Premier League: Arsenal-Newcastle, Leicester-Bournemouth, Man Utd-Swansea e WBA-Stoke (sabato)

Premier League

Ventesima giornata del massimo campionato inglese: analisi, probabili e formazioni per alcune delle partite in programma sabato alle ore 16.

ARSENAL – NEWCASTLE | ore 16:00

L’ultima giornata di Premier League del 2015 è stata favorevole all’Arsenal, che ha battuto per 2-0 il Bournemouth ed è riuscito a raggiungere in testa alla classifica il Leicester, bloccato sullo 0-0 dal Manchester City. La squadra allenata da Arsène Wenger ha dunque voltato pagina rapidamente, dopo essere stata battuta addirittura per 4-0 dal Southampton nel Boxing Day, in una partita in cui aveva mostrato i limiti spesso palesati negli ultimi anni, durante i quali è stato incapace di lottare per traguardi importanti. Il fatto di aver reagito così prontamente rappresenta però un punto a favore dell’Arsenal, che in questa stagione ha un’occasione clamorosa: i problemi di Chelsea e Manchester United – uniti alla disabitudine del Leicester ad occupare le zone alte della classifica – potrebbero favorirlo nella corsa verso il titolo. Il Newcastle aveva mostrato segnali di ripresa ad inizio dicembre, ma poi è tornato a deludere e adesso è reduce da due sconfitte di fila: la difesa dei Magpies – guidata dal non impeccabile Fabricio Coloccini, meteora nel Milan di alcuni anni fa – dovrebbe essere messa in difficoltà da una formazione così motivata e forte a livello offensivo.

Probabili formazioni:
ARSENAL: Cech, Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Flamini, Ramsey, Oxlade-Chamberlain, Ozil, Walcott, Giroud.
NEWCASTLE: Elliot, Janmaat, Mbemba, Coloccini, Dummett, Tioté, Colback, Sissoko, Wijnaldum, Perez, Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
PRONOSTICO: 1 (1.30, William Hill)
OVER (1.50, Paddy Power)




LEICESTER – BOURNEMOUTH | ore 16:00

Il Leicester ha un po’ rallentato nelle ultime due giornate, ma è comunque ancora in testa alla classifica della Premier League, seppur in coabitazione con l’Arsenal: un risultato straordinario, per una squadra che a Natale del 2014 era in ultima posizione e rischiava seriamente la retrocessione nella seconda serie del calcio inglese. L’arrivo di Claudio Ranieri ha permesso a questo club di migliorare in modo inaspettato: l’allenatore italiano ha svolto un ottimo lavoro, smentendo quanti sostenevano che il suo calcio fosse ormai superato. Il Leicester dà spettacolo e punta soprattutto su due calciatori: Jamie Vardy – attaccante determinatissimo, rimasto per troppo tempo ai margini dei palcoscenici più importanti – e Riyad Mahrez, esterno offensivo mancino, che gioca come esterno destro di centrocampo e converge per concludere verso la porta avversaria con il suo piede preferito. La fase difensiva, però, non è straordinaria: quattro giorni fa, contro il Manchester City, la porta difesa da Kasper Schmeichel è rimasta inviolata soltanto per la quarta volta in questo campionato. Il Bournemouth, a sua volta, sta giocando in modo abbastanza divertente da alcune settimane e potrebbe contribuire a rendere interessante il match odierno, in vista del quale parte comunque leggermente sfavorito.

Probabili formazioni:
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Morgan, Huth, Fuchs, Mahrez, Drinkwater, Kanté, Albrighton, Ulloa, Vardy.
BOURNEMOUTH: Boruc, Smith, Francis, Cook, Daniels, Ritchie, Surman, Arter, Gosling, Stanislas, King.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1X + OVER 1.5 (1.52, #)
GOL (1.62, #)
MANCHESTER UNITED – SWANSEA | ore 16:00

Dopo aver incassato quattro sconfitte consecutive in partite ufficiali, il Manchester United ha finalmente mostrato segnali di risveglio e ha bloccato sullo 0-0 il Chelsea, in un match in cui ha creato numerose occasioni da gol e avrebbe probabilmente meritato di ottenere la vittoria. Traversa e palo interno hanno fermato Juan Mata ed Anthony Martial, prima che Thibaut Courtois diventasse protagonista e si esibisse in una parata meravigliosa su Ander Herrera, la cui conclusione da distanza ravvicinata sembrava destinata a terminare in rete. Anche David De Gea è stato chiamato a compiere un paio di interventi tutt’altro che agevoli, ma nel complesso lo United è stato più pericoloso e convincente. Adesso, però, il ritorno al successo non è più procrastinabile: l’occasione giusta per centrare l’obiettivo dovrebbe essere rappresentata dalla sfida casalinga contro lo Swansea, che sta rischiando di retrocedere ed è ancora in cerca di un nuovo allenatore, visto che Alan Curtis – recentemente subentrato a Garry Monk – non dovrebbe rimanere fino al termine della stagione.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Young, Jones, Smalling, Darmian, Schneiderlin, Schweinsteiger, Mata, Herrera, Martial, Rooney.
SWANSEA: Fabianski, Rangel, Fernandez, Williams, Taylor, Britton, Ki, Ayew, Sigurdsson, Routledge, Gomis.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.57, William Hill)
WBA – STOKE | ore 16:00

La Premier League 2015-2016 sta regalando tantissime sorprese. La principale rivelazione è il Leicester, ma una citazione di merito spetta anche al Crystal Palace, al Watford e allo Stoke, che sta rilanciando calciatori apparsi in grande difficoltà nel campionato italiano di Serie A: Bojan Krkic sembra aver trovato la sua dimensione e Xherdan Shaqiri è molto più ispirato di quanto non fosse nella seconda parte della scorsa stagione, ma il vero trascinatore dei Potters è Marko Arnautovic, finalmente capace di mettere da parte gli atteggiamenti discutibili dei primi anni di carriera e di diventare determinante con le sue giocate. L’emozionante vittoria ottenuta sul campo dell’Everton ha ulteriormente alimentato le ambizioni dello Stoke, che ha perso solo una volta nelle ultime cinque giornate e potrebbe ottenere un risultato positivo anche contro il West Bromwich Albion, poco efficace dal punto di vista realizzativo ed attualmente collocato appena sei punti al di spora della zona retrocessione.

Probabili formazioni:
WBA: Myhill, Dawson, McAuley, Evans, Brunt, Fletcher, Yacob, Sessegnon, Morrison, Gardner, Lambert.
STOKE: Butland, Johnson, Shawcross, Wollscheid, Pieters, Cameron, Whelan, Shaqiri, Afellay, Arnautovic, Bojan.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: X2 (1.43, #)