Champions League: Chelsea-Dinamo Kiev e Maccabi Tel Aviv-Porto (gruppo G)

Champions League

Analisi, probabili formazioni e pronostici di Chelsea-Dinamo Kiev e Maccabi Tel Aviv-Porto, quarta giornata del gruppo G della Champions League.

CHELSEA – DINAMO KIEV | mercoledì ore 20:45

La sconfitta casalinga subita contro il Liverpool ha ulteriormente complicato la già difficile stagione del Chelsea, che in Premier League ha perso sei volte in undici giornate ed è sempre più vicino alla zona retrocessione. I Blues, inoltre, sono stati eliminati dalla Coppa di Lega per mano dello Stoke e si trovano in una situazione delicata anche in Champions League, visto che occupano solo il terzo posto nel gruppo G, a tre punti di distanza dal Porto e ad uno della Dinamo Kiev, che ora si apprestano ad affrontare in un match delicatissimo.

I rapporti tra José Mourinho e molti suoi calciatori sono ormai pessimi: il più scontento della gestione tecnica è Eden Hazard, che sabato scorso è stato sostituito con il giovanissimo Kenedy a poco più di mezz’ora dal termine. Esonerare il manager portoghese non è facile, viste le pesanti implicazioni economiche che un’operazione del genere comporterebbe: se a breve arrivassero nuove sconfitte, però, il divorzio diventerebbe inevitabile. Si parla di un possibile ritorno di uno tra Carlo Ancelotti e Guus Hiddink, o di un arrivo di Fabio Capello. Intanto, però, Mourinho sarà ancora in panchina nella sfida con la Dinamo Kiev, che potrebbe approfittare degli attuali limiti difensivi del Chelsea, di cui noi del Veggente abbiamo parlato più volte in stagione. In particolare, il Chelsea sarà costretto a fare una partita d’attacco ma più volte nel corso di questa stagione ha dimostrato di soffrire le ripartenze degli avversari. Le squadre di Mourinho sono solitamente famose per le rimonte: quest’anno spesso quando l’allenatore portoghese ha fatto sostituzioni rendendo la squadra ancora più offensive i risultati sono stati addirittura peggiori, come ad esempio sabato scorso contro il Liverpool. Calciatori veloci e forti come González e Yarmolenko sono pronti ad approfittarne.

Le probabili formazioni:
CHELSEA: Begović, Ivanović, Terry, Cahill, Azpilicueta, Ramires, Matić, Fàbregas, Hazard, Willian, Costa.
DINAMO KIEV: Shovkovskiy, Vida, Dragovic, Khacheridi, Antunes, Rybalka, Sydorchuk, Buyalskiy, González, Yarmolenko, Kravets.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
OVER 1.5 (1.30, William Hill)
GOL (1.90, William Hill)




 

MACCABI TEL AVIV – PORTO | mercoledì ore 20:45

Vincent Aboubakar è un centravanti molto forte dal punto di vista fisico, che si è inizialmente messo in luce in Francia vestendo le maglie di Valenciennes e Lorient. Poi si è trasferito al Porto, dove ha vissuto una prima stagione all’ombra di Jackson Martinez: la successiva cessione del colombiano all’Atletico Madrid gli ha dato la possibilità di diventare titolare al centro dell’attacco della squadra lusitana. Aboubakar ha finora battuto in modo sistematico la concorrenza di Pablo Daniel Osvaldo, arrivato in estate dal Southampton: l’attaccante italo-argentino, peraltro, è attualmente alle prese con problemi fisici.

Anche Yacine Brahimi – esterno offensivo decisamente talentuoso, candidato al premio di calciatore africano dell’anno – è indisponibile per la sfida di Champions League contro il Maccabi Tel Aviv, in cui Aboubakar sarà dunque ancor più responsabilizzato del solito e potrebbe dare un contributo realizzativo importante alla propria squadra, vista la possibilità di affrontare una difesa tutt’altro che impenetrabile. Il Maccabi, che ha dovuto attendere undici anni per tornare a disputare la fase a gironi della principale competizione continentale per club, ha finora perso tre volte in altrettante giornate, subendo otto gol totali: dopo il difficile match con il Porto, il bilancio dovrebbe aggravarsi ulteriormente.

Le probabili formazioni:
MACCABI TEL AVIV: Rajković, Shpungin, Tibi, Ben Haim I, Rikan, Alberman, Igiebor, Mitrović, Ben Haim II, Vermouth, Zahavi.
PORTO: Casillas, Maxi Pereira, Marcano, Martins Indi, Layún, Danilo, Rúben Neves, André André, Imbula, Corona, Aboubakar.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.50, William Hill)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.57, William Hill)

7 buoni motivi per avere un conto con SNAI