Coppa Italia: Roma-Spezia e Fiorentina-Carpi

Coppa Italia

Mercoledì si giocano altre quattro partite degli ottavi di finale di Coppa Italia, in questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per Roma-Spezia e Fiorentina-Carpi.

ROMA – SPEZIA | mercoledì ore 14:30

L’allenatore della Roma Rudi Garcia ha detto di puntare alla vittoria della Coppa Italia e che per questo motivo pur facendo turn over manderà in campo una formazione molto competitiva. Il pareggio di Napoli non ha risolto i problemi della Roma, ma quanto meno la squadra ha mostrato una maggiore coesione e oltre a un monumentale Manolas anche Rudiger ha giocato una buona partita facendo ben sperare per il futuro. Nella partita contro il Napoli però la Roma ha pensato solo a difendere, ancora una volta non ci sono stati schemi in fase offensiva e così molto probabilmente Rudi Garcia in questa partita manderà in campo Salah, calciatore che senza l’infortunato Gervinho diventa indispensabile per dare imprevedibilità all’attacco.

Lo Spezia da quando ha cambiato allenatore con Di Carlo che ha preso il posto di Bjelica ha migliorato recentemente il suo rendimento pareggiando in rimonta a Pescara e vincendo le ultime due partite giocate in casa. Il bilancia in trasferta è però assai negativo, nelle ultime sei partite sono arrivati tre pareggi e tre sconfitte con un totale di 14 gol subiti e appena 5 fatti.

La Roma con una formazione molto vicina a quella tipo con Manolas, Digne, Nainggolan, Salah e Dzeko titolari dovrebbe tornare alla vittoria, che manca dal derby contro la Lazio dello scorso 8 novembre.

Probabili formazioni
ROMA: De Sanctis, Maicon, Manolas, Castan, Digne, Uçan, De Rossi, Nainggolan, Salah, Dzeko, Iturbe.
SPEZIA: Chichizola, Valentini, Terzi, Postigo, Migliore, Martic, Juande, Brezovec, Ciurria, Nenè, Catellani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.33, Eurobet)




FIORENTINA – CARPI | mercoledì ore 16:30

La Fiorentina ha perso nell’ultimo turno di campionato contro la Juventus, ma una sconfitta in un campo così difficile non cancella quanto di buono fatto dai viola in questa prima parte della stagione. L’allenatore Paulo ha saputo tra l’altro gestire molto bene il turn over in Europa League e nonostante i parecchi cambi che farà contro il Carpi c’è da aspettarsi una squadra comunque in grado di battere un’avversaria già sconfitta a campi invertiti in campionato.

Paulo Sousa lascerà in panchina gli unici tre calciatori diventati ormai insostituibili in questa squadra e cioè Borja Valero, Ilicic e Kalinic. In porta Sepe – titolare in Europa League – dovrebbe essere preferito a Tatarusanu, mentre in difesa ci saranno Roncaglia, Gonzalo e Tomovic. Sulle fasce a riposto anche Alonso e Bernardeschi, spazio a Gilberto e Pasqual con Badelj e Vecino al centro anche per via della squalifica di Suarez e Mati Fernandez. In attacco si saranno Verdù e Rossi trequartisti dietro l’attaccante centrale che sarà Babacar.

Anche l’allenatore del Carpi Castori farà parecchi cambi rispetto alla partita persa a Empoli. Domenica in campionato ci sarà la partita contro la Juventus, e così alcuni dei titolari saranno lasciati a riposo. In campo andranno Brkic, Spolli, Gabriel Silva, Marrone, Di Gaudio, Mbakogu e forse Borriello, per una formazione comunque competitiva in attacco che in contropiede potrebbe creare problemi alla non sempre impeccabile difesa viola.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Sepe, Roncaglia, G. Rodriguez, Tomovic, Gilberto, Badelj, Vecino, Pasqual, Verdù, Rossi, Babacar.
CARPI Brkic, Zaccardo, Spolli, Gagliolo, Letizia, Gabriel Silva, Bianco, Lollo, Martinho, Mbakogu, Borriello.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.90, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.27, Eurobet)