Coppa Italia: Juventus-Inter

Coppa Italia

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per la seconda partita di andata delle semifinali di Coppa Italia in programma mercoledì sera alle 20:45.

JUVENTUS – INTER | mercoledì ore 20:45

Juventus e Inter si sono già affrontate una volta nel corso di questa stagione, in campionato, e la partita finì – non a caso – col risultato di 0-0. Non a caso nel senso che queste due squadre sono molto forti in difesa: l’Inter è la squadra che ha subito meno gol in Serie A finora, la Juventus è quella che ha subito meno tiri nello specchio della porta, e dopo le difficoltà di avvio stagione nelle ultime undici vittorie consecutive ha preso soltanto sei gol.

Anche questa partita di Coppa Italia dovrebbe essere una sfida da “under 2.5”, per rimanere nel gergo delle scommesse. Le semifinali rispetto a ottavi e quarti di finale si giocano su doppio confronto e in questi casi nella partita di andata le squadre assumano un atteggiamento tattico sempre più guardingo e attento alla fase difensiva. In particolare, la Juventus vorrà evitare di subire gol in casa, perché potrebbe pesare nell’ottica del doppio confronto. Dall’altra parte l’allenatore Mancini ben conoscendo i limiti a livello offensivo della sua squadra – incapace di fare più di un gol anche al Carpi rimasto in dieci uomini, pur giocando contemporaneamente con quattro calciatori offensivi come Perisic, Ljajic, Palacio e Icardi – per questa partita proverà a fare affidamento sulla forza della fase difensiva, schierando tre difensori centrali e due centrocampisti di contenimento. Come nella partita vinta la scorsa settimana a Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia, l’Inter proverà a tenere il risultato fermo sullo zero a zero cercando di essere cinica alla prima buona occasione buona in contropiede oppure sui calci piazzati.

Fare una tattica difensiva contro la Juventus è però un grande rischio, e ne sa qualcosa la Roma che – come nelle previsioni di noi del Veggenteha perso 1-0 la partita di campionato di domenica scorsa. La Juventus ha l’abilità di fare gol alla prima occasione buona, anche se per riuscirci in questa stagione ha bisogno del suo calciatore migliore, ovvero Dybala, che inizierà questa partita in panchina lasciando spazio a Morata. La Juventus senza Dybala farà fatica nel primo tempo a trovare spazi e a creare occasioni da gol, Allegri farà giocare molto probabilmente dall’inizio Cuadrado e Alex Sandro – molto abili in fase offensiva – per sfruttare i punti deboli dell’Inter che sono gli esterni difensivi – ma se pure riusciranno ad arrivare sul fondo e mettere dentro cross con buona continuità, l’Inter ha ben tre difensori centrali, tutti molto validi nel gioco aereo tra cui Miranda che conosce bene l’avversario Mandzukic, suo ex compagno all’Atletico Madrid.

Allegri molto probabilmente farà entrare nel secondo tempo Dybala, che a partita in corso potrebbe essere anche più decisivo per il suo attuale strepitoso stato di forma. Se la partita dovesse seguire questo tema tattico e questo canovaccio, è da provare come “clamoroso” l’X/1 parziale finale a quota 4.50 #che per i nuovi utenti prevede un bonus di 20 euro con una prima scommessa da almeno 5 euro (a quota minima 2.00) + un bonus ulteriore di 5 euro a settimana per chi scommette almeno 25€ a settimana in singole/multiple da quota minima 2.00. In alternative nelle multiple si può optare per una più prudente combo bet con la doppia chance interna unita all’under 3.5 a quota 1.48.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Neto, Rugani, Bonucci, Chiellini, Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Alex Sandro, Mandzukic, Morata.
INTER: Handanovic, Nagatomo, Miranda, Murillo, Juan Jesus, Biabiany, Kondogbia, Medel, Brozovic, Ljajic, Jovetic.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)
X/1 PARZIALE/FINALE (4.50, Eurobet)
1 (1.70, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (1.48, Eurobet)
CALCI D’ANGOLO GARA A 3 JUVENTUS (1.44, Bet365)