Premier League: Chelsea-Watford, Liverpool-Leicester, Manchester City-Sunderland e Tottenham-Norwich (26 dicembre)

Premier League

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per le partite delle 16 del Boxing Day di Premier League.

CHELSEA – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Chelsea ha vinto la prima partita dell’era post-Mourinho in casa contro il Sunderland, ma stavolta dovrà vedersela contro un avversario ben più tosto, il Watford. Sul piano qualitativo ci sono notevoli differenze tra le due squadre, ma il Watford ha vinto sei delle ultime otto partite di campionato e in trasferta ha finora ottenuto buoni risultati.

L’addio di Mourinho sembra avere responsabilizzato maggiormente i calciatori, e in panchina è comunque arrivato un allenatore preparato come Hiddink che già nel 2009 fece benissimo al Chelsea. Fabregas, Hazard e Diego Costa, i calciatori che erano stati messi sotto tiro da Mourinho nell’ultimo periodo, dovranno rispondere sul campo alle critiche del loro ex allenatore e ora anche dei tifosi. Hazard in particolare tornerà titolare dopo il problema fisico che gli ha fatto saltare le ultime partite e farà di tutto per tornare al gol che gli manca dallo scorso mese di maggio. Davvero troppo tempo per un calciatore del suo potenziale.

Chi proprio in questa stagione non vuole fidarsi del Chelsea può optare per il “gol”: la fase difensiva stenta a migliorare, il Chelsea contro il Sunderland nell’ultimo turno ha preso il ventisettesimo gol stagionale su diciassette partite, e affronta una squadra abile in contropiede e che ha un attaccante in gran forma come Ighalo, sempre a segno nelle ultime quattro partite.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Zouma, Terry, Azpilicueta, Matic, Fábregas, Willian, Hazard, Pedro, Diego Costa.
WATFORD: Gomes, Nyom, Cathcart, Britos, Anya, Watson, Capoue, Abdi, Deeney, Jurado, Ighalo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.43, SNAI)
GOL (1.90, SNAI)
1X + OVER 1.5 (1.31, SNAI)




LIVERPOOL – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il Leicester continua a stupire e non ha nessuna intenzione di fermarsi. La squadra allenata da Ranieri gioca benissimo, i calciatori credono in quello che fanno e in questo momento tutto gira per il verso giusto. Fin quando non arriverà un calo di forma o un periodo storto sul piano dei risultati, viene difficile andare contro questa squadra capace nell’ultimo turno di battere l’Everton che pure era in gran forma e ha calciatori di ottimo livello. Il Liverpool tra l’altro nell’ultimo periodo se la passa male, l’effetto Klopp sembra essere svanito, le sconfitte contro Newcastle e Watford sono state pesanti e il pareggio nell’ultima partita giocata in casa contro il West Brom (2-2) è arrivato solo all’ultimo minuto.

Il rendimento del Leicester che – ricordiamolo – è primo in classifica in Premier League dopo 17 giornate (l’anno scorso di questi tempi era ultimo) nelle partite in trasferta è stato finora straordinario, sei vittorie e tre pareggi. Il Leicester – che nelle ultime partite oltre a Vardy (15 partite consecutive con almeno un gol o un assist) sta disponendo di un Mahrez straordinario ha fatto sempre “over 2.5” nelle ultime sette partite in trasferta, mentre il Liverpool nonostante le attuali difficoltà in casa sta sempre segnando con regolarità.

Meglio mettere da parte i pronostici sui segni “1X2” e puntare sui gol che viste le caratteristiche di gioco delle due squadre dovrebbero arrivare puntuali.

Probabili formazioni
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Lovren, Sakho, Moreno, Henderson, Lucas, Can, Lallana, Benteke, Coutinho.
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Morgan, Huth, Fuchs, Mahrez, King, Kanté, Albrighton, Okazaki, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.55, SNAI)
OVER 2.5 (1.60, SNAI)
MANCHESTER CITY – SUNDERLAND | sabato ore 16:00

Il catenaccio di Sam Allardyce ha prodotto due vittorie consecutive contro Crystal Palace e Stoke, ma poi l’effetto del nuovo allenatore è finito e il Sunderland ha perso le ultime tre partite mettendo in mostra tutti i suoi limiti strutturali. La società ha sbagliato completamente il calciomercato, ha preso parecchi attaccanti e calciatori offensivi di buon livello ma non ha rinforzato adeguatamente difesa e centrocampo. Con l’arrivo di Allardyce in panchina poi parecchi di questi calciatori offensivi (Toivonen, Lens, Steven Fletcher) restano spesso in panchina, così come il terzino Yedlin velocissimo e bravo ad attaccare ma poco attento in fase difensiva.

Il Manchester City ancora una volta ha dimostrato contro l’Arsenal di non essere forte mentalmente nei momenti topici della stagione, ma ha una squadra troppo più forte del Sunderland e in casa nel 2015 ha un rendimento straordinario con 15 vittorie su 19 partite di Premier League. Con in campo contemporaneamente De Bruyne, Silva, Aguero e Sterling per la difesa del Sunderland sarà molto probabilmente un brutto giorno di Santo Stefano.

Probabili formazioni
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Otamendi, Kompany, Clichy, Y. Touré, Fernandinho, De Bruyne, Silva, Sterling, Aguero.
SUNDERLAND: Pantilimon, Jones, Coates, O’Shea, Van Aanholt, M’Vila, Gómez, Watmore, Johnson, Borini, Defoe.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.18, SNAI)
OVER 2.5 (1.40, SNAI)
TOTTENHAM – NORWICH | sabato ore 16:00

Il Tottenham è stata una delle squadre più convincenti di questo girone di andata di Premier League, sul piano delle prestazioni è stata una delle più continue in un campionato che per certi versi finora è stato uno dei meno prevedibili in Europa. Continuando a giocare così il Tottenham potrebbe finalmente centrare quella qualificazione in Champions League che manca ormai da parecchi anni, approfittando del periodo negativo di Chelsea, Liverpool e Manchester United.

Il Tottenham ha perso una sola partita delle ultime 16 di Premier League e nell’ultimo turno ha dimostrato di avere superato il periodo negativo – sotto il profilo dei risultati – vincendo in un campo non facile come quello del Southampton. Nella prossima partita gli Spurs partono nettamente favoriti contro il Norwich che sì ha vinto l’ultima partita contro il Manchester United, ma prima aveva sempre perso le ultime quattro partite giocate fuori casa, inoltre la squadra di Van Gaal in questo periodo è tra le più vulnerabili dell’intera Premier League.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Lloris, Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose, Dier, Dembélé, Lamela, Dele Alli, Eriksen, Kane.
NORWICH: Rudd, Martin, R. Bennett, Bassong, Olsson, ONeil, Tettey, Redmond, Hoolahan, Brady, Jerome.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, SNAI)