Europa League: Krasnodar-Borussia Dortmund, Qarabag-Tottenham, Schalke 04-Apoel Nicosia e Liverpool-Bordeaux

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le partite delle squadre inglesi e tedesche che andranno in campo per il quinto turno della fase a gironi.

KRASNODAR – BORUSSIA DORTMUND | giovedì ore 17:00

Il Borussia Dortmund ha 10 punti dopo quattro giornate e si è già qualificato aritmeticamente ai sedicesimi di finale. In questa quinta giornata della fase a gironi il Borussia Dortmund giocherà in casa del Krasnodar che è secondo a quota 7 punti, e con un pareggio i tedeschi si assicurerebbero anche il primo posto aritmetico. Il Krasnodar ha un buon vantaggio di 4 punti sul Paok Salonicco terzo in classifica, e proverà ad approfittare di un Borussia Dortmund in formazione sperimentale per vincere e assicurarsi la qualificazione al turno successivo con un turno di anticipo.

L’allenatore Tuchel – preoccupato per l’inaspettata sconfitta di Amburgo col risultato di 3-1 nell’ultimo turno di Bundesliga – non ha nemmeno convocato per questa partita tre calciatori importanti come Kagawa e soprattutto Reus e Aubameyang. Senza Reus e Aubameyang il potenziale offensivo è sicuramente ridotto, ed è un fattore da tenere in considerazione visto che il Borussia Dortmund gioca all’attacco, col baricentro alto, provando sostanzialmente a fare sempre un gol in più degli avversari. Il Borussia Dortmund segna con estrema facilità ma sta subendo puntualmente gol, forse troppi ultimamente per sperare di vincere qualcosa.

Il Krasnodar ha una squadra di buona qualità, già nella partita di andata in Germania mise in difficoltà il Borussia Dortmund passando in vantaggio e subendo il gol della sconfitta solo nei minuti finali. Prima della sconfitta per 3-2 contro lo Spartak Mosca di domenica scorsa, il Krasnodar aveva vinto cinque partite consecutive, una delle quali contro il Cska Mosca.

Il Borussia Dortmund è già qualificato, i tre punti servirebbero di più al Krasnodar, ma per le tipologie di gioco che solitamente propongo queste due squadre c’è da aspettarsi un Borussia Dortmund comunque in costante proiezione offensiva e il Krasnodar pronto a partire in contropiede alla prima occasione buona con Joaozinho e Ari.

Sarà una partita probabilmente aperta e con gol, con il Krasnodar leggermente favorito dalle assenze degli avversari.

Probabili formazioni
KRASNODAR: Dykan, Kaleschin, R. Sirgurdsson, Granqvist, Petrow, Kaboré, Laborde, Torbinski, Achmedow, Joaozinho, Ari.
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Ginter, Sokratis, Hummels, Schmelzer, Weigl, Gündogan, Januzaj, Castro, Mkhitaryan, Ramos.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.50, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (2.20, Eurobet)




QARABAG – TOTTENHAM | giovedì ore 19:00

Il Tottenham è primo in classifica nel girone J, che però è uno dei più equilibrati perché tutte e quattro le squadre del gruppo sono ancora in corsa per la qualificazione. Per questo motivo l’allenatore Pochettino non potrà fare troppo turn over, contro il Qarabag sarà importante fare almeno un punto in ottica qualificazione, una sconfitta riaprirebbe completamente i giochi.

Il problema è che ci sono sei ore di volo per arrivare in Azerbaijan e domenica c’è il sentito derby contro il Chelsea in Premier League. Pochettino ha deciso di lasciare a riposo Dembele, Rose e Walker, mentre Lamela, Bentaleb, Chadli e Pritchard sono infortunati. Anche a causa delle assenze di Lamela e Chadli, Pochettino non potrà fare riposare in attacco Son, Eriksen e Kane, e così un risultato positivo – quanto meno un pareggio – è ampiamente alla portata contro una squadra di più basso valore tecnico.

Il Tottenham tra l’altro domenica ha giocato un partitone contro il West Ham, mettendo in mostra un’ottima condizione fisica. In difesa però Pochettino potrebbe fare qualche cambio, e con Wimmer e Fazio titolari al posto di Vertonghen e Alderweireld un gol il Qarabag potrebbe anche riuscire a farlo.

