Russian Premier League: Ural-FK Rostov, Ufa-Amkar Perm e Dinamo Mosca-Kuban Krasnodar (sabato)

Russian League

Quindicesima giornata del massimo campionato russo. Ural Ekaterinburg, Ufa e Dinamo Mosca affrontano rispettivamente FK Rostov, Amkar Perm e Kuban Krasnodar.

URAL EKATERINBURG – FK ROSTOV | sabato ore 12:00

Dopo poche giornate di campionato, Victor Goncharenko ha deciso di lasciare il proprio incarico di allenatore dell’Ural Ekaterinburg: è stato sostituito per un breve periodo di tempo da Yuri Matveev, che ha poi lasciato spazio a Vadim Skripchenko. Quest’ultimo ha scelto di far giocare la squadra in modo molto propositivo: in sette delle otto partite disputate sotto la nuova gestione tecnica, l’Ural ha segnato ed incassato almeno una rete. Anche l’FK Rostov – insediatosi clamorosamente al secondo posto della classifica della Russian Premier League, a pari punti con la Lokomotiv Mosca e davanti ad un club importante come lo Zenit San Pietroburgo – sta giocando un buon calcio. L’opzione “gol”, che peraltro si è verificata in quattro dei sei precedenti ufficiali, merita attenzione.

Probabili formazioni:
URAL EKATERINBURG: Arapov, Khozin, Novikov, Fontanello, Dantsev, Emelyanov, Sapeta, Burmistrov, Podberezkin, Lungu, Manucharyan.
FK ROSTOV: Dzhanaev, Rotenberg, Margasov, Cesar Navas, Bastos, Novoseltsev, Bayramyan, Noboa, Mogilevets, Poloz, Bukharov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: GOL (2.00, William Hill)
UFA – AMKAR PERM | sabato ore 14:15

Dopo la sconfitta dello scorso 17 ottobre contro il Rubin Kazan, l’Ufa ha cambiato guida tecnica: Igor Kolyvanov – che ha avuto il merito di condurre questa squadra verso una storica promozione in Russian Premier League ed una successiva non semplice salvezza, prima di trovare maggiori difficoltà nella fase iniziale di questa stagione – si è dimesso. L’ex attaccante di Foggia e Bologna è stato rimpiazzato con Evgeni Perevertaylo, che finora è riuscito a dare compattezza all’Ufa: le vittorie per 1-0 ottenute contro il Krylya Sovetov e lo SKA Energiya hanno aiutato l’ambiente a ritrovare fiducia, mentre la successiva sconfitta per 2-0 subita sul campo del CSKA Mosca è stata abbastanza onorevole. Un nuovo “under” potrebbe arrivare nel match con l’Amkar Perm, altra formazione che concede poco allo spettacolo.

Probabili formazioni:
UFA: Narubin, Katsalapov, Sukhov, Alikin, Safronidi, Stoskiy, Fomin, Zinchenko, Sly, Diego Carlos, Krotov.
AMKAR PERM: Selikhov, Butko, Cherenchikov, Zanev, Dzhikiya, Balanovich, Gol, Ogude, Idowu, Uzochukwu, Prudnikov.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: UNDER (1.47, #)
DINAMO MOSCA – KUBAN KRASNODAR | sabato ore 16:30

Il Kuban sta giocando bene ed è reduce da una clamorosa vittoria per 6-2 contro la Lokomotiv Mosca, ottenuta domenica scorsa: il club di Krasnodar si è portato in vantaggio di cinque gol in appena trentotto minuti, prima di subire una timida reazione da parte dei propri avversari nella fase centrale della ripresa e di dare una dimensione tennistica al risultato nel primo minuto di recupero. Vladislav Ignatjev, Lorenzo Melgarejo e Sergey Tkachev si sono scatenati, diventando i principali artefici di un successo di proporzioni gigantesche. Contro la Dinamo Mosca, che sta vivendo una stagione difficile e ha incassato almeno una rete in ciascuna delle ultime quattro partite giocate in campionato, il Kuban potrebbe nuovamente essere efficace a livello realizzativo.

Probabili formazioni:
DINAMO MOSCA: Gabulov, Kozlov, Hubocan, Djakov, Morozov, Zobnin, Denisov, Ionov, Zhirkov, Tashaev, Pogrebnyak.
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Manolev, Armas, Xandao, Bugayev, Ignatjev, Tilsov, Tkachev, Melgarejo, Khubulov, Baldé.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: SQUADRA OSPITE A SEGNO (1.44, #)