Coppa del Re: Atletico-Celta e Barcellona-Bilbao

Stasera in Spagna si giocano le semifinali di ritorno di Coppa del Re: Atletico e Celta se la giocano al “Vicente Calderon”, dopo lo 0-0 a Vigo, mentre il Barcellona è già relativamente tranquillo, dopo la vittoria per 2-1 al “San Mamés”.

ATLETICO MADRID – CELTA VIGO | ore 20:30

Lo 0-0 dell’andata è un risultato piuttosto equilibrato, teoricamente più favorevole al Celta che non all’Atletico, e inoltre l’Atletico sabato sera avrà l’importante scontro diretto contro il Barcellona al “Camp Nou”. Quella di stasera sembrerebbe quindi una partita non facile per l’Atletico, ma il fatto che a giocarla saranno probabilmente calciatori non titolari è da considerare un vantaggio piuttosto che uno svantaggio.

Uno degli aspetti dell’Atletico Madrid più volte rilevati nel corso di questa stagione, a cui è probabilmente corretto attribuire una parte dei meriti del primo posto in classifica, è che rispetto agli anni scorsi – pur avendo una formazione titolare forse meno forte in assoluto (manca Arda Turan, e per ora Jackson Martinez non sta degnamente sostituendo Mandzukic) – l’Atletico ha una “panchina” migliore. Giocatori di grandi prospettive come Vietto, Saúl Ñíguez, Correa, Carrasco e Thomas Partey – partiti come panchinari a inizio stagione – sono stati autori di prestazioni così convincenti (e con tale continuità) da indurre Simeone a considerarli ormai titolari quasi fissi (vale al momento per Vietto, Saul Niguez e Carrasco). È principalmente per questa ragione che riteniamo l’Atletico favorito nella partita di ritorno di stasera contro il Celta Vigo, a cui manca ancora uno dei più forti giocatori della rosa, Nolito, oltre a Fontás e Marcelo Díaz.

Le probabili formazioni:
ATLETICO MADRID: Moyá; Gamez, Godín, Savic, Filipe Luis; Koke, Sául Niguez, Augusto Fernandez, Correa; Griezmann, Martinez.
CELTA VIGO: Blanco; Mallo, Cabral, Sergi Gómez, Jonny; Wass, Radoja, Pablo Hernández; Orellana, Aspas, Guidetti.

PROBABILE RISULTATO: 2-0




 

BARCELLONA – ATHLETIC BILBAO | ore 21:30

Certamente Luis Enrique avrebbe preferito raggiungere questa partita con la possibilità di scegliere la formazione da schierare; e invece il prevedibile e ragionevole turnover – il Barcellona ha già vinto 2-1 al “San Mamés” la settimana scorsa – sarà in parte anche “forzato” dai lievi infortuni a Iniesta, Arda Turan e Busquets. La loro presenza è in dubbio: niente di grave, e tutti e tre dovrebbero tornare a disposizione per la partita di domenica sera contro l’Atletico Madrid. Sebbene siano tre giocatori che tendono a occupare la stessa zona del campo, il Barcellona ha diversi giocatori in grado di sostituirli tutti e tre, in particolare due “jolly” – Mascherano e Sergi Roberto – in grado di coprire diversi ruoli in campo. Toccherà però a questo punto tenere per forza Rakitic in campo, accantonando eventuali ipotesi di lasciare a lui una partita di “riposo”.

L’Athletic Bilbao è una squadra con una grande tradizione in Coppa del Re, e già per questo da non sottovalutare: questa partita in Spagna è definita “Clásico de la Copa”, dato che Athletic e Barcellona sono le due squadra che hanno vinto la coppa più volte nella storia di questo torneo. Pare che Valverde, consapevole della difficoltà dell’obiettivo, sia intenzionato a schierare sia Eraso che Muniain, teoricamente giocatori “alternativi” (sono i vice-Raul Garcia, in seguito all’infortunio dell’ex capitano dell’Atletico): entrambi sono più bravi nella fase offensiva che in quella difensiva, e questo potrebbe rendere un po’ sbilanciato l’Athletic ma probabilmente più bella la partita. Questo aspetto – insieme alle probabili difficoltà che Mathieu (Alba è infortunato) avrà nel contrastare un corridore come Inaki Williams – induce a ritenere probabile che, comunque vada, l’Athletic riesca a segnare almeno un gol al Barcellona, e forse più di uno. Ma difficilmente sarà in grado di non subirne altrettanti, e forse anche di più. Dovesse giocare anche solo un tempo, Neymar sulla fascia non troverà come avversario il titolare De Marcos, che ha un affaticamento muscolare: qualsiasi soluzione alternativa, per quanto valida, semplifica la vita al Barcellona.

Le probabili formazioni:
BARCELLONA: Ter Stegen; Alves, Piqué, Vermaelen, Mathieu; Mascherano, Rakitic, Sergi Roberto; Neymar, Suarez, Messi.
ATHLETIC BILBAO: Herrerin; Lekue, Etxeita, Laporte, Balenziaga; San José, Benat; Eraso, Williams, Muniain; Aduriz.

PROBABILE RISULTATO: 3-2
OVER (1.45, Eurobet)
GOL (1.85, SNAI)