Ligue 1: Rennes-Gazélec (venerdì)

Ligue 1 e 2

Ventiduesima giornata del massimo campionato francese. Nell’anticipo del venerdì sera, il Rennes – che ha appena cambiato allenatore, passando dalla guida tecnica di Philippe Montanier a quella di Rolland Courbis – ospita il Gazélec Ajaccio.

RENNES – GAZELEC AJACCIO | ore 20:30

Novità sulla panchina del Rennes: all’indomani dell’eliminazione dalla Coupe de France rimediata per mano del Bourg en Bresse, club di Ligue 2, la società ha deciso di sostituire Philippe Montanier con l’esperto Rolland Courbis, che a sua volta era stato recentemente esonerato dal Montpellier. In campionato, a dire il vero, il Rennes occupa un incoraggiante sesto posto: ha però ottenuto quasi tutti i suoi punti nelle settimane iniziali della stagione, prima di subire un brusco calo di rendimento, testimoniato dalle sole tre vittorie conquistate nelle ultime sedici giornate. Courbis è arrivato da poche ore e non ha avuto il tempo di correggere i difetti difensivi della sua nuova squadra, che di recente ha concesso troppo agli attaccanti avversari e rischia di esibire i soliti difetti anche contro il Gazélec Ajaccio, cresciuto in modo esponenziale negli ultimi mesi e reduce da cinque “gol” consecutivi in Ligue 1. È comunque ipotizzabile che il recente cambiamento a livello di guida tecnica consenta ai padroni di casa di svoltare dal punto di vista psicologico, di dimenticare in fretta la sopracitata sconfitta contro il Bourg en Bresse e di uscire dal match odierno con un risultato positivo.

Probabili formazioni:
RENNES: Costil, Danzé, Diagne, Armand, M’Bengue, Fernandes, André, Ntep, Quintero, Dembélé, Sio.
GAZELEC AJACCIO: Maury, Coeff, Mangane, Bréchet, Sylla, Le Moigne, Ducourtioux, Djokovic, Larbi, Tshisumbu, Boutaïb.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + GOL (2.35, #)