Champions League: Gent-Valencia e Lione-Zenit (gruppo H)

Champions League

Quarta giornata del gruppo H della Champions League: analisi, probabili formazioni e pronostici per Gent-Valencia e Lione-Zenit.

GENT – VALENCIA | mercoledì ore 20:45

La situazione nel girone H della Champions League, quello in cui si trovano Zenit San Pietroburgo e Valencia, è senza dubbio la meno avvincente: dopo tre giornate Gent e Lione si ritrovano con un solo punto ciascuno, ottenuto giocando contro nella prima giornata, mentre Zenit e Valencia si trovano rispettivamente al primo e al secondo posto con nove e con sei punti. Il 2-1 con cui il Valencia è riuscito faticosamente a battere il Gent al “Mestalla” due settimane fa gli permette ora di ottenere matematicamente la qualificazione agli ottavi in caso di vittoria (a patto che il Lione non batta lo Zenit).

Come detto nelle settimane scorse, il Valencia sta alternando buone partite ad altre molto poco positive: la partita vinta contro il Gent, ad esempio, ha comunque mostrato alcuni punti deboli della difesa – giocatori fuori ruolo, marcature imprecise e raffazzonate – oltre ai noti problemi di concretizzazione in attacco. In campionato le cose ora sembrano andare un po’ meglio, dopo il 3-0 in casa contro il Levante (un risultato quasi obbligatorio, visto come se la passa il Levante ultimamente). Con queste premesse, insomma, non c’è comunque da aspettarsi una partita facile per il Valencia alla Ghelamco Arena. Nel Gent è di nuovo disponibile l’esterno destro Brecht Dejaegere, dopo due turni di squalifica, ma ci sono diversi giocatori titolari – tra cui Milicevic e Depoitre, cioè due terzi dell’attacco – il cui stato di forma non è ottimale. Nel Valencia invece non dovrebbero esserci nuove assenze (manca ancora Abdennour in difesa, sostituito da Aderlan Santos).

Pur essendo inferiore al Valencia sul piano tecnico, nella Jupiler League belga anche quest’anno il Gent si sta dimostrando tra le due, tre squadre più forti in assoluto insieme all’Anderlecht e al Club Brugge: attualmente si trova in prima posizione con 30 punti in 14 giornate, e non ha mai perso una partita (le due uniche sconfitte stagionali, per ora, sono avvenute proprio in Champions League contro Zenit e Valencia).

Le probabili formazioni:
GENT: Seis; Foket, Nielsen, Mitrovic, Asare; Kums, Neto; Dejaegere, Milicevic, Saief; Depoitre.
VALENCIA: Domenech; Cancelo, Mustafi, Santos, Gayà; Parejo, Fuego, Perez; Feghouli, Piatti, Alcacer.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 3,5 (1.42, SNAI)
MULTIGOL 1-3 (1.53, SNAI)
X2 + UNDER 3,5 (1.85, SNAI)




 

LIONE – ZENIT | mercoledì ore 20:45

Lo Zenit sta deludendo in Russian Premier League, competizione in cui si trova solo al quarto posto e ha dieci punti in meno rispetto alla capolista CSKA Mosca. In Champions, invece, il club di San Pietroburgo sta esibendo un rendimento decisamente positivo: ha vinto tutte e tre le partite finora disputate, è da solo al comando del gruppo H ed è ormai quasi certo del passaggio del turno. Proprio il fatto di trovarsi in una situazione tranquilla potrebbe indurre la squadra allenata da André Villas-Boas a risparmiare qualche energia in questa quarta giornata della fase a gironi e ad essere distratta dall’imminente sfida di campionato contro la Lokomotiv Mosca, che si preannuncia delicatissima.

Il Lione sarà invece concentratissimo, perché dovrà provare a rimanere in corsa per la qualificazione agli ottavi: con un solo punto all’attivo, la formazione francese – peraltro rinfrancata dalle vittorie appena ottenute in Ligue 1 contro Tolosa e Troyes – dovrà necessariamente reagire ed impostare una partita offensiva, anche a costo di lasciare spazio alle ripartenze avversarie. Doppia chance interna e “over 1.5” da provare: quest’ultima opzione è suggerita pure dal recupero di Hulk – che ha saltato il match di sabato scorso con il Mordovia Saransk, ma adesso sembra pronto a tornare a disposizione dello Zenit – e anche dall’assenza nella difesa dei russi del forte centrale Garay.

Le probabili formazioni:
LIONE: Lopes, Jallet, Umtiti, Yanga-Mbiwa, Bedimo, Gonalons, Darder, Tolisso, Valbuena, Lacazette, Beauvue.
ZENIT: Kerzhakov, Anyukov, Neto, Lombaerts, Criscito, Javi García, Witsel, Shatov, Danny, Hulk, Dzyuba.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.36, #)
OVER 1.5 (1.28, #)

7 buoni motivi per avere un conto con SNAI