Serie B: Avellino-Cagliari (venerdì)

Serie B
Serie B

Alle 20:30 si gioca l’anticipo del venerdì della ventiquattresima giornata di Serie B: analisi, probabili formazioni e pronostici.

AVELLINO – CAGLIARI | venerdì ore 20:30

Dopo il pessimo avvio di campionato l’Avellino è riuscito finalmente a trovare quella giusta continuità nei risultati necessaria per poter centrare l’obiettivo stagionale, ovvero raggiungere un piazzamento nei playoff promozione. I ragazzi di Tesser sabato scorso hanno ottenuto il settimo risultato utile consecutivo e, grazie ai 19 punti conquistati in questa serie utile di risultati, hanno consolidato il proprio piazzamento in zona playoff e aumentato a 4 punti il vantaggio sulla nona in classifica. Il Cagliari rispetto ai prossimi avversari ha ben 14 punti in più in classifica e per quanto visto finora sembra essere nelle condizioni di poter conquistare la promozione diretta in Serie A. Come già accaduto in questa stagione i sardi hanno dimostrato di saper reagire subito alle eventuali sconfitte subite – che in un campionato difficile come questo sopratutto in trasferta ci possono stare – e da grande squadra sta sfruttando al massimo principalmente gli impegni casalinghi. Sabato scorso il Cagliari ha ottenuto la decima vittoria interna stagionale in 11 partite, ma il successo contro la Ternana si è rivelato particolarmente importante sopratutto perché è servito a mantenere i 6 punti di vantaggio sulla terza.

L’Avellino dovrà fare a meno a centrocampo di D’angelo e Arini, mentre in attacco Mokulu e Tavano si contendono una maglia da titolare a fianco di Castaldo, con il neo acquisto Joao Silva – ex attaccante di Bari, Palermo e Pacos Ferreira – pronto a subentrare a partita in corso. Per il Cagliari tornano a disposizione dopo la squalifica Krajnc, Balzano e Murru, quest’ultimo è in ballottaggio con Barreca per un posto fra i titolari, mentre sulla mediana Munari e Cinelli potrebbero sostituire Rivas e Joao Pedro.

L’Avellino in fase difensiva ha palesato notevoli difficoltà in questa stagione e, nonostante nelle ultime giornate la difesa abbia fatto discretamente bene, ha già subito 31 gol finora (peggio hanno fatto solo Ascoli, Livorno e Como). La fase offensiva ha sempre funzionato a meraviglia, difatti l’Avellino va a segno in campionato da 19 partite consecutive (e solo in una occasione non è riuscito ad andare a segno in questo campionato) e con 36 reti ha il terzo miglior attacco della Serie B. Difficile prevedere quale squadra fra le due avrà alla meglio, il Cagliari ha la rosa più forte del campionato, ma l’Avellino in questo momento sta attraversando un momento di forma strepitoso, ed è per questo motivo che preferibile tralasciare i segni “1X2” e puntare sul “Gol”, opzione che visti i presupposti dovrebbe essere abbastanza probabile.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Biraschi, Migliorini, Chiosa, Pucino, Gavazzi, Jidayi, Paghera, Bastien, Castaldo, Mokulu (Tavano).
CAGLIARI: Storari, Pisacane, Salamon, Ceppitelli, Murru, Munari, Di Gennaro, Fossati, Cinelli (Joao Pedro), Sau, Melchiorri.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Bet365)