Zweite Liga: Bochum-Friburgo, Kaiserslautern-Union e Sandhausen-Paderborn (venerdì)

Bundesliga

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per i primi tre anticipi del venerdì di Zweite Liga del 2016: si gioca alle 18:30.

BOCHUM – FRIBURGO | venerdì ore 18:30

Dopo le grandissime difficoltà attraversate durante i mesi di ottobre e novembre, il Bochum nelle ultime partite giocate prima della sosta invernale ha dimostrato di aver ritrovato quella brillantezza mostrata ad inizio campionato, quando per diverse giornate i ragazzi di Verbeek erano stati protagonisti assoluti del campionato e prim in classifica per quasi due mesi. Anche nelle amichevoli giocate durante la sosta il Bochum ha dimostrato il suo buon stato di forma riuscendo a vincere giocando bene contro Bayer Leverkusen, Borussia Monchengladbach e Hertha Berlino. Per centrare la promozione diretta in Bundesliga il Bochum dovrà necessariamente disputare un girone di ritorno perfetto e ottenere molte vittorie visto che in questo momento la distanza dal secondo posto è di ben 10 punti, posizione occupata proprio dal prossimo avversario di turno, il Friburgo.

In questo scontro diretto i padroni di casa saranno costretti dunque a fare risultato pieno per evitare di essere definitivamente estromessi dalla corsa per la promozione diretta ed è per questo motivo che Il Bochum imposterà una partita d’attacco, che potrebbe recare non pochi rischi visto che gli ospiti hanno l’attacco più prolifico della Zweite Liga. I sei recenti precedenti giocati fra le due squadre al “Rewirpowerstadion” sono sempre stati caratterizzati da molte reti e visti i presupposti anche in questa sfida “Gol” e “Over” sembrano probabili.

Probabili formazioni:
BOCHUM: Riemann, Celozzi, Fabian, Bastians, Perthel ,Losilla, Hoogland, Haberer, Bulut, Mlapa, Terodde.
FRIBURGO: Schwolow, Torrejon, Hohn, Kempf, Gunter, Hofler, Abrashi, Hufnager, Grifo, Nielsen, Guede.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.68, Eurobet)
OVER 2.5 (1.90, Eurobet)
MULTIGOL: 2-5 (1.34, Eurobet)

KAISERSLAUTERN – UNION BERLINO | venerdì ore 18:30

Il Kaiserslautern è stata una delle grandi delusioni di questo campionato e per cercare di ritornare in corsa per la promozione in Bundesliga i ragazzi di Funfstuck dovranno fare molto meglio rispetto a quanto mostrato durante il girone d’andata. L’allenatore Funfstuck è subentrato a stagione in corso e quindi la pausa invernale gli ha offerto il tempo necessario per lavorare sui suoi schemi di gioco e conoscere meglio i suoi calciatori; questo potrebbe far sì che la squadra a partire già da questa sfida inizi ad esprimere al massimo il suo grande potenziale. Il Kaiserslautern tra l’altro grazie all’arrivo del nazionale islandese Bodvarsson potrà contare su ancora più qualità a centrocampo.

L’Union Berlino grazie alle due vittorie ottenute contro Sandhausen e Dusseldorf è riuscito a chiudere il 2015 con 6 punti di vantaggio sulla zona retrocessione e gli acquisti di Jakob Busk, Emanuel Pogatetz e Felix Kroos fatti durante la sessione di mercato invernale dovrebbero permettere alla squadra di riuscire a raggiungere il traguardo salvezza senza particolari problemi. In ogni caso la salvezza dell’Union non passerà da partite come questa perché il Kaiserslautern – pur avendo solo 3 punti in più classifica – rimane una delle squadre più forti di questo campionato e di certo vorrà quanto meno tentare di rimontare il grande svantaggio accumulato rispetto alle prime 3 in classifica durante la prima parte del campionato. Per questo motivo è probabile aspettarsi una grande prova d’orgoglio da parte dei ragazzi di Funfstuck, la vittoria interna è quindi da provare.

Probabili formazioni:
KAISERSLAUTERN: Muller, Zimmer, Vucur, Heubach, Lowe, Karl, Jenssen, Gaus, Halfar, Bodvarsson, Przybylko.
UNION BERLINO: Haas, Kessel, Leistner, Parensen, Pogatetz, Thiel, Kroos, Zejnullahu, Kreilach, Skrzybski, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, Eurobet)
MULTIGOL: 2-5 (1.37, Eurobet)
SANDHAUSEN – PADERBORN | venerdì ore 18:30

Fino alla fine di novembre il Sandhausen è stato sorprendentemente sempre a ridosso delle prime posizioni in classifica, dopodiché è arrivato nella parte finale del girone d’andata e nelle prime due gare del girone di ritorno un netto calo di rendimento che ha ridato la giusta dimensione ad una squadra che non ha i mezzi necessari per poter lottare per la promozione in Bundesliga.

Abbandonati i sogni di gloria il Sandhausen ha comunque la consapevolezza di poter chiudere il discorso salvezza – che alla fin fine è l’obiettivo stagionale – con largo anticipo. Raggiungere la salvezza è invece diventato inaspettatamente l’obiettivo principale del Paderborn, squadra che come spesso accade dopo una retrocessione fa fatica a trovare la giusta dimensione nella categoria.

L’arrivo di Effenberg in panchina ha sortito molti miglioramenti sul piano del gioco, ma i risultati sono rimasti molto negativi: nessuna vittoria ottenuta nelle ultime 7 partite di campionato con appena 4 punti conquistati. La cessione dell’attaccante Proschwitz al Norimberga ha indebolito ulteriormente il reparto offensivo del Paderborn, che ha avuto grosse difficoltà in fase realizzativa sopratutto in trasferta dove ha segnato appena 6 gol. Compresa la gara di Coppa il Paderborn – che insieme al Duiburg ha la peggior difesa della Zweite Liga – nelle ultime 4 trasferte ha subito ben 17 gol e anche contro il Sandhausen – che all’andata gli fece ben 6 gol – difficilmente riuscirà sia a mantenere la propria porta inviolata che a evitare l’ottava sconfitta esterna stagionale.

Probabili formazioni:
SANDHAUSEN: Knaller, Klingmann, Kister, D.Schulz, Paqarada, Kulovits, Linsmayer, Wooten, Zillner, Pledl, Bouhaddouz.
PADERBORN: L. Kruse, Heinloth, Sebastian, Wahl, Hartherz, Bakalorz, Stöger, Pepic, Stoppelkamp, Ouali, Sylvestr.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.85, Eurobet)