Championship: le partite di sabato

Analisi, probabili formazioni e pronostici per tre partite di Championship che si giocheranno alle 16.

LEEDS UNITED – ROTHERHAM UNITED | sabato ore 16:00

Da quando il proprietario del club Cellino ha deciso di farsi da parte, esternando la propria intenzione di voler lasciare il club, il Leeds ha iniziato a produrre gioco e a vincere. Dopo la vittoria ottenuta contro il Cardiff, il Leeds si è ripetuto anche nella trasferta giocata contro l’Huddersfield e non è da escludere che la serie positiva continui anche nella partita contro il Rotherham, squadra praticamente allo sbando che sembra dopo solo 16 giornate già destinata alla retrocessione in League One. Il Rotherham è reduce da 4 sconfitte di fila e fuori casa ha perso ben 6 delle prime 8 trasferte giocate. Vittoria interna da provare.

Probabili formazioni:
LEEDS UNITED: Silvestri, Byram ,Bamba, Cooper, Berardi, Cook, Murphy, Buckley, Dallas, Wood, Antenucci.
ROTHERHAM UNITED: Camp, Buxton, Rawson, Collins, Toffolo, Ward, Thorpe, Green, Andreu, Derbyshire, Clarke-Harris.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.78, Eurobet)

MILTON KEYNES DONS – FULHAM | sabato ore 16:00

Rispetto alla pessima stagione disputata lo scorso anno, dove è stato sempre alto il rischio di subire una clamorosa retrocessione in League One, il Fulham è migliorato tantissimo e sono molte le possibilità che i Cottagers riescano da qui a breve ad inserirsi nella lotta per un posto nei playoff, sopratutto dopo aver deciso in settimana di esonerare Symons e di affidare la squadra con molta probabilità all’esperto Steve Clarke, che con il Reading stava facendo molto bene. Il Fulham è stato sin qui protagonista sia nel bene che nel male, dopo 16 giornate la squadra londinese risulta essere il miglior attacco e la seconda peggior difesa della Championship, ma è proprio su quest’ultimo aspetto che Steve Clarke – qual’ora dovesse diventare il nuovo allenatore del Fulham – dovrà lavorare per cercare di conquistare un posto nei playoff. A prescindere da chi ci sarà in panchina, la trasferta sul campo del Milton Keynes dovrebbe essere ampiamente alla portata per il Fulham, i padroni di casa sono ventunesimi in classifica e in casa hanno già perso ben 5 delle prime 8 gare giocate.

Probabili formazioni:
MILTON KEYNES DONS: Martin, Spence, Kay, Upson, Lewington, Poyet, Potter, Murphy, Carruthers, Bowditch, Maynard.
FULHAM: Lonergan, Richards, Stearman, Ream, Husband, Christensen, Tunnicliffe, O’Hara, Pringle, Dembele, McCormack.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.90, Eurobet)
BIRMINGHAM CITY – CHARLTON | sabato ore 16:00

Con il belga Karel Fraeye in panchina il Charlton è riuscito sia ad interrompere la serie di 5 sconfitte di fila – 9 nelle ultime 11 gare giocate – che ad abbandonare il penultimo posto in classifica. La situazione rimane comunque ancora molto delicata, la rosa a disposizione di Fraeye è fra le più modeste del torneo e con grande probabilità il club dovrà intervenire in maniera importante nel prossimo mercato invernale per scongiurare la retrocessione in League One. Già a partire dalla sfida contro il Birmingham potrebbero riemergere i grandi problemi del Charlton, che proprio fuori casa è la squadra che insieme al Bolton ha fatto peggio di tutte, con appena 2 punti conquistati in 8 trasferte. Il Birmingham, dopo aver risolto i problemi societari, ha quest’anno costruito una squadra molto competitiva e non è un caso che dopo 16 giornate sia in piena zona playoff con un ritardo dalla promozione diretta di appena 6 punti.

Probabili formazioni:
BIRMINGHAM CITY: Kuszczak, Caddis, Morrison, Robinson, Grounds, Gleeson, Kieftenbeld, Gray, Davis, Maghoma, Donaldson.
CHARLTON: Pope, Solly, Diarra, Sarr, Bergdick, Gudmundsson, Jackson, Cousin, McAleny, Moussa, Ahearne-Grant.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.56, Eurobet)
PRESTON – BLACKBURN ROVERS | sabato ore 16:00

Preston e Blackburn hanno gli stessi punti in classifica, 17, ma le aspettative di inizio stagione erano completamente diverse. Per il Preston l’obiettivo stagionale è la salvezza e non poteva essere diversamente essendo una neopromossa, compito che per quanto visto in questa prima parte di stagione l’allenatore Grayson sembra poter riuscire a portare a termine. Dal Blackburn ci si aspettava qualcosina in più, conquistare un posto playoff sembra ormai già un traguardo assai complesso da conquistare e quindi la priorità diventa quella di evitare coinvolgimenti nelle parti basse della classifica. Entrambe giocano sempre in maniera molto prudente, il Preston nelle ultime 6 gare non ha subito neanche un gol, mentre il Blackburn negli ultimi 5 incontri ha incassato appena 2 reti, e con molta probabilità anche questa partita si prospetta poco emozionante.

Probabili formazioni:
PRESTON: Pickford, Vermijl, Woods, Wright, Huntington, Reach, Browne, Gallagher, Johnson, Doyle, Garner.
BLACKBURN: Steele, Spurr, Hanley, Duffy, Olsson, Marshall, Akpan, Evans, Conway, Lawrence, Rodhes.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.55, Eurobet)