Serie B: Ascoli-Perugia, Avellino-Latina, Brescia-Trapani e Como-Pescara

Serie B
Serie B

La domenica di Serie B prosegue con sette partite alle 15. In questo post trovate approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per Ascoli-Perugia, Avellino-Latina, Brescia-Trapani e Como-Pescara.

ASCOLI – PERUGIA | domenica ore 15:00

Il ripescaggio ritardato ha complicato non poco la stagione dell’Ascoli che ha avuto poco tempo per programmare la nuova stagione nella serie cadetta. La società ha fatto acquisti di buon livello che dovrebbero assicurare la salvezza, ma il terzultimo posto in classifica e la serie di cinque sconfitte consecutive hanno fatto perdere fiducia, né l’arrivo di Mangia – sconfitto all’esordio – come nuovo allenatore ha per ora migliorato le cose. Sta andando meglio il Perugia che ha fatto quattro risultati utili consecutivi con due vittorie e due pareggi e che ha una difesa solidissima, come da tradizione con Bisoli allenatore.

L’Ascoli nelle ultime quattro partite non è riuscito a fare gol e giocherà contro una difesa che ha subito solo 6 gol finora su 12 partite giocate. L’Ascoli segna poco e non è un caso: è al penultimo posto per media di tiri in porta e ha la percentuale più bassa dopo la Pro Vercelli nell’indice di pericolosità.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Almici, Milanovic, Canini, Antonini, Addae, Bellomo, Grassi, Berrettoni, Perez, Cacia.
PERUGIA: Rosati, Spinazzola, Volta, Belmonte, Comotto, Rizzo, Della Rocca, Zeblì, Lanzafame, Fabinho, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.50, Eurobet)




AVELLINO – LATINA | domenica ore 15:00

L’Avellino ha interrotto a Crotone la serie positiva con cui aveva iniziato a scalare qualche posizione in classifica, ma la squadra allenata da Tesser all’Ezio Scida ha fatto un’ottima partita soprattutto nel primo tempo in cui avrebbe forse meritato di passare in vantaggio. Il gioco c’è e nonostante i parecchi assenti per infortunio la squadra è stata pericolosa in fase offensiva con Mokulu molto bravo nel ruolo di attaccante centrale di riferimento.

Il Latina è tornato a vincere, l’esordio di Somma da allenatore è stato subito positivo ma ora verrà il difficile per un tecnico che nelle ultime esperienze ha sempre deluso. L’Avellino sembra avere più qualità soprattutto in attacco, ma per vincere dovrà evitare gli errori difensivi che spesso lo hanno penalizzato in passato, e senza Ligi non sarà facile.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Biraschi, Chiosa, Nica, Nitriansky, Arini, Bastien, Gavazzi, Jidayi, Insigne (Trotta), Mokulu.
LATINA: Di Gennaro, Brosco, Bruscagin, Calderoni, Dellafiore, Scaglia, Acosty, Ammari, Olivera, Corvia, Dumitru.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.00, Eurobet)
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)
BRESCIA – TRAPANI | domenica ore 15:00

Brescia e Trapani sono due delle squadre più divertenti di questo campionato di Serie B, giocano un calcio propositivo e finora hanno segnato parecchi gol. La classifica è tranquilla per tutte e due le squadre: il Brescia ha perso a Novara nell’ultimo turno, una sconfitta che ha interrotto una serie di 8 risultati utili consecutivi. In classifica il Brescia ha 17 punti, uno in più del Trapani che nell’ultima giornata è tornato alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive. In questa partita il Brescia avrà qualche problema di formazione per via delle assenze di Geijo, Mazzitelli, Minelli e Coly che consigliano di evitare di puntare sul segno “1” e di optare per i gol, sempre probabili quando ci sono queste due squadre in campo. Dall’altra parte Cosmi deve sempre rinunciare a Barillà, Basso, Pagliarulo, Sodinha e Torregrossa, ma potrà confermare la squadra che ha preso a pallate lo Spezia la scorsa settimana.

Probabili formazioni
BRESCIA: Arcari, Somma, Antonio Caracciolo, Venuti, Castellini, H’Maidat, Martinelli, Kupisz, Abate, Embalo, Andrea Caracciolo.
TRAPANI: Nicolas, Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato, Ciaramitaro, Scozzarella, Eramo, Coronado, Citro, Nadarevic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.65, Eurobet)
OVER 1.5 (1.23 Eurobet)
COMO – PESCARA | domenica ore 15:00

Il Como non è ancora riuscito ad ambientarsi nel nuovo campionato di Serie B, ha cambiato parecchio in estate ma i risultati tardano ancora ad arrivare. La squadra neopromossa è ultima in classifica, ha fatto solo tre pareggi nelle ultime cinque giornate e ha solo 8 punti in classifica raccolti grazie a 1 vittoria, 5 pareggi e 6 sconfitte. Il Pescara che l’anno scorso ha perso nella finale playoff contro il Bologna ha iniziato bene il campionato, è settimo in classifica, ma dopo una buona serie di vittorie ha perso le ultime due partite consecutive perdendo posizioni nella graduatoria.

Il Como ha parecchi problemi in difesa visto che ha subito già 22 gol su 12 partite, ma pure il Pescara non sta messo così meglio a quota 15 gol presi, visto che è una squadra d’alta classifica. Il Como ha ritrovato Ganz in attacco che dopo l’infortunio ha dimostrato di potere fare gol con continuità anche in Serie B dopo la bella esperienza in Lega Pro, e con lui ci sono altri due calciatori di buon livello come Sbaffo ed Ebagua: “gol” da provare.

Probabili formazioni
COMO: Crispino, Madonna, Borghese, Giosa, Marconi, Brillante, Casoli, Bessa, Sbaffo, Ebagua, Ganz.
PESCARA: Fiorillo, Crescenzi, Zuparic, Fiamozzi, Zampano, Torreira, Selasi, Valoti, Benali, Caprari, Lapadula

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.75, Eurobet)
OVER 1.5 (1.30 Eurobet)