Probabili formazioni
QARABAG: Sehic, Medvedev, Huseynov, Sadiqov, Agolli, Richard, Garayev, Quintana, Ismailov, Armenteros, Tagryev.
TOTTENHAM: Lloris, Trippier, Wimmer, Fazio, Ben Davies, Dier, Alli, Mason, Son, Eriksen, Kane.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.23, Eurobet)
OVER 1.5 (1.35, Eurobet)

SCHALKE 04 – APOEL NICOSIA | giovedì ore 19:00

Dopo sette partite senza vittorie e le ultime due sconfitte in campionato contro Borussia Dortmund e Bayern Monaco, lo Schalke ha l’occasione di tornare a vincere – alzando così il morale dei calciatori e dei tifosi – in Europa League contro l’Apoel Nicosia, squadra già asfaltata nella partita di andata (3-0) giocata in trasferta. Lo Schalke 04 è primo nel girone e in caso di vittoria sarebbe sicuro della qualificazione senza dipendere dagli altri risultati, e i tre punti sarebbero comunque di grande importanza anche per mettere al sicuro il primo posto del girone dagli assalti dello Sparta Praga.

Rispetto alle ultime partite di Bundesliga, l’allenatore Breitenreiter tornerà a disporre di Geis, la cui assenza si è fatta sentire. Geis è un centrocampista molto abile in fase di impostazione, non ha sostituti in squadra capaci di verticalizzare con la sua stessa precisione e con lo stesso tempismo. L’allenatore proprio per via degli ultimi risultati negativi che hanno messo in bilico anche la sua panchina dovrebbe mandare in campo la formazione tipo, con i giovani talenti Sané e Meyer sulle fasce e la coppia d’attacco formata da Di Santo e Huntelaar.

Probabili formazioni
SCHALKE 04: Fährmann, Riether, Matip, Neustädter, Aogo, Geis, Goretzka, Sané, Meyer, Di Santo, Huntelaar.
APOEL NICOSIA: Waterman, Mario Sergio, Astiz, Carlao, Antoniades, Morais, Vinicius, Vander, Stilic, Efrem, Cavenaghi.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.23, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA IN CASA (1.28, Eurobet)

LIVERPOOL – BORDEAUX | giovedì ore 21:05

Il Liverpool ha appena giocato la sua migliore partita da quando è arrivato Klopp come nuovo allenatore: la vittoria per 4-1 sul campo del Manchester City è stato un capolavoro tattico del tedesco, che – cosa ancora più importante – rispetto alla precedente gestione Rodgers può contare sull’appoggio incondizionato dei suoi calciatori che stanno correndo come mai avevano fatto prima.

Un’altra bella notizia per i tifosi del Liverpool è il ritorno dell’attaccante Sturridge, che dovrebbe essere titolare nella partita contro il Bordeaux. Sturridge è stato condizionato dagli infortuni nell’ultimo anno, un suo ritorno in pianta stabile in coppia con Benteke sarebbe di fondamentale importanza per un campionato di vertice. Stasera Sturridge potrebbe partire titolare o più probabilmente entrare nel secondo tempo, al posto di Benteke se il Liverpool sarà in vantaggio o al posto di un centrocampista se ci sarà da fare gol o rimontare. Klopp ha dimostrato di prendere seriamente in considerazione l’Europa League nel turno precedente, quando è andato a vincere sul campo del Rubin Kazan schierando una formazione molto simile a quella solitamente titolare.

Il Bordeaux arriva a giocarsi questa sfida fondamentale per il passaggio del turno – a quota tre punti ha realisticamente a disposizione solo la vittoria per continuare a sperare – senza parecchi calciatori fermi per infortunio (Nicolas Pallois, Pablo, Gregory Sertic, Thomas Toure) o squalifica (Wahbi Khazri).

Klopp manderà in campo una formazione molto competitiva, finora da quando è arrivato a Liverpool le partite migliori le ha fatte in trasferta battendo Chelsea e Manchester City, ora c’è bisogno di una vittoria convincente anche ad Anfield e anche per questo motivo tutti i calciatori saranno motivatissimi.

Probabili formazioni
LIVERPOOL: Mignolet; Clyne, Toure, Lovren, Moreno; Milner, Lucas, Allen; Ibe, Firmino; Benteke.
BORDEAUX: Carrasso, Guilbert, Sane, Yambere, Contento, Saivet, Chantome, Plasil, Rolan, Crivelli, Maurice-Belay.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.47, Eurobet)