Serie B: Modena-Novara, Trapani-Bari, Entella-Crotone, Lanciano-Livorno e Perugia-Vicenza

Serie B
Serie B

Analisi, probabili formazioni e pronostici per le altre cinque partite di questa domenica di Serie B.

VIRTUS ENTELLA – CROTONE | domenica ore 15:00

Il Crotone continua ad essere sempre più protagonista di questo campionato, la squadra allenata da Juric – che è in serie positiva da 9 giornate – ha perso il primato in classifica dopo il pareggio ottenuto contro mercoledì contro il Trapani ma ha comunque mantenuto intatto il vantaggio di 4 punti sulla terza in classifica. La sfida contro la Virtus Entella sarà un bel banco di prova per i ragazzi di Juric, il Crotone in questa giornata dovrà sfidare una delle formazioni più in forma del campionato e che proprio in casa è imbattuta da 8 giornate. Davanti al proprio pubblico l’Entella ha dimostrato di poter giocare alla pari contro qualsiasi squadra ed è per questo motivo che è preferibile cautelarsi con la doppia chance esterna e tenere in considerazione anche un possibile “Gol”.

La doppia chance esterna (vittoria del Crotone o pareggio) è a quota 1.40 su Paddy Power che accredita sul conto un bonus di 5€ dopo il primo deposito e rimborserà le multiple di Serie B da almeno cinque eventi perdenti per un solo pronostico o per tutti i pronostici.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci, Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Iacoponi, Palermo, Jadid, Troiano, Costa Ferreira, Cutolo, Caputo.
CROTONE: Cordaz, Yao, Dos Santos, Ferrari, Balasa, Barberis, Capezzi, Martella, Ricci, Budimir, Stoian.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.40, Paddy Power)
GOL (1.83, Snai)

VIRTUS LANCIANO – LIVORNO | domenica ore 15:00

Il pareggio ottenuto a Terni ha permesso al Lanciano di interrompere la serie di 4 sconfitte consecutive, ma il solo punto conquistato non ha migliorato la situazione di classifica, rimasta sempre più deficitaria visti i soli 15 punti conquistati nelle prime 20 giornate. Anche la situazione del Livorno si fa sempre più critica, per adesso la squadra amaranto non è in zona retrocessione ma è chiaro che continuando ad avere questo rendimento i ragazzi di Mutti rischiano seriamente di ritrovarsi invischiati nella lotta per non retrocedere, Livorno che non vince dallo scorso 31 ottobre e che nelle ultime 4 trasferte ha sempre perso. Visto il pessimo momento di entrambe le squadre non dovrebbe essere una partita particolarmente avvincente, è facile aspettarsi un atteggiamento prudente da parte sia del Livorno che del Lanciano, e per questo motivo potrebbero vedersi pochi gol.

Probabili formazioni
VIRTUS LANCIANO: Casadei, Aquilanti, Rigione, Amenta, Mammarella, Di Francesco, Paghera, Di Cecco, Piccolo, Di Matteo, Marilungo.
LIVORNO: Ricci, Moscati, Lambrughi, Gonnelli, Gasbarro, Vajushi, Luci, Cazzola, Jelenic, Comi, Vantaggiato.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.56, Paddy Power)
MODENA – NOVARA | domenica ore 15:00

Pur giocando una buona partita mercoledì scorso il Modena ha subito la sua quinta sconfitta esterna consecutiva, la sesta nelle ultime 9 partite di campionato. Proprio come nella passata stagione – quando la retrocessione fu evitata solo attraverso lo spareggio playout – il Modena si ritrova ad avere una rosa di bassa qualità, che fatica molto soprattutto in fase realizzativa, non a caso dopo 20 giornate i ragazzi di Crespo hanno il peggiore attacco della Serie B. Il Modena in casa – pur faticando molto – è riuscito a vincere già sei incontri, ma la sfida contro il Novara sarà fra le più complicate che in questo momento potessero capitare. Il Novara è la squadra più in forma del momento, capace di vincere 11 delle ultime 14 partite giocate e che proprio fuori casa è quella che ha fatto più punti di tutte. Probabilmente Crespo riconoscendo il grande momento degli avversari proporrà uno schieramento tattico molto prudente cercando di colpire gli avversari in contropiede e questo atteggiamento potrebbe produrre sopratutto nel primo tempo una partita con pochi gol. Il Novara nel primo tempo solo in una occasione non ha fatto registrare il segno “under 1.5”.

Probabili formazioni
MODENA: Provedel, Calapai, Gozzi, Marzorati, Rubin, Bentivoglio, Giorico, Galloppa, Nardini, Luppi, Stanco.
NOVARA: Da Costa, Faraoni, Troest, Poli, Dell’Orco, Dickmann, Signori, Viola, Corazza, Gonzalez, Evacuo.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, Paddy Power)
TRAPANI – BARI | domenica ore 15:00

Nella partita contro il Trapani è probabile aspettarsi una grande provo d’orgoglio da parte dei ragazzi di Nicola, che dopo aver perso 3 delle ultime 4 partite giocate si sono sensibilmente allontanati dai primi due posti in classifica che varrebbero la promozione diretta in Serie A. Anche il Trapani sarà costretto a fare qualcosa in più rispetto a quanto visto nelle ultime giornate, perché la sola vittoria ottenuta negli ultimi sei turni di campionato ha fatto scivolare i ragazzi di Cosmi momentaneamente fuori dalla zona playoff. La grande voglia di fare risultato pieno dovrebbe produrre una partita molto divertente, il Bari ha una squadra di maggiore qualità e dovrebbe vincere una partita in cui – come accaduto nei 4 recenti scontri diretti – i gol non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni
TRAPANI: Nicolas, Fazio, Pagliarulo, Scognamiglio, Rizzato, Raffaello, Eramo, Cavagna, Coronado, Citro, Nadarevic.
BARI: Guarna, Donkor, Rada, Di Cesare, Gemiti, Valiani, Porcari, Boateng, De Luca, Rosina, Maniero.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 + OVER 1.5 (1.80, Snai)
GOL (1.83, Paddy Power)
PERUGIA – VICENZA | domenica ore 17:30

Dopo le due sconfitte subite contro Bari e Novara, il Perugia si è subito riscattato e le due vittorie ottenute nelle ultime due giornate gli hanno permesso di ritornare in zona playoff. Il Perugia sta facendo benissimo sopratutto in casa, dove sin qui ha perso solo in una occasione ed è riuscito a tenere la propria porta inviolata in 8 partite su 10. Il Vicenza è invece alle prese con una stagione davvero complicata, che con il passare delle giornate tende più a peggiore che a migliorare. Il Vicenza non vince dallo scorso 7 novembre e nelle ultime 6 partite ha perso 4 volte, questo pessimo rendimento ha inesorabilmente fatto scivolare i ragazzi di Marino in piena zona retrocessione. Sarà molto difficile per il Vicenza riuscire a fare risultato in casa del Perugia, sopratutto tenendo conto che anche in questa sfida l’allenatore dovrà far fronte a diverse assenze, alle quali si aggiunge anche quella di D’Elia squalificato.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Belmonte, Spinazzola, Rizzo, Della Rocca, Zebli, Drolè, Ardemagni, Parigini.
VICENZA: Vigorito, Laverone, Sampirisi, El Hasni, Bianchi, Galano, Urso, Cinelli, Gatto, Giacomelli, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.85, Paddy Power)
1X + UNDER 3.5 (1.45, Snai)