Champions League: Bayern Monaco-Arsenal e Olympiakos-Dinamo Zagabria (gruppo F)

Champions League

Analisi, probabili formazioni e pronostici di Bayern Monaco-Arsenal e Olympiakos-Dinamo Zagabria, quarta giornata del gruppo F della Champions League.

BAYERN MONACO – ARSENAL | mercoledì ore 20:45

La partita di andata è finita coi segni “under 2.5” e “no gol” solo grazie alla bravura dei due portieri, non a caso tra i migliori al mondo: Neuer e Cech. Il numero di occasioni da gol e di tiri in porta è stato altissimo e così sarà anche in questa partita di ritorno, con il canovaccio a livello tattico che sarà molto probabilmente simile alla sfida di Londra: Bayern Monaco ad attaccare e a fare possesso palla, Arsenal chiuso in difesa ma sempre pronto a partire in contropiede.

La differenza rispetto alla partita di andata è che il Bayern Monaco giocherà all’Allianz Arena, dove di solito prende a pallate tutti gli avversari senza fare discriminazioni di alcun tipo. La squadra allenata da Guardiola nelle 7 partite giocate in casa in questa stagione ha sempre vinto segnando 29 gol. In Champions League il Bayern Monaco ha vinto le ultime 7 partite giocate in casa, nelle quattro più recenti ha fatto 21 gol.

Per l’Arsenal – che tradizionalmente non ha nella difesa il suo punto di forza – sarà davvero molto difficile mantenere anche stavolta la porta inviolata. La differenza poi la farà probabilmente anche la condizione fisica dei calciatori. Il Bayern Monaco ha giocato in campionato venerdì, un giorno prima dell’Arsenal, Wenger inoltre a causa degli infortuni di Wilshere, Welbeck, Rosicky, Flamini, Arteta, Oxlade Chamberlain, Ramsey e Walcott sarà costretto a schierare la stessa formazione dell’ultima partita di Premier League, che pure ha fatto bene vincendo 3-0 in casa dello Swansea. Alexis Sanchez e Joel Campbell hanno le caratteristiche giuste per dare problemi alla difesa avversaria grazie alla loro velocità nelle ripartenze, ma il Bayern Monaco è nettamente favorito e dovrebbe vincere anche nel caso in cui l’Arsenal dovesse riuscire a fare un gol.

Le probabili formazioni:
BAYERN MONACO: Neuer, Lahm, Martínez, Boateng, Alaba, Alonso, Robben, Thiago Alcantara, Douglas Costa, Müller, Lewandowski.
ARSENAL: Čech, Bellerín, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Coquelin, Cazorla, Campbell, Özil, Sánchez, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1X + OVER 1.5 (1.23, Eurobet)
1 (1.40, Eurobet)
OVER 2.5 (1.48, Eurobet)
GOL (1.70, Eurobet)




 

OLYMPIAKOS – DINAMO ZAGABRIA | mercoledì ore 20:45

L’Olympiakos ha sei punti in classifica dopo tre giornate, e la bella notizia è che la squadra greca tutti i punti li ha fatti finora in trasferta vincendo sui campi di Arsenal e Dinamo Zagabria. L’Olympiakos tradizionalmente va fortissimo quando gioca in casa, mentre ha problemi a fare risultati in trasferta. Finora non è stato così, e grazie alle due vittorie esterne ha grandi possibilità di fare fuori l’Arsenal e qualificarsi così agli ottavi di finale.

Per centrare la qualificazione basterà vincere questa partita contro la Dinamo Zagabria e poi contro l’Arsenal andrebbe bene anche un pareggio per fare festa. L’occasione è ghiotta, la squadra ha il morale altissimo grazie alla nove vittorie consecutive fatte nel campionato greco, e già nella partita di andata ha dimostrato di avere maggiore esperienza rispetto alla Dinamo Zagabria. I croati hanno parecchi calciatori di qualità, ma la giovane età media in una trasferta difficile come questa potrebbe essere un grave handicap, così come lo sono le assenze di Pinto, Schildenfeld, Soudani, Ademi e Sigali. La Dinamo Zagabria tra l’altro sta attraversando il periodo più difficile di questa prima parte di stagione: dopo essere stata a lungo imbattuta, ha perso tre delle ultime quattro partite ufficiali tra Champions League e campionato. Nelle ultime sei trasferte inoltre la Dinamo Zagabria ha sempre subito almeno un gol a partita.

Per l’Olympiakos – che nella passata stagione in casa ha sconfitto squadroni del calibro di Juventus e Atletico Madrid – battere questa Dinamo Zagabria in fase calante non dovrebbe essere poi così complicato.

Le probabili formazioni:
OLYMPIAKOS: Roberto, Elabdellaoui, Botía, Siovas, Masuaku, Milivojević, Kasami, Pardo, Fortounis, Sebá, Ideye.
DINAMO ZAGABRIA: Eduardo, Măţel, Gonçalo, Benković, Pivarić, Fernandes, Machado, Antolić, Rog, Pjaca, Henríquez.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.45, #)

7 buoni motivi per avere un conto con SNAI