Premier League: Everton-Swansea e Arsenal-Chelsea (domenica)

Premier League

Ventitreesimo turno del massimo campionato inglese. Le partite in programma domenica sono ricche di spunti di riflessione: si comincia con l’esordio di Francesco Guidolin sulla panchina dello Swansea, impegnato sul campo dell’Everton, e si prosegue con l’attesa sfida tra Arsenal e Chelsea.

EVERTON – SWANSEA | domenica ore 14:30

Francesco Guidolin è il nuovo allenatore dello Swansea: sostituisce Alan Curtis, che a sua volta aveva guidato la squadra dalla panchina per qualche settimana, dopo l’esonero di Garry Monk. Guidolin – che sarà assistito da Gabriele Ambrosetti, ex calciatore del Chelsea – è un ottimo tecnico e ha grande entusiasmo, ma arriva in una formazione incredibilmente involutasi rispetto alla scorsa stagione e costretta a lottare per evitare la retrocessione in Championship: avrà dunque bisogno di tempo per lavorare e sistemare una situazione non facile. Lo Swansea ha conquistato solo sei punti in trasferta in questa edizione della Premier e rischia di uscire con una sconfitta dalla sfida di Goodison Park contro l’Everton, recentemente riuscito a bloccare sul pari il Tottenham, il Manchester City – formazione che ha anche battuto nella semifinale d’andata di League Cup – ed il Chelsea.

Probabili formazioni:
EVERTON: Howard, Oviedo, Stones, Jagielka, Baines, Besic, Barry, Lennon, Barkley, Mirallas, Lukaku.
SWANSEA: Fabianski, Naughton, Fernandez, Williams, Taylor, Cork, Britton, Ki, Ayew, Sigurdsson, Routledge.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.70, Bet365)




ARSENAL – CHELSEA | domenica ore 17:00

Per molti anni, il Chelsea è stato competitivo ai massimi livelli, mentre l’Arsenal non ha saputo lottare per traguardi importanti. Da alcuni mesi, le parti si sono invertite: i Gunners stanno dimostrando di poter tornare a vincere la Premier League, mentre il pessimo rendimento dei Blues è costato la panchina a José Mourinho, sostituito dall’esperto Guus Hiddink, il cui ritorno ha sortito effetti positivi soltanto per poche partite, prima che i difetti di inizio stagione riaffiorassero. Il Chelsea è poco solido in fase di non possesso e ha appena riacciuffato in modo quasi miracoloso un pareggio casalingo per 3-3 contro l’Everton, grazie ad un gol di John Terry al 98′. L’Arsenal – che sta contenendo la vittoria del titolo a Manchester City e Leicester – ha un ottimo centravanti come Olivier Giroud e può di nuovo contare su Alexis Sanchez, pronto a subentrare in corso d’opera: gli unici veri problemi sono in difesa, reparto in cui il duo formato da Per Mertescaker e Laurent Koscielny non fornisce grandi garanzie. Riassumendo, la combobet “1X + over 1.5” e l’opzione “gol” meritano attenzione.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Flamini, Ramsey, Campbell, Ozil, Walcott, Giroud.
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Zouma, Terry, Azpilicueta, Mikel, Fabregas, Willian, Oscar, Hazard, Diego Costa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.65, #)
GOL (1.72, Bet365)