Coppa Italia: Napoli-Inter

Coppa Italia

In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per la terza partita dei quarti di finale di Coppa Italia in programma martedì sera alle 20:45.

NAPOLI – INTER | martedì ore 20:45

Napoli-Inter è il quarto di finale di Coppa Italia sulla carta più equilibrato e affascinante, tra due squadre che si sono finora alternate al primo posto della classifica di Serie A. In questo periodo lo stato di forma delle due squadre è ben differente, visto che il Napoli ha vinto le ultime cinque partite ufficiali e ha superato proprio l’Inter al primo posto della classifica, Inter che ha perso due delle ultime quattro partite mostrando i soliti limiti a livello offensivo, subendo però qualche gol in più.

Le due squadre si sono già affrontate in stagione in campionato allo stadio San Paolo, il Napoli ha vinto 2-1 giocando un ottimo primo tempo e mostrando una migliore organizzazione tattica. L’Inter nella ripresa pur restando in inferiorità numerica è riuscita ad accorciare le distanze (da 2-0 a 2-1) sfiorando nel finale il gol del pareggio. Complessivamente il Napoli al momento offre più garanzie, a livello di gioco poi la squadra allenata da Sarri ha mostrato ottime cose anche nelle partite di Europa League in cui a scendere in campo sono state le riserve. In vista della prossima partita di campionato tutti e due gli allenatori faranno turn over, anche se è difficile capire in quali termini. Nel Napoli dovrebbero rimanere a riposo Albiol, Hamsik e uno tra Insigne e Callejon, in dubbio anche la presenza di Higuain. Tenere in panchina l’attaccante argentino in questo momento è difficile, ma Sarri sa l’importanza di Gabbiadini, calciatore che si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa. Fare giocare Gabbiadini in questa partita vorrebbe dire dare garanzie a un calciatore che Sarri non vuole fare partire nel corso di questo calciomercato invernale ma che allo stesso tempo per l’allenatore è alternativo come ruolo a Higuain nel Napoli che ha in mente.

Nell’Inter dovrebbe partire sicuramente titolare Felipe Melo – squalificato in campionato – e questo potrebbe essere un punto a favore del Napoli visto il rendimento del brasiliano nel finale del 2015. Probabilmente a riposo Icardi, in attacco ci saranno Perisic, Jovetic e Ljajic.

Nonostante i parecchi cambi nelle due formazioni, la migliore organizzazione di gioco del Napoli fa pensare alla possibile vittoria della squadra in casa, che allo stadio San Paolo in stagione ha lasciato solo le briciole agli avversari tra campionati e coppe. L’Inter ha una difesa solida, ma ultimamente Miranda e Murillo (oggi non dovrebbe giocare titolare) hanno commesso degli errori e solo le strepitose parate di Handanovic hanno permesso alla squadra di Mancini di continuare a subire pochi gol. Il problema è soprattutto a centrocampo, dove a parte Brozovic mancano calciatori di qualità e in fase di manovra l’Inter combina qualcosa solo quando i vari Perisic, Jovetic e soprattutto Ljajic indietreggiano sulla linea di centrocampo.

Il Napoli è favorito, in una partita che potrebbe seguire l’andazzo pronosticato nell’altra sfida di ieri di Coppa Italia: bloccata nel primo tempo (l’under 1.5 nel primo tempo è ricorrente nelle partite giocate dall’Inter), poi in caso di gol, nella ripresa – con almeno una delle due squadre costretta ad attaccare – il numero dei gol dovrebbe aumentare. E chissà che alla fine non si ripeta lo stesso risultato della partita di campionato.

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Maggio, Koulibaly, Chiriches, Strinic, Allan, Valdifiori, David Lopez, El Insigne, Gabbiadini, Mertens.
INTER: Handanovic, Santon, Miranda, Juan Jesus, D’Ambrosio, Brozovic, Felipe Melo, Kondogbia, Perisic, Jovetic, Ljajic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.40, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.00, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.43, Eurobet)
1 (1.70, Eurobet)