Russian Premier League: Dinamo-Anzhi, Rostov-Rubin e Lokomotiv-Ural (venerdì)

Russian League

Diciottesima giornata del massimo campionato russo. Dinamo Mosca, FK Rostov e Lokomotiv Mosca affrontano rispettivamente Anzhi Makhachkala, Rubin Kazan ed Ural Ekaterinburg.

DINAMO MOSCA – ANZHI MAKHACHKALA | ore 17:00

Lunedì scorso, in uno dei tanti derby di Mosca della stagione, la Dinamo è riuscita a bloccare sul 2-2 la Lokomotiv: un gol segnato da Vitali Djakov nel secondo minuto di recupero ha consentito alla squadra allenata da Andrey Kobelev di evitare il peggio e di conquistare un punto importante più per il morale che per la classifica. La Dinamo sta vivendo mesi difficili, soprattutto a causa di una profonda crisi economica, ma il risultato appena ottenuto in una sfida così sentita potrebbe aiutarla ad affrontare con uno spirito migliore il suo prossimo impegno, che peraltro non appare complicatissimo: l’Anzhi Makhachkala – ultimo in classifica in Russian Premier League – ha vinto solo due partite in questo campionato e finora non ha tratto grandi vantaggi dall’arrivo di Ruslan Agalarov, che ad ottobre ha sostituito Yuri Semin nel ruolo di allenatore.

Probabili formazioni:
DINAMO MOSCA: Gabulov, Kozlov, Hubocan, Djakov, Morozov, Zobnin, Zhirkov, Sosnin, Ionov, Tashaev, Pogrebnyak.
ANZHI MAKHACHKALA: Pomazan, Eshchenko, Zhirov, Gadzhibekov, Tigiev, Mkrtchyan, Tagirbekov, Ebecilio, Maksimov, Khadartsev, Boli.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: 1X (1.25, William Hill)




FK ROSTOV – RUBIN KAZAN | ore 17:00

Dopo un difficile inizio di stagione, il Rubin ha mostrato segnali di risveglio ed è riuscito a scalare molte posizioni nella classifica della Russian Premier League, crescendo soprattutto dal punto di vista offensivo ed andando a segno in dodici delle ultime tredici giornate: il dato merita di essere sottolineato, visto che questa formazione aveva iniziato l’attuale campionato rimanendo senza gol all’attivo addirittura per quattro turni consecutivi. Il gioco è decisamente migliorato e ha trovato un ottimo finalizzatore in Marko Devic, esperto centravanti ucraino. Per il club di Kazan, però, sarà difficile ottenere una vittoria nel match di oggi: l’FK Rostov sta disputando un’ottima annata e dà il meglio di sé in casa, dove non ha ancora perso in questa edizione del massimo campionato russo. La doppia chance interna e l’opzione “over 1.5” meritano attenzione.

Probabili formazioni:
FK ROSTOV: Dzhanaev, Margasov, Navas, Bastos, Novoseltsev, Mogilevets, Gatcan, Kalachev, Noboa, Poloz, Azmoun.
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Ustinov, Kvirkvelia, Kambolov, Nabiullin, Georgiev, Kislyak, Bilyaletdinov, Ozdoev, Kanunnikov, Devic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: 1X (1.26, #)
OVER 1.5 (1.40, Paddy Power)
LOKOMOTIV MOSCA – URAL EKATERINBURG | ore 17:00

La Lokomotiv Mosca può contare su una fase offensiva efficace e su un attaccante di buon livello come Baye Oumar Niasse, che in questa stagione ha già segnato undici volte in partite ufficiali, ma spesso è disattenta e tende a concedere troppi spazi ai propri avversari: lo ha confermato negli ultimi giorni, subendo una clamorosa sconfitta casalinga per 4-2 contro lo Sporting Lisbona e facendosi raggiungere sul 2-2 in pieno recupero dalla Dinamo. Nonostante si sia insediata nelle posizioni di vertice della classifica della Russian Premier League, insomma, la Lokomotiv dà l’impressione di non essere solidissima. “Gol” possibile anche contro l’Ural, che a sua volta sta giocando in modo spregiudicato: nelle prime diciassette giornate di campionato, la formazione di Ekaterinburg ha realizzato ventisei reti e ne ha incassate altrettante.

Probabili formazioni:
LOKOMOTIV MOSCA: Guilherme, Shishkin, Mykhalyk, Corluka, Denisov, Kolomejtsev, N’Dinga, Samedov, Miranchuk, Kasaev, Niasse.
URAL EKATERINBURG: Zhevnov, Khozin, Martynovich, Fontanello, Dantsev, Emelyanov, Manucharyan, Fiedler, Sapeta, Acevedo, Gogniyev.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: GOL (2.10, William Hill)