Coupe de la Ligue: Tolosa-Marsiglia e PSG-Lione

Ligue 1 e 2

Tra le sfide valide per i quarti di finale in programma oggi, Tolosa-Marsiglia e Paris Saint Germain-Lione sono quelle che forniscono i maggiori spunti di interesse.

TOLOSA – MARSIGLIA | ore 17:00

Il 5 marzo del 2015, a Tolosa, il Marsiglia vinse addirittura per 6-1 in campionato. Era ancora la squadra allenata da Marcelo Bielsa, che sperava di conquistare la Ligue 1: la mancata riuscita del progetto – unita a dissapori con i vertici societari – ha successivamente indotto il tecnico argentino a rassegnare le dimissioni. L’ultimo precedente – disputato lo scorso 23 settembre, quando Michel era già arrivato sulla panchina del club del “Vélodrome” – è stato invece molto equilibrato e si è chiuso sul punteggio di 1-1. L’opzione “gol”, però, è rimasta una costante: entrambe le formazioni, del resto, tendono spesso a segnare con una certa facilità, ma anche a concedere troppi spazi ai loro avversari. Anche il match di stasera, insomma, potrebbe essere abbastanza movimentato.

Probabili formazioni:
TOLOSA: Ahamada, Somalia, Diop, Tisserand, Moubandjé, Akpra-Akpro, Blin, Doumbia, Trejo, Braithwaite, Pesic.
MARSIGLIA: Pelé, Manquillo, Rolando, Sparagna, Sané, Romao, Lucas Silva, Diarra, Isla, Batshuayi, Nkoudou.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.66, Paddy Power)




PSG – LIONE | ore 21:00

Edinson Cavani non è soddisfatto: vorrebbe che il proprio allenatore, Laurent Blanc, passasse dal 4-3-3 al 4-4-2 per permettergli di non giocare defilato e di stare più vicino a Zlatan Ibrahimovic. Il tecnico ha già dichiarato di non voler accontentare l’ex attaccante del Napoli: stasera lo schiererà al centro del reparto offensivo, anche per concedere un po’ di riposo ad Ibra, ma all’orizzonte non sono previsti stravolgimenti tattici. Il rendimento di Cavani rischia di essere condizionato da questo malumore, a cominciare proprio dal match contro il Lione, che a sua volta potrebbe essere poco efficace a livello realizzativo, visto che è sempre privo del lungodegente Nabil Fékir e sembra intenzionato a lasciare almeno inizialmente in panchina Alexandre Lacazette. “Under 3.5” da provare.

Probabili formazioni:
PSG: Sirigu, Van der Wiel, Marquinhos, David Luiz, Kurzawa, Verratti, Rabiot, Matuidi, Pastore, Cavani, Lavezzi.
LIONE: Gorgelin, Jallet, Koné, Umtiti, Morel, Ferri, Tolisso, Darder, Ghezzal, Beauvue, Mvuemba.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
UNDER 3.5 (1.65, William Hill)