Ligue 1: Angers-Guingamp e Gazélec Ajaccio-Nizza

Ligue 1 e 2

Undicesimo turno del massimo campionato francese. Analizziamo due partite in programma nella giornata di sabato: Angers-Guingamp e Gazélec Ajaccio-Nizza.

ANGERS – GUINGAMP | ore 20:00

Il neopromosso Angers è uno dei club calcistici europei più sorprendenti di questa fase iniziale della stagione: si trova ad appena cinque punti di distanza dal Paris Saint Germain, capolista della Ligue 1, e si sta dimostrando attentissimo dal punto di vista tattico. I pochi gol subiti hanno finora permesso a questa squadra di far fruttare nel miglior modo possibile quelli segnati, che non sono stati moltissimi. Il bilancio casalingo fotografa bene la situazione: due vittorie e tre pareggi in cinque partite, con tre reti realizzate ed una incassata. Il 4-1-4-1 predisposto da Stéphane Moulin funziona: la rosa non è composta da calciatori famosissimi, ma tutti svolgono efficacemente il compito che viene assegnato loro. Citazione di merito per il portiere, Ludovic Butelle, che nelle prime dieci giornate ha parato l’81,2% dei tiri indirizzati nello specchio. “Under” possibile contro il Guingamp, che in questa stagione ha perso efficacia a livello realizzativo, dopo le partenze eccellenti di Claudio Beauvue e Christophe Mandanne.

Probabili formazioni:
ANGERS: Butelle, Manceau, Traoré, Thomas, Andreu, Ndoye, Saïss, Mangani, Doré, Sunu, Camara.
GUINGAMP: Lossl, Jacobsen, Angoua, Sorbon, Lévêque, Coco, Mathis, Sankharé, Benezet, Briand, Privat.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
PRONOSTICO: UNDER (1.52, #)




GAZELEC AJACCIO – NIZZA | ore 20:00

Il Nizza si è insediato nelle posizioni di vertice della classifica del massimo campionato francese: lo ha fatto vincendo quattro partite consecutive, durante le quali ha offerto grande spettacolo e ha complessivamente realizzato diciassette gol. Fino a poco più di un mese fa, nessuno poteva immaginare un simile exploit: poi, lo scorso 19 settembre, la vittoria per 3-1 ottenuta sul campo del Bastia ha inaugurato la straordinaria serie positiva appena ricordata. Anche Bordeaux, Saint Etienne e Rennes si sono successivamente arresi di fronte alla squadra allenata da Claude Puel, trascinata da uno scatenato Hatem Ben Arfa, che ha già realizzato sette gol nell’attuale edizione della Ligue 1 e sembra finalmente aver trovato quella continuità di rendimento che gli era spesso mancata. Il Gazélec Ajaccio è sempre più in crisi: ultimo in classifica, con soli tre punti conquistati nelle prime dieci giornate, rischia di essere messo in seria difficoltà dall’ottimo Nizza di queste ultime settimane.

Probabili formazioni:
GAZELEC AJACCIO: Maury, Coeff, Mangane, Bréchet, Martinez, Le Moigne, Youga, Ducourtioux, Larbi, Zoua, Boutaïb.
NIZZA: Cardinale, Pied, Bodmer, Le Marchand, Pereira, Koziello, Mendy, Seri, Mallmann, Ben Arfa, Germain.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.29, #)
SQUADRA OSPITE A SEGNO (1.25, William Hill)