Liga: Las Palmas-Celta Vigo e Real Madrid-Espanyol (domenica)

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Delle quattro partite di Liga spagnola che si giocano domenica ci occupiamo di due in cui i gol non dovrebbero mancare, Las Palmas-Celta Vigo e Real Madrid-Espanyol: ecco i pronostici, le probabili formazioni e le cose importanti da sapere.

LAS PALMAS – CELTA VIGO | domenica ore 18:15

Il Las Palmas è stato protagonista lunedì scorso di una delle partite più divertenti della ventunesima giornata di Liga: ha perso 3-2 in trasferta contro il Levante, mostrando sia gli aspetti positivi che quelli negativi del suo gioco recente. Grazie al lavoro dell’allenatore Quique Setién, arrivato a ottobre, segna gol con molta più frequenza rispetto all’inizio del campionato, ma non ha ancora risolto i problemi in difesa e la tendenza a subire gol anche con la squadra schierata. E quindi, a parte il miglioramento nelle statistiche dei gol segnati, la situazione in campionato rimane abbastanza critica: penultimo posto in classifica con 18 punti in 21 partite.

Nella ventiduesima giornata di campionato il Las Palmas affronterà in casa una squadra che in trasferta, a parte le ultime due, si comporta generalmente molto bene: nessuna squadra, a parte il Barcellona, ha fatto più punti in trasferta di quanti ne abbia fatti il Celta Vigo. Mercoledì scorso in Coppa del Re, contrariamente a qualsiasi ipotesi realistica, il Celta ne ha segnati addirittura tre all’Atletico Madrid al “Vicente Calderon”, dove cioè nessuna squadra quest’anno ne aveva segnati così tanti in una sola partita. Che il Celta ci tenesse particolarmente a quella partita era intuibile dall’ampio turnover praticato da Eduardo Berizzo nel precedente turno di campionato, ossia la pesante sconfitta per 3-0 contro il Rayo a Vallecas; ma in pochi si sarebbero aspettati una prestazione di quel genere contro l’Atletico (che a dicembre aveva peraltro vinto la partita di campionato 1-0 a Vigo).

La qualificazione alle semifinali di Coppa del Re è certamente un buon segnale e una buona notizia per il Celta, che invece in campionato sta attraversando una fase piuttosto complicata: ha ottenuto quattro sconfitte nelle ultime cinque giornate, e una vittoria in una partita assurda che – dopo un totale “blackout” di concentrazione durato cinque minuti, sul 3-0 – per poco non diventava un disastro (parliamo del 4-3 finale in casa contro il Levante). Una parte delle colpe è certamente da attribuire agli infortuni, soprattutto quello subìto al bicipite femorale da Nolito, che però dovrebbe essere ormai prossimo al rientro (si dice che un’offerta del Barcellona per acquistarlo nel mercato invernale sia stata rifiutata dalla società). Nel frattempo Guidetti sta dimostrando di saper svolgere il ruolo di prima punta, sebbene sia un tipo di giocatore che porta il Celta a giocare in modo parzialmente diverso dal solito.

Le tendenze recenti di queste due squadre indicano innanzitutto che, a prescindere dal risultato finale, potrebbe essere una partita divertente da vedere e con più di un gol. Per quanto il Celta sia superiore sul piano tecnico – e peraltro incline a giocare in trasferta senza pensare troppo alla fase difensiva – resta da valutare quanto la squadra potrebbe risentire degli sforzi di Coppa del Re, ed è questo che induce ad andarci piuttosto cauti sui segni “1X2” e sulle possibilità del Celta di vincere una partita che in circostanze normali forse stravincerebbe.

Le probabili formazioni:
LAS PALMAS: Varas; Simon, Aythami, David Garcia, Castellano; Valeron, Roque Mesa, Tana; Viera, Wakaso; Willian José.
CELTA VIGO: Sergio Alvarez; Jonny, Cabral, Sergi Gomez, Planas; Pablo Hernandez; Wass; Bongonda, Orellana, Aspas; Guidetti.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (2.05, Eurobet)
GOL (1.90, Bet365)




 

REAL MADRID – ESPANYOL | domenica ore 20:30

Domenica scorsa il Real Madrid non è riuscito a vincere la prima partita in trasferta con Zidane allenatore della squadra: contro il Betis al “Benito Villamarín” di Siviglia è finita 1-1. È stata una partita giocata non tanto male dal Real, ma condizionata dal gol spettacolare segnato da Cejudo dopo sette minuti.

Il Real ha avuto diverse occasioni da gol e in genere ha costantemente dato la sensazione di poter pareggiare da un momento all’altro: Benzema nel primo tempo ha anche subìto un chiarissimo fallo da rigore, non assegnato dall’arbitro (ce n’era anche uno commesso da Varane nel secondo tempo, a dirla tutta). Chi è sembrato stranamente impreciso (e nervoso) è Ronaldo, e alla fine hanno dovuto pensarci James Rodriguez (assist) e lo stesso Benzema a segnare al 71° il gol del pareggio. Il Real ha continuato a provarci fino alla fine, ma proprio alla fine, sbilanciandosi in cerca della vittoria, ha rischiato di subire un clamoroso gol del 2-1 da Rubén Castro, attaccante che Pepe e Varane hanno faticato tantissimo a contenere (ha fatto una gran partita).

Le cose in difesa potrebbero migliorare, in vista della partita della ventiduesima giornata contro l’Espanyol al “Benabeu”. Si tratta di una partita fin troppo squilibrata per pensare che possa terminare con un risultato diverso dalla vittoria del Real, pur privo dell’infortunato Gareth Bale (sì, la sua assenza a Siviglia si è sentita). L’aspetto rilevante dal punto di vista delle scommesse, piuttosto, è che l’Espanyol stavolta potrebbe subire una sconfitta senza neppure riuscire a segnare un gol: la probabile presenza di Ramos al posto di Pepe nel Real dovrebbe teoricamente dare maggiore stabilità al reparto difensivo. Inoltre l’Espanyol è privo di Caicedo – che ha subìto un infortunio nella scorsa partita contro il Villarreal – e privo di altri due tra i migliori giocatori della rosa, squalificati per somma di ammonizioni, ed entrambi in grado di creare azioni da gol: Victor Alvarez e Gerard Moreno, autore di uno dei due gol contro il Villarreal.

Le probabili formazioni:
REAL MADRID: Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Modric, Isco; Rodriguez, Ronaldo, Benzema.
ESPANYOL: Pau Lopez; Javi Lopez, Alvaro Gonzalez, Enzo Roco, Duarte; Victor Sanchez, Joan Jordán, Diop; Salva Sevilla, Hernán Pérez, Mamadou.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER (1.30, Bet365)
NO GOL (1.75, Bet365)