Serie A: Atalanta-Torino, Carpi-Chievo e Fiorentina-Empoli (domenica)

Serie A

Analisi, pronostici e probabili formazioni per tre delle sei partite di domenica pomeriggio alle 15.

ATALANTA – TORINO | domenica ore 15:00

Il Torino aveva iniziato il campionato molto bene, in linea con le previsioni di agosto. La società ha agito bene sul mercato, nonostante la cessione di Darmian sono arrivati calciatori di qualità come Avelar, Zappacosta, Baselli e Belotti, ma nelle ultime partite il rendimento è peggiorato e i granata hanno fatto appena due punti nelle ultime sei partite. Gli infortuni sono stati penalizzanti, su tutti quello di Maksimovic in difesa, mentre in attacco Quagliarella non è stato mai aiutato dalla squadra, poco efficace in fase offensiva. Il Torino tende sempre a giocare palla a terra, iniziando la manovra dalla difesa con passaggi corti. Non è un caso se Glik e Moretti e Bovo e Glik sono le coppie di calciatori che più di tutti si sono scambiati il pallone in questo avvio di campionato. Il Torino fa arrivare il pallone oltre il centrocampo con troppa lentezza, ed è una delle squadre che ha il minore possesso palla nella metà campo avversaria. L’allenatore Ventura dovrà lavorare molto su questo, anche se di solito il cambio di passo lo danno gli esterni, in particolare Bruno Peres che in questo avvio di stagione ha avuto troppi problemi fisici e non ha reso al massimo.

Dall’altra parte il Torino si troverà una squadra che gioca col baricentro basso e che sa difendere molto bene, soprattutto quando gioca in casa dove finora ha vinto quattro partite su cinque, pareggiando l’altra. Anche l’Atalanta ha però dei problemi quando attacca, è rimasta a secco in quattro delle ultime sei partite e in questa sfida non avrà a disposizione Pinilla (squalificato), calciatore diventato sempre più fondamentale in questa squadra, risultati alla mano. Con Pinilla in campo l’Atalanta ha vinto 5 partite su 8, senza il cileno non ha mai vinto (1 pareggio e 3 sconfitte).

Sarà una partita probabilmente bloccata e giocata soprattutto a centrocampo, “under 2.5” molto probabile.

Probabili formazioni
ATALANTA: Sportiello, Raimondi, Stendardo, Paletta, Bellini, Grassi, De Roon, Cigarini, Moralez, Denis, Gomez.
TORINO: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro, Quagliarella, Maxi Lopez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 2.5 (1.62, Eurobet)
X (3.15, Eurobet)




CARPI – CHIEVO | domenica ore 15:00

Carpi e Chievo hanno avuto lo stesso disastroso rendimento nelle ultime cinque giornate di campionato: un pareggio e quattro sconfitte. Il Chievo grazie all’ottimo inizio di stagione ha una classifica di gran lunga migliore rispetto al Carpi, ha sette punti in più e al momento è ancora fuori dalla zona retrocessione con due punti di vantaggio sul Frosinone terzultimo.

I soli due punti fatti nelle ultime sei giornate rendono però questa partita contro il Carpi molto importante per il Chievo, una nuova sconfitta sarebbe preoccupante. Il Chievo nonostante gli ultimi risultati negativi ha continuato a giocare come meglio gli riesce, facendo il solito pressing continuo puntando sulle verticalizzazioni veloci e sulle ripartenze per nascondere i deficit tecnici rispetto alle squadre avversarie. In questo caso a dire il vero il Chievo ha qualcosa in più anche sul piano tecnico rispetto al Carpi, oltre a una migliore organizzazione tattica.

Il Carpi ha richiamato Castori in panchina, ma i troppi cambi fatti in estate in sede di calciomercato hanno rotto la macchina perfetta che aveva vinto con grande merito il campionato di Serie B. Il problema principale del Carpi è la difesa: ha subito finora 24 gol (il doppio del Chievo) e rispetto agli avversari non ha un portiere affidabile. Castori dovrebbe scegliere Belec come titolare, portiere che ha già commesso degli errori in questo campionato, come del resto hanno fatto anche Brkic e Benussi.

Il Chievo ha fatto 9 “under 2.5” nelle ultime 10 partite di campionato, e anche in questa partita – in cui parte favorito – si dovrebbero vedere pochi gol.

Probabili formazioni
CARPI: Belec, Letizia, Gabriel Silva, Gagliolo, Zaccardo, Di Gaudio, Lollo, Marrone, Bianco, Matos, Borriello.
CHIEVO: Bizzarri, Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Meggiorini, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER 2.5 (1.55, Eurobet)
X2 + UNDER 3.5 (1.70, Eurobet)
FIORENTINA – EMPOLI | domenica ore 15:00

La Fiorentina prima in classifica è una delle sorprese più belle di questo campionato: la squadra allenata da Paulo Sousa sta giocando bene, un calcio spettacolare e finora anche molto redditizio. La Fiorentina è la squadra del campionato che ha fatto più possesso palla finora (media del 66%), ha il secondo migliore attacco con 24 gol fatti su 12 partite e Tatarusanu è il portiere finora meno impegnato della Serie A. In questa partita però i viola dovranno fare attenzione all’Empoli, che nell’ultimo periodo ha giocato molto bene giocandosela senza timore anche contro squadre più quotate come Roma e Juventus, non rinunciando mai ad attaccare.

Per questi motivi in questa partita tra due squadre dalla forte identità offensiva, per certi versi simili per il gioco offensivo che fanno, c’è da pensare a una partita con gol in cui la differenza la farà la maggiore capacità della Fiorentina di trasformare le occasioni create in gol. Paulo Sousa nel corso di questa stagione ha dimostrato di sapere utilizzare tanti calciatori diversi senza snaturare il gioco della squadra, e anche stavolta dovrebbe farlo. L’allenatore potrebbe addirittura rinunciare inizialmente alla coppia Ilicic-Kalinic (stanchi per le partite fatte in nazionale) che tante soddisfazioni ha dato finora, e dare fiducia ha chi ha potuto lavorare in queste settimane di sosta, e cioè Babacar e Giuseppe Rossi.

L’Empoli finora in trasferta ha sbagliato una sola partita, quella di Frosinone che ha rappresentato il punto di svolta per questa squadra, una partita in cui è stato pure espulso Saponara, calciatore fondamentale nel gioco offensivo. Nelle altre cinque partite l’Empoli è sempre riuscita a fare almeno un gol, anche in partite difficili come quelle contro Milan, Roma e Sampdoria.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Tatarusanu, Roncaglia, Rodriguez, Astori, Gilberto, Vecino, Suarez, Marcos Alonso, Borja Valero, Rossi, Babacar.
EMPOLI: Skorupski, Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui, Zielinski, Dioussè, Buchel, Saponara, Livaja, Maccarone.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.52, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.37, Eurobet)