata anche delle riserve, si tratta pur sempre di una squadra di categoria inferiore, ma l’Hull City in Championship sta lottando per la promozione e due anni fa proprio in finale di Fa Cup diede più di un grattacapo ai gunners che riuscirono a vincere solo ai tempi supplementari.

La squadra allenata da Steve Bruce ha una buona fase difensiva, l’Arsenal – se giocherà come pare con una formazione inedita – avrà bisogno di tempo per creare occasioni da gol e il primo tempo potrebbe chiudersi anche in pareggio. Alla lunga l’Arsenal dovrebbe prevalere, anche perché in caso di necessità Wenger sarebbe pronto a mandare in campo qualche titolare tipo Ozil e Giroud.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Ospina, Bellerin, Chambers, Koscielny, Gibbs, Elneny, Flamini, Campbell, Iwobi, Welbeck, Walcott.
HULL CITY: McGregor, Odubajo, Maguire, Davies, Robertson, Elmohamady, Meyler, Huddlestone, Clucas, Powell, Diomande.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
X/1 PARZIALE/FINALE (4.40, #)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.38, #)
X CON HANDICAP (-1.0) (3.45, #)




READING – WEST BROMWICH | sabato ore 16:00

Il West Bromwich Albion è allenato da Tony Pulis, il “never relegated manager”. Nonostante abbia sempre allenato club poco blasonati, questo allenatore è puntualmente riuscito ad evitare di retrocedere in una categoria inferiore: incredibile, in particolare, l’impresa compiuta nella stagione 2013-2014 alla guida del Crystal Palace, formazione che condusse verso un’insperata permanenza in Premier League.

Anche in questa avventura al West Bromwich le caratteristiche della sua squadra sono le stesse delle esperienza passate: poco spettacolo, grande attenzione alla fase difensiva, organizzazione maniacale anche in occasione dei calci piazzati. Il West Bromwich è una squadra difficile da battere e ne sa qualcosa l’Everton che dopo avere fatto gol con grande facilità nelle ultime settimane nella scorsa giornata di Premier League è andato a sbattere contro il muro organizzato da Pulis, e ha perso 1-0 in casa.

In questa partita il West Brom giocherà contro il Reading, altra squadra che ultimamente sta segnando e allo stesso tempo subendo pochi gol nelle partite in casa, dove è imbattuto nelle ultime sei partite e non ha subito gol nelle tre più recenti.

Probabili formazioni:
READING: Al-Habsi, Gunter, McShane, Hector, Obita, Williams, Norwood, McCleary, Piazon, Quinn, Vydra.
WEST BROMWICH: Myhill, Chester, Olsson, Evans, Brunt, Sessegnon, Sandro, Flechter, McClean, Berahino, Rondon.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER 2.5 (1.50, #)
X2 (1.44, #)
WATFORD – LEEDS | sabato ore 16:00

Il Watford grazie alla vittoria in trasferta sul Crystal Palace nell’ultimo turno di campionato ha messo definitivamente al sicuro la salvezza e può così fare più di un pensierino all’Fa Cup, visto che negli ottavi di finale affronterà una squadra di Championship e che nella partita secca ha comunque dimostrato di potersela giocare alla pari contro tutte le squadre di Premier League, motivo per cui si può sperare di andare ancora avanti dai quarti di finale in poi. Il Leeds ha sempre dei problemi societari, i tifosi sono in rotta con il presidente Cellino e in questa partita mancherà ancora per infortunio l’attaccante titolare Chris Wood, che sarà sostituito da Antenucci.

Probabili formazioni:
WATFORD: Pantilimon, Paredes, Prodl, Cathcart, Holebas, Anya, Suarez, Guedioura, Abdi, Deeney, Amrabat.
LEEDS: Silvestri, Berardi, Bellusci, Bamba, Taylor, Bridcutt, Diagouraga, Dallas, Cook, Mowatt, Antenucci.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.62, #)
BOURNEMOUTH – EVERTON | sabato ore 18:30

Bournemouth-Everton ha tutte le carte in regola per essere una partita molto divertente e con gol. Sono due squadre che fanno un calcio offensivo ma che difendono male e i recenti risultati lo hanno sottolineato in pieno. Il Bournemouth ha fatto sei “gol” nelle ultime otto partite ufficiali, l’Everton sei “over 2.5” nelle ultime sette. Il Bournemouth giocherà con una formazione spregiudicata, con Iturbe e Ritchie sulle fasce e King e Afobe in attacco mentre l’Everton si presenterà con la formazione tipo e il solito 4-2-3-1 con due terzini di spinta (Coleman e Baines) e tre trequartisti dietro Lukaku.

Vista la distanza dalla zona Europa League in Premier League per l’Everton, l’Fa Cup può diventare un valido obiettivo stagionale per una squadra che in questa stagione ha dimostrato di potere fare grandi cose anche contro le “grandi”, salvo poi perdersi contro le squadre di bassa classifica, come accaduto sabato scorso col West Bromwich. Per questo motivo è meglio evitare di puntare sui segni “1X2” e scegliere piuttosto il “gol”.

Probabili formazioni:
BOURNEMOUTH: Boruc, Smith, Francis, Distin, Daniels, Iturbe, Ritchie, Gosling, Stanislas, King, Afobe.
EVERTON: Robles, Coleman, Jagielka, Stones, Baines, Barry, McCarthy, Osman, Barkley, Deulofeu, Lukaku.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.65, #)
OVER 2.5 (1.85, #